mercoledì 26 luglio 2017

LE TRE GRAZIE

SONO FIERO DI ME

Sono fiero di me. Sono fiero della Chisciotte. Sono un figlio di papà
senza più papà. Sono un fannullone con la effe maiuscola, però vi ho
donato la mia vita, e la mia vita l'ho spesa per farvi conoscere delle
persone meravigliose, una di queste è Nicolino, poeta bambino.

POESIA DI NICOLINO

Non la trovate fantastica?


***Born 1914 July 26:dead, but alive.
Buon compleanno a te, mammina mia!
103 anni oggi,e ben portati!
Ma basta, borsellino incustodito,
che io (millelire, non di più) -
possa sfilarti via!
Perché sono ormai uomo? Ma suvvia!
Ho cessato di far la pipì a letto
solo pochi anni fa...
Verrò presto a trovarti, te e papà,
nella tua cappelletta, lì a Vetralla,..
non lo so più, se per sostare ancora,
fuori, sullo scalino,
con birra, e mortadella nel panino,
o ad abitare
definitivamente
là...
Farò il bravo, vedrai, mammina mia:
mai più fughe da casa...
scomodarla, mai più, per ritrovarmi,
la Polizia!
Affettuoso, obbediente...io, te e papà
Definitivamente
Là.
(Nicolino Pompa - Paladino Sghembo)

martedì 25 luglio 2017

LA CASA

Pensa. L'uomo pensa. Il temporale è appena finito.
C'è un arcobaleno tra un pensiero e l'altro.
Stende le mani. L'uomo stende le mani in cerca
del corpo amato, trova solo una manciata d'ombra.
L'amore è appena trascorso. Felice come un morso.
Cammina. L'uomo cammina in un bosco. Si perde.
Non torna più a casa. L'addio è la sua casa.

TECNICHE D'APPROCCIO

lunedì 24 luglio 2017

GIURA

Giura sulle pietre scaldate dal sole, giura sul cuore
degli innamorati, giura sugli svenimenti profondi e
sulle resurrezioni lievi del mattino, giura sul candore
dei bambini, sulle nuvole e sui carciofi, giura sulla
peste bubbonica, sugli alberi e sulle finestre aperte,
giura sulle mani e sugli occhi, giura sulle tombe e
sullo zucchero filato, giura sugli avvoltoi, sulla carta,
giura sulla polvere, sulle dune e sulle sedie elettriche,
giura sui poveri di spirito e sulle Ferrari, giura di dire
tutta la verità e niente altro che la verità, giura su tutto
ma non giurare sulla Bibbia, se sei un poeta vero.

STEVE CUTTS