martedì 5 gennaio 2016

VITA DI UN POETA - IL FATTO QUOTIDIANO

http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/01/05/vita-di-un-poeta/2351044/

11 commenti:

vitanuova ha detto...

Sai fingere bene Riccardo! Il tuo " non lavorare " è un lavoro vero e proprio! Spinto dalla noia, dalla solitudine di un letto sgualcito, dal silenzio che si interrompe con il caffè del bar, con il tuo respiro eccitato grazie ad una webcam dalle sembianze di donna, dal continuo "parlare del Blog. ...ecco che arriva l'ispirazione. ...e si lavora! ...Tutta questa finzione si dissolve nel momento in cui ti connetti a tua madre, l'unica donna che "vive"la tua realtà.

vitanuova ha detto...

Prima ero seria, forse! Ora parte la mia rotella ed inizio con le corbellerie: appena sveglio sembri un cucciolo d'orso tanto da farmi desiderare d'abbracciarti, ma la tua lanuggine sulla schiena mi ha riportato alla realtà. ...scusa Ricky, hai pelato la testa e non ti è venuto in mente di fare una ceretta sulle spalle e parti adiacenti? La tenda in tessuto plastico è orrenda e scomoda soprattutto perché l'hai tenuta chiusa! Sei un uomo pratico e veloce nella gestione della casa e avrei una proposta di lavoro per te. .hahaha!Il sesso sul web noooo o o o o! Vuoi sostituirlo al tocco sensuale di una mano di donna? Alle labbra umide e desiderose di te, al calore corporeo che ti invita all'estasi? Riccardo mi incuriosisci perché sei il poeta della finzione. Bacio

rickyfarina ha detto...



Non vuoi lasciarmi manco un pelo? Ci penserò.

vitanuova ha detto...

I peli del pube possono restare! Ahahah!

Anonimo ha detto...

Più parli e più peggiori la tua situazione, credimi.

-farinomane- ha detto...

L'apparizione della tazza...è stato il momento che mi ha commosso di più.

vitanuova ha detto...

Quale situazione? Erudiscimi, ti prego! !!!!! Mi metto in ginocchio e ti credo Ahahah! Ma da dove ne sei uscito/a? Quasi quasi sembra che tu mi stia minacciando! Cosa ti dà più fastidio? Che io trovi interessante Ricky o che io possa piacergli? Io credo solo che tu sia il nulla, non esisti......

vitanuova ha detto...

Riccardo cosa ti ha portato la befana? Sto pensando al regalo da portare al nostro incontro! !!!

rickyfarina ha detto...

Niente.

vitanuova ha detto...

Io nella mia calza ho trovato Il mio piede! Non mi ero mai soffermata a guardarlo bene. Si sta attenti alle mani, ai capelli, al corpo ...e i piedi? No. Eppure sono importantissimi: ci consentono di camminare, di correre, di saltare, di viaggiare tra prati, terre e acque! Guardo il mio candido piede dalle unghie curate e smaltate. ...osservo l'altro. ...magnífico! Quante cose potrò fare con questi instancabili piedi.

RobySan ha detto...

Camminare instancabilmente.