mercoledì 25 novembre 2009

AFORISMA DEL GIORNO


Ci sono uomini influenti e uomini fluenti, io appartengo
alla categoria di quelli che scorrono.

Ricky Farina

SECONDO AFORISMA DEL GIORNO


Ieri ho avuto una illuminazione, ho scoperto che non è importante
morire, l'ho capito mentre sbucciavo una patata, quella patata,
con la sua faccia da patata, era mille volte più essenziale della morte.

Ricky Farina

TINA L'AMMIRATRICE

DOMANI A ROMA

AFORISMA DEL GIORNO


Nella vita ho cambiato pelle più volte, ogni donna
una pelle diversa.

Ricky Farina

BOARINO


Sulla mia pagina YouTube potete vedere il mio
ultimo video ritratto:BOARINO.

Boarino è un diversamente abile, diversamente abile
alla crudeltà degli abili, diversamente abile alla volgarità
degli abili, diversamente abile...insomma.

martedì 24 novembre 2009

SECONDO AFORISMA DEL GIORNO


Ho vertigini minimali, mi capita di perdere l'equilibrio
anche da sdraiato.

Ricky Farina

SECOND TV:FUORI RACCORDO



VISIONI FUORI RACCORDO


Il film Vietato Respirare parteciperà al festival Visioni
Fuori Raccordo che si terrà a Roma dal 26 al 29 novembre
al cinema Aquila del quartiere Pigneto. Alla proiezione
sarà presente il regista e produttore Ricky Farina.
Per maggiori informazioni www.fuoriraccordo.it.

AFORISMA DEL GIORNO


Una vita dissipata, senza freni, sull'orlo del precipizio,
e un candore polifonico nel cuore del silenzio.

Ricky Farina

domenica 22 novembre 2009

SECONDO AFORISMA DEL GIORNO


Filosofia del boulevard: siamo tutti di passeggio
su questa terra.

Ricky Farina

POESIA DELLA FINE

Prendi i ricordi più preziosi che hai
e gettali nell'oscurità, posa sulla tua
fronte il freddo rubino dell'oblio,
sarai libero così dalla paura della
morte, con memoria leggera andrai
incontro alla fine dei tuoi giorni,
nulla ti sembrerà essenziale perché
nulla sarà a misura del tuo volto,
perso, disperso nella musica delle
sfere celesti, ascolterai solo il battito
del tuo cuore, sempre più lento.
Lasciati andare, ombra scheggiata
dall'ignoto, lasciati sedurre dalla
magia immobile dell'Eterno...

IL SOGNO RIVELATORE

AFORISMA DEL GIORNO


Certi problemi sono così belli e misteriosi che risolverli
sarebbe un delitto.

Ricky Farina

sabato 21 novembre 2009

SECONDO AFORISMA DEL GIORNO


Mi sento un equivoco tra la vita e la morte.
Spero di continuare a essere equivocato.

Ricky Farina

IL SEGRETO EVIDENTE

AFORISMA DEL GIORNO


Muori incazzato, morire in pace è da imbecilli.

Ricky Farina

venerdì 20 novembre 2009

giovedì 19 novembre 2009

PENSIERI CONTAMINATI


Vivo nell'allucinazione costante di me stesso,
il deserto attorno e la mia voce in polvere.

*

Sono uno scettico sul crinale dell'evidenza.

Mi basta poco, anche un crampo, per tornare
a credere nella vita.

*

Amo per derubricare la morte. Vivere è gravissimo.
Morire è un reato minore.


OMBRE CHE SEPPELLISCONO OMBRE

AFORISMA DEL GIORNO


C'è chi ha il sonno leggero, io ho la veglia leggera, basta
un sospiro e mi sveglio nel sogno.

Ricky Farina

DACCI OGGI IL NOSTRO NULLA QUOTIDIANO

mercoledì 18 novembre 2009

UNA BARZELLETTA

SONDAGGIO GAY E CARMEN CRISTINA CRUZ

AFORISMA DEL GIORNO


"Torna al tuo posto" ci dicevano a scuola, a volte ci permettevano
di cambiare banco, di cambiare posto. Questa era l'idea di libertà
della scuola:cambiare posto. Non è casuale che la scuola crei degli
"spostati".

Ricky Farina

martedì 17 novembre 2009

FOLLIA FALLICA

CHE FARE QUANDO SIETE MORTI

AFORISMI QUASI EROTICI


Mi eccita tutto, mi eccita un corpo, un sasso, uno sbuffo
di cenere. Ho erezioni pantagrueliche.

*

Io non faccio sesso, io sbriciolo la morte sui corpi
che amo, e poi schizzo nell'assoluto.

*

L'evidenza surreale della carne, siamo fantasmi docili
ai morsi, e sanguiniamo per dare colore alla vita.

*

Scava nella mia carne, troverai la sorgente dell'ombra.

*

La prima cosa che guardo in una donna è il suo tempo
sederale, la ritmica dello sculettamento, poi passo alle
stelle, lascio il sederale e tendo al siderale.

*

Ho un cazzo politeista. Un erotismo pagano.
E incontro solo donne fallocratiche.

*

Cerco una donna che sia la mia metà, nel senso che abbia
la metà dei miei anni, solo così mi sento completo.

*

Non esistono eiaculazioni precoci nell'eternità.
Dio è saggio.

AFORISMA DEL GIORNO


Amo i miei testicoli perché sono pieni di vita.

Ricky Farina

lunedì 16 novembre 2009

LA SUBLIME RIPICCA

Sono felice per ripicca, ripicca contro
l'immondizia del grido, sono felice
contro tutto il buio che si infittisce
nella mente, sono felice per umiliare
il dolore, il male, la vertigine chiusa
di ogni malattia, e nutro di allegria
i tumori, le sincopi, l'ulcera cristallina
della rabbia. Prendo i lamenti e li frullo
in un vortice di musica celestiale.
Quando ho voragini nella speranza
inizio a schiaffeggiare il vento.
Se incontro uno storpio lo confondo
con una danza immobile, se un cieco
mi tocca gli dono le mie piaghe, se un
lebbroso mi sfiora lo soffoco nella
seta della mia compassione. Agli
ustionati tolgo le bende, li aiuto a
immaginare un fuoco di freschezza
sulla pelle. Non c'è scampo, lo so.
Per questo sono felice.

TERZO AFORISMA DEL GIORNO


Per concepire un'idea ci vogliono
neuroni seminali, e la disponibilità a lasciarsi
infettare dall'ignoto, senza paura.

Ricky Farina

SECONDO AFORISMA DEL GIORNO


La felicità è il minimo sindacale in questa vita che ci
trasforma in un grumo di cenere amara.

Non essere felici è da stronzi.

Ricky Farina

AFORISMA DEL GIORNO


Posso credere solo a un Dio che mi lasci la libertà
di dirgli addio.

Ricky Farina

IL MIO DIO TERMINALE

PENSIERI INATTESI


Prendi sempre la scorciatoia, la via più breve e più
larga, diffida di ogni difficoltà, cerca le cose facili,
lascia la via stretta agli stitici, tu corri, corri, agita
le braccia, e danza nell'illusione di arrivare.

*

Se incontri un maestro spirituale osservalo mentre
sgranocchia una rana fritta o una radice, e capirai che
anche i maestri spirituali sgranocchiano.

*

Disimpara a morire:questa è la vera saggezza.

AFORISMA DEL GIORNO


Innalza il tuo stupore sino alla sorgenti della verità, poi
allenati a discendere nel fango, porta la verità nel fango,
una verità celeste è sempre una mezza verità, una verità
da lavanderia automatica, ma tu cerca la verità che ti
macchia, che ti sporca, la verità che non ti sterilizza.

Ricky Farina

ANCHE L'OSHO VUOLE LA SUA PARTE

sabato 14 novembre 2009

AFORISMA DEL GIORNO

La parola in croce per me è il cruciverba, ho una fede
da enigmista.

Ricky Farina

AFORISMI PER UNA PERFETTA DISPERAZIONE

La vita, una mattina ti allacci le scarpe fiducioso, esci fuori di casa,
la sera torni e il respiro si slaccia.

*

Ho parlato con un testimone di Geova, l'ho ascoltato, vuole vivere
per sempre in un corpo giovane, ho sorriso, poi mi ha detto che
il suo lavoro consiste nel trasportare cavi d'acciaio. Gli ho detto
che Dio era il suo cavo d'acciaio, lui ha sorriso, ci siamo salutati.

*

Vivere ogni giorno come se fosse l'ultimo è una esagerazione
dell'ottimismo, bisogna vivere come se ogni attimo fosse
l'ultimo attimo: l'attimo finale. Ma il rischio è la follia.

*

Ho un inconscio insonne, vivo con gli occhi spalancati nel
sogno.

*

Devi darti sempre un contegno, non puoi precipitare con
una cravatta di un colore sbagliato.

*

Avere una cecità policroma, cogliere tutte le sfumature
dello spettro di una tenebra.

giovedì 12 novembre 2009

MOMENTO PSICOCINETICO

AFORISMA DEL GIORNO


Sono un tipo molto presuntuoso:mi credo un uomo.

E se qualcuno mi dice che siamo polvere prendo
subito l'aspirapolvere e lo faccio sparire.

Ricky Farina

mercoledì 11 novembre 2009

AVVERTENZA


Devo avere il blog con un settaggio sbagliato per quanto
riguarda i video in formato panoramico, per una migliore
visione dei miei film si consiglia di cliccare sulla mia foto
presente nel blog e accedere al canale youtube. CIAO.

RITRATTO DI UN CUOCO TERRESTRE

TERZO AFORISMA DEL GIORNO


Devi darti sempre una prima possibilità, urge la vita,
le seconde possibilità sono un inganno.

Ricky Farina

SECONDO AFORISMA DEL GIORNO


La vita mi entusiasma quando s'attenua e si fa lieve come
un grido di cartavelina, quando devi scovarla tra le pieghe
e le piaghe dell'essere.

Ricky Farina

SIGARETTA LIBERA

AFORISMA DEL GIORNO

L'universo puntato alla tempia, con un buco nero
nel caricatore.

Ricky Farina

martedì 10 novembre 2009

AFORISMA DEL GIORNO


Volava così alto che si era dimenticato dei fiori, precipitare
fu una fortuna, ritrovò la fragranza della vita.

Ricky Farina

lunedì 9 novembre 2009

AVERNA O AVERNO

SECONDO AFORISMA DEL GIORNO

Polluzione notturna è il mio secondo nome, io eiaculo sempre,
anche nel sonno, e ne sono certo:anche da morto.

Ricky Farina

AFORISMA DEL GIORNO

Attraversa l'abisso della gioia senza direzione,
non avere una meta è la più alta forma di libertà,
senza traguardo non avrai mai fine.

Ricky Farina

RICKY FARINA ALLA FINESTRA

domenica 8 novembre 2009

LA RELIGIONE DELLO SCHERMO NERO

PENSIERI PER UN QUOTIDIANO ALIENO


La verità non sta in piedi, la verità è orizzontale, ma
non dorme, sogna a occhi aperti, sogna se stessa.

*

Scava nella terra fresca dei tuoi giorni, scava fino a
trovare la sorgente immobile, fino a trovare l'Eterno.

*

Non sei nato per crescere ma per diventare un granello
di polvere, ricordati di questo, e poi dimenticalo.

*

L'amore è la più grande minaccia che puoi fare alla
morte, anche se la morte non si lascia impressionare.

*

Ogni attimo della tua vita è un plotone d'esecuzione,
ci sono attimi a salve e attimi di addio.


RICETTA PER UNA MOGLIE VIVA

sabato 7 novembre 2009

UCCIDERE LA PROFONDITA'

LA VISIONE D'INSIEME

AFORISMI PER UNA DIVERSA VISIONE DELLA VITA


A un vecchio lamentoso preferisco mille volte di più
un vecchio libidinoso, almeno nella libidine sento ancora
la presenza della vita e il fuoco del desiderio.

*

Risorgere per fare colazione al mattino è un buon motivo,
ma risorgere per una vita eterna mi darebbe la nausea.

*

Le persone modeste non mi hanno mai convinto: ma
chi si credono di non essere?

*

L'indifferenza è stata maltrattata, non è poi così male,
ci preserva dalla follia di una sensibilità eccessiva.

*

Siamo tutti martiri di qualcosa, per esempio certi alcolizzati
sono martiri di un Martini. E ogni martirio ha una sua dignità.

*

La masturbazione è la più estrema forma di erotismo, infatti gli
estremi si toccano.

AFORISMA DEL GIORNO


I miei vertici sono i miei vortici.

Ricky Farina

venerdì 6 novembre 2009

POESIA INSOLITA


Un tumore nero, un cristallo, una ciocca di capelli.
La mia saliva nel vuoto di un grido.
Decomposizione della realtà, decomposizione
progressiva, incessante, strabordante.
La mente intrappolata in una scatola, e i tuoi
passi di tigre nel mio sangue veloce.
Non riesco a sognarti perché sei incarnata
nelle mie notti, fontana d'insonnia lucente.
E tutta la vita mi esplode fra le mani.
Non restano che frammenti di un destino.
Specchio in attesa di un'ombra, sorgente delle
mie lontananze, il tuo viso è un rasoio
di bellezza sovrumana, pericolosa bellezza,
foresta nuda del respiro, che mi sprofonda
nella languida ferocia del disincanto.
Un tumore nero sotto la pelle, un cristallo
nell'azzurro della debolezza. E una ciocca
di capelli, reliquia profumata di un amore
malato, così malato da essere vivo.
Ancora vivo.

IL TENNISTA CREDENTE

AFORISMA DEL GIORNO


Vogliono privatizzare l'acqua, vogliono mettere un'etichetta
sulla nostra sete. Io non mi sono mai sposato perché non ho
voluto privatizzare la fica, ora mi toccherà morire di sete.

Ricky Farina

UN FOLLE AMORE PER I CAPEZZOLI
















Fin da bambino ho sempre amato i capezzoli. Le donne senza
capezzoli non mi hanno mai interessato. Mia madre ovviamente
è stata la prima, poi tutte le altre. Un capezzolo dopo l'altro.
Faccio collezione di capezzoli, mi procurano una congestione
di orgine vascolare, meglio conosciuta come erezione( il linguaggio
scientifico è così avvilente!). Ho una libido prettamente
mammifera. E ne vado fiero. Il capezzolo è vita, nutrimento,
il contrario del capezzale, che è invece la morte, la fine di tutto.

La mia specialità è il capezzolo on the rocks, quando il ghiaccio
è un diamante effimero che si scioglie sul capezzolo e lo rende
turgido turgido creando una sinfonia di lamenti di piacere...
L'erotismo per me è un corollario dell'allattamento.
Il neonato che è in me esulta, è un ritorno alle origini del
godimento, ogni volta che succhio un capezzolo mi sento
risucchiato in un vortice di abbandono e di estasi infantile.

Voglio morire con un capezzolo in bocca.



SEI LA SOLA CHE AMO

LA TESORUCCIA

CAMBIARE INQUADRATURA

PENSIERO


Non preoccuparti se inizi la giornata col piede sbagliato.
L'importante è che tu sia sul sentiero giusto.

AFORISMI DEL GIORNO


Non amo avere una vita privata, mi sembra di essere
privo di qualcosa, preferisco una vita pubblica ma con
stile, enigma e mistero. Una vita pubblica inafferrabile.

*

Ho conosciuto una fellatrice smemorata, tutti i ricordi
si fermavano sulla punta della sua lingua.

*

Non c'è nulla di misterioso nella vita, tutto è tragicamente
evidente. Nasci, vivi e crepi. Ed è questo il mistero.

*

Era un attore così buono, pacifico e non violento che
non riusciva a strappare nemmeno un applauso.

*

Mi piacerebbe risorgere per un motivo banale, leggero,
vorrei risorgere per continuare a sbadigliare.

*

Perdo la vita a pormi domande inutili, per esempio: esistono
camere ardenti per esquimesi?

giovedì 5 novembre 2009

SECONDO AFORISMA DEL GIORNO


La invitai nel mio appartamento a vedere una collezione
di vibratori cinesi, senegalesi e panamensi. Disse che era
un'ottima collezione. Commosso le regalai un vibratore
senegalese, uno dei pezzi più pregiati. Mai più rivista.

Ricky Farina

MATTINATA TRIBUNALIZIA

AFORISMA DEL GIORNO


Sono quasi me stesso, mi manca un piccolo dettaglio:morire.
E poi sarò completo, ma devo confessarlo: la completezza non
è la mia principale aspirazione.

Ricky Farina

mercoledì 4 novembre 2009

GLI SVERGOGNATORI


Ci sono Striscia la notizia e le Iene, programmi Mediaset(Mafiaset)
che svergognano pubblicamente personaggi dalla deontologia
traballante, a dir poco ambigua, e va bene così.
Mi sono sempre chiesto perché gli "svergognati"(evidentemente
confusi da choc di sputtanamento pubblico) non reagiscano
pacificamente ricordando che Mediaset è un centro di corruzione
colossale, e che stanno subendo un giusto sputtanamento da parte
di un gruppo altrettanto corrotto, sarebbe almeno un tentativo
di rendere il colpo subito. Sarebbe più umano.
Invece no, presi nella trappola gli svergognati solitamente balbettano
frasi sconnesse. Ed è comunque una pena vedere un essere umano
ridotto alla gogna, come il caso del recente docente universitario
che elemosinava prestazioni sessuali in cambio di un bel voto sul
libretto. Un caso certamente squallido, ma squallida è anche la
matrice televisiva dello sputtanamento: Mediaset.
Fare pulizia morale significa liberarsi anche di Mediaset,
non solo dei docenti sporcaccioni.

Tra l'altro desiderare una ventenne è cosa santa e giusta.
Altra cosa è usare una briciola di potere personale per "confiscare"
la giovinezza a proprio uso e consumo, come ha tentato di fare
il docente, sfoderando una "sobrietà libidinosa" quasi commovente.
Brava la ragazza che si è messa in gioco, ha avuto coraggio.
Ma lasciatemi dire qualche parola di conforto al docente: caro
docente, non crucciarti, in fondo ti capisco, non ti approvo ma
ti capisco, ti senti vecchio, e vuoi ancora gustare un corpo
fresco, giovane e palpitante, è un desiderio umano, quindi
potevi fare la cosa più umana di questo mondo: andare con una
escort. Lo fa anche Berlusconi, il padrone di Mediaset.

IL DOTT.GIBOT NO!

LA RISATA DEL PERDONO

AFORISMA DEL GIORNO


Sono un creativo della morte, ho inventato un cimitero nuovo,
lapidi con sveglia incorporata che suona ogni ora per alimentare
la speranza...

Ricky Farina

martedì 3 novembre 2009

MI CONFESSO

VUOTO TERAPEUTICO

SECONDO AFORISMA DEL GIORNO


La verità fa male solo alle persone finte.

Ricky Farina

TENUE TRAGICO

QUANDO

Quando le stagioni passeranno invisibili
sul mio silenzio stupefatto, quando sotto
la terra dei piedi veloci marcirò carcassa
immobile e immonda, quando il mio respiro
sarà la sintesi di un grido e un verme, quando
non avrò più tempo da perdere e sarò morto
vi prego cortesemente di una cosa: non dite
Riccardo avrebbe voluto questo o quello,
non pensate di festeggiare in mio nome, di
godere alle mie spalle, no, nessun brindisi
grazie, vi voglio sofferenti, in lacrime, anche
incazzati, quasi rabbiosi, in fondo si tratta
di un morto, non di uno che è uscito a bere
un cappuccino... poi lasciatemi in pace o in
rivolta, mettetemi in un angolo della vostra
memoria, e andate a farvi fottere! Grazie.

PENSIERI DI UNA MENTE SALATA


Il giorno del mio funerale non sarò il protagonista
ma l'antagonista: io contro la morte.

*

Era un necrofilo preventivo, andava con chi era
in agonia.

*

Se non metti del sale sulle ferite rischi di avere delle
ferite sciocche.

AFORISMA DEL GIORNO


Si tratta sempre di una questione di vita o di morte,
anche quando ti lavi i denti o ti allacci le stringhe.

Ricky Farina

lunedì 2 novembre 2009

KILLER COLLAGE

SECONDO AFORISMA DEL GIORNO


Alcune donne hanno il potere di farmi sentire in diretta
con le mie mutande.

Ricky Farina

AFORISMA DEL GIORNO


Tutti prima o poi stanno male, ma non tutti soffrono, per
soffrire veramente ci vuole classe, ci vuole stile.

Ricky Farina

ALDA

IL SORRISO DI ALDA