venerdì 15 gennaio 2016

IL SEGRETO

Ora vi rivelo il segreto della felicità. Mi raccomando, che resti una
cosa tra di noi, non voglio che si sappia in giro. Almeno non ancora.
Saremo noi i primi, daremo l'esempio, poi tutti ci seguiranno.
Allora, il segreto della felicità è...ops, scusate, devo fare la spesa!
Sono in ritardo, oggi Marietto cucina tagliatelle in bianco alla
bolognese. Scusate, ve lo rivelo la prossima volta. Siate felici!

6 commenti:

attimiespazi ha detto...

Il segreto della felicità è un piatto di tagliatelle condiviso.
Oltre ad un robusto Sangiovese di Romagna da accompagnare alla degustazione del piatto, penso che un Vivaldi possa accompagnare la preparazione degli ingredienti.
Buon appetito..

.attimi

vitanuova ha detto...

LA FELICITÀ È LA TRANQUILLITÀ DELLA PROPRIA COSCIENZA!

-farinomane- ha detto...

Non ti sai tenere un segreto! E sei pure vizioso.

Freddy Fosca ha detto...

Giustamente le cazzate, quando sono grosse, vanno scritte in maiuscolo!

vitanuova ha detto...

No, anche quando sono piccole. CREDIMI!

Anonimo ha detto...

Giusta osservazione Freddy