venerdì 29 marzo 2013

FAN 5

AUTORITRATTO CON BANANA

IL NON FINITO

C'è un metodo geniale per non finire mai i propri giorni, 
ora ve lo dico: prendete uno gnomone (che non è uno gnomo 
molto alto) e giocate con le ombre fino a diventare 
voi stessi un'ombra, il non finito non finisce mai.

Ricky Farina

IL FOCOLARE DARWINIANO

Vorrei stare davanti a un focolare con uno scimpanzè femmina, 
è il mio sogno segreto, e farle una proposta di matrimonio 
regalandole l'anello mancante.

Ricky Farina

FERRUCCIO PARRI

IL NIDO

Un nido di nervi. Questo è il corpo. E la nostra libertà è
inetta. Prole inetta. Dobbiamo nutrirla ogni giorno con
i vermi, e ogni tanto un rubino incandescente, fino a
quando spiegherà le sue ali e noi non le capiremo...

Ricky Farina

L'ULTIMA PAROLA

Bisogna sempre lasciare l'ultima parola al silenzio.

Ricky Farina

L'AGONIA FELICE

L'amore è una talpa. L'amore è cieco. Scava la sua tana
nel nostro respiro e ci toglie il fiato. L'amore è orribile.
Ti fa sognare l'infinito con i suoi morsi, e poi ti lascia
agonizzante ma felice, mentre il mare agita i sogni.

Ricky Farina

SOGNARE FRANCY1990

giovedì 28 marzo 2013

mercoledì 27 marzo 2013

FUORI DAL VASO

C'è chi ti sbuccia le ossa e ti bacia con infinita dolcezza 
sul collo, chi si dimentica il tuo nome ma ricorda la tua
carne, c'è chi ti adora e chi ti odora, c'è chi ti tradisce
con le ombre, chi perde la testa per un alito di vento,
c'è chi spaventa i fiori, chi li mangia e chi li dispone
in un vaso da notte, ma c'è chi piscia fuori dal vaso e
allora il mondo è splendido, ti conviene farne parte.

Ricky Farina

LE MIE PASSIONI

Le mie passioni: il cinema, i capezzoli, le torte salate, la
letteratura, la pasta, le mani, le mani in pasta, i sospiri
postcoito, l'ombelico dei vigili, i cani, la morbosità, le
perversioni, i pensionati che fanno collezione di mutandine, 
le radici insicure di se stesse, il Nilo e i matti.

Ricky Farina

lunedì 25 marzo 2013

STRATEGIE PER VIVERE LA VITA FINO IN FONDO


Versate il vino fino all'orlo del bicchiere.
Amate fino all'odio.
Odiate fino all'amore.
Se vi fa male un testicolo torturate anche l'altro.
Ci sono simmetrie che vanno rispettate.
Se avete le tette di plastica fate la raccolta differenziata.
Se avete il seno naturale non fate mai salti.
Natura non facit saltus. Se vi sembra una cazzata saltate.
Se non riuscite a farvi una ragione fatevi una assurdità.
Le assurdità sono più divertenti, e sono disinibite.
Misurate la febbre con gli arcobaleni.
Se ignorate l'ignoto prima o poi l'ignoto si occuperà di voi.
Ignorandovi.
Ingannate le attese ma non gli uomini.
Non giocate in Borsa, giocate con i bambini. 
Se vi dicono che siete "spicciati" può essere un lapsus del medico.
Coltivate il senso della vergogna e il sentimento della paura. 
Vergognatevi davanti alla miseria, mai davanti al Potere.
E abbiate paura di tutto tranne che della morte.
Per vivere fino in fondo bisogna accettare la morte.
Questo è il segreto.
Se credete nella resurrezione dovete accettare anche
la resurrezione delle emorroidi. Non si scappa.
Ma se credete che Dio sia un proctologo non ho altro
da dirvi.

DIALOGO CON UNA RAGAZZINA


-Ciao ragazzina, come ti chiami?-
-Giuseppina - 
- Che bel nome! Quanti anni hai?-
- Un'età che lei non si può permettere-
- Cioè?-
-Ho l'età dei fiori che ancora non hanno
conosciuto il sapore del sangue -
- Ah, bellina mia, guarda che io sono superdotato -
- A me lei sembra "superdatato"-

FINE

(un mini dialogo di Ricky Farina)

IL PENSIERO DELLA MORTE

Mi si schiantano le ossa al solo pensiero della morte, 
di questa fottuta amatissima morte che ti fa togliere 
il disturbo e ti rende gentile alla terra sovraffollata, ma
nello stesso tempo è una scarica elettrica fortissima
che mi spinge all'esplorazione dell'attimo e alla stesura 
delle mie memorie su trame d'oblio e cataclismi.

LA PADELLA SFONDATA

Sto leggendo Fronte del Porto, il romanzo, scritto da Budd
Schulberg che fu anche lo sceneggiatore del famoso film di
Kazan, sia Schulberg che Kazan sono stati due spioni, 
hanno fatto i nomi dei loro amici comunisti del mondo del cinema,
una cosa vergognosa, ma erano due spioni di talento, e il
talento è una gran cosa. Io non sono uno spione, forse
non ho talento, anche se le due cose non sempre 
coincidono, diciamo che sono una padella sfondata, che
è una cosa diversa, mi piace spifferare quei piccoli segreti
"innocui" o da me giudicati tali, se per esempio venite a
dirmi che amate Anna ma che Anna non deve saperlo, io
il giorno stesso telefono ad Anna e spiffero tutto, non
so perché, mi è sempre piaciuto desecretare l'Amore!

IL ROMANTICO

Sono un uomo dal "romanticismo fallico", il chiaro di luna 
me lo fa diventare duro, anzi: spietato.

Ricky Farina

IL SENSO DEL PORTAFOGLIO

Ho preso una decisione. Ho deciso di farmi vivo. Si tratta 
di una droga da iniettare nel sangue, si chiama Amore. 
Anche a pagamento. Meglio un amore a pagamento di
una solitudine gratis. Sì. Dove ho messo il portafoglio?

AFORISMA DEL GIORNO

Non mi sposerò mai, non amo mandare in bianco le donne.

Ricky Farina

PENSIERO DEL GIORNO

Mi piace prendere per il culo la mia solitudine ogni giorno, 
prima o poi sono sicuro che si offende e mi lascia. 

R.F.

BUONA NOTIZIA PER LE DONNE RAFFINATE

sabato 23 marzo 2013

AFORISMA DEL GIORNO

Non mi sono mai fatto una donna, le ho sempre disfatte.
Insieme alle lenzuola.

Ricky Farina

LA SICUREZZA DEI SENTIMENTI

Non sei sicura dei tuoi sentimenti? I sentimenti non hanno
bisogno della tua sicurezza, i sentimenti vogliono solo 
sentirti viva, sei almeno sicura di essere viva?

SCOPIAMO ORA!

Mi hai detto che avevi bisogno di una pausa di riflessione, 
ho aspettato che tu finissi di riflettere e sei andata in 
menopausa( di riflessione?), insomma, queste pause non
mi hanno mai convinto tesoro, le pause non portano
alla riflessione, portano al disfacimento, scopiamo ora!

Ricky Farina

THE COCK

L'AMORE AL GUINZAGLIO

Le donne che proprio non mi vanno giù sono quelle che dicono 
" non posso venire con te, sono innamorata di un altro",
si può sentire una tale assurdità e non perdere
la calma? L'amore è un guinzaglio per queste donne, una
catena, un alibi, una scusa, una devozione monotona,
una fissazione, e una chiusura. E invece l'amore fa dire
" certo che vengo con te, e ti spompino pure con
ingoio a rifrullo, tanto io amo un altro, e con te vengo
solo perché è bello farti felice ", dio, ma ci sono donne
così? Ditemi dove sono, la prima che vedo me la sposo.

NUOVI IDOLI

Una volta le fan si strappavano 
i capelli pur di ottenere una goccia 
di sudore del loro idolo, oggi le fan 
rifiutano persino di accarezzare tutta 
la notte l'oggetto della loro adorazione, 
non so come interpretare questo 
fenomeno, o si tratta di una evoluzione 
del fanatismo verso l'astrazione o 
gli idoli sono diventati "idoli delle falle", 
e non resta che annegare.

venerdì 22 marzo 2013

DOLORE SEMISERIO


Un volto pietrificato e un cuore
che si dibatte nella gabbia.

Arrivo alla rugiada di un gemito
e spumeggia il seme nel buio.

I deserti coltivati con lo sgomento
sono fresche voluttà recise.

Tu danzi fino alla fine del sangue,
e l'orizzonte diventa una luminosa

cicatrice.

NELLE MIE CATTEDRALI

Posso amare anche un filo d'erba, anche la tempesta e
trovare quiete nella tempesta, posso fare tutto questo
perché ho un cuore coraggioso e libero, perché nelle
mie cattedrali c'è il volto dell'uomo, e il suo sorriso.

Ricky Farina

LA CONFUSIONE CHE SALVA

Mi piace confondere le acque, più le acque sono confuse 
e meno hanno la capacità di annegarci. 

Ricky Farina

IL SOGNO DEFINITIVO

OK CUPIDO!

Mi sono iscritto a OKCUPID.COM, tanto per riprendere 
il mio inglese che latita da tempo, mi hanno aggredito 
con una miriade di domande, una più stupida dell'altra, 
a un certo punto mi chiedono: è più grande la terra o il sole? 
Ho risposto che è più grande la terra perché sulla terra vive 
l'uomo. Un sito di incontri, a questo mi sono ridotto!

giovedì 21 marzo 2013

RITRATTO DI UN ENTUSIASTA

IL PIACERE E LA MORTE

Non esiste rifugio possibile quando tutto è spavento, 
anche questa quiete d'ombra è velenosa, anche questo
mare pescoso nasconde il fiore abissale degli 
annegamenti, il mio respiro è una tela che avvolge
le tue celesti movenze, insetto di voluttà, ti dibatti
in cerca del volo, ma trovi solo il piacere e la morte.

Ricky Farina

UNA LIETA SORPRESA

Se ti getti ai miei piedi li troverai profumati di terra, 
la terra del mio sentiero. Se mi baci sul collo troverai 
i segni dei morsi delle mie puttane, se bacerai la mia
folle bocca sentirai il sapore dell'ignoto, se pazza
d'amore mi cercherai nel vento troverai la camicia
di forza della mia passione, se mi lascerai avrai una
lieta sorpresa, il tuo addio sarà la mia avventura.

Ricky Farina

mercoledì 20 marzo 2013

L'UOMO IMBARAZZANTE

Sono un uomo autoimbarazzante, nel senso che 
mi imbarazza essere me stesso, e trovo che la mia mente
sia ingombrante, in sostanza ho sempre il desiderio
di sbarazzarmi di me stesso ma non attraverso un
banale suicidio, attraverso l'amore, per me l'amore
è l'annullamento della costante e torturante percezione
che ho di me stesso, sostituire il mio volto con il volto
amato, trovare una via di fuga attraverso la carne
aliena di un essere venuto da un altro mondo: la
donna. Se questo non avviene sono destinato a
implodere, a divorarmi, e a vomitare le mie ombre.

Ricky Farina

SINTESI MORTALE

La vita: dal capezzolo al capezzale. Sintesi mortale.

Ricky Farina

L'INIZIO DI UNA VITA MERAVIGLIOSA

Trovo insignificanti tutti quelli che non mi amano, e 
tendo a evitarli, fate così anche voi, e avrete una vita 
meravigliosa, sarete circondati solo da chi vi ama, 
e da chi vi desidera. Iniziate da voi stessi.

AUTO OMISSIONE

Mi arresterò per omissione di soccorso nei miei confronti. 
Sono agonizzante e faccio finta di nulla: sorseggio caffè.

Ricky Farina

L'IMPERMEABILE DI DIO

Dio è un esibizionista, quando apre l'impermeabile mostra l'universo. 
Ogni esibizionista ha qualcosa di divino.

LE CAREZZE FONDAMENTALI

Mi accarezzo i testicoli ogni mattina, e la vita si emoziona, 
si espande, cresce, meraviglioso. Provate anche voi, e se 
non avete i testicoli accarezzate quelli di un altro. Ciao.

Ricky Farina

VITA STRAORDINARIA

martedì 19 marzo 2013

IN UN FIORE

Il mio narcisismo ha un unico scopo:trasformarmi in un fiore. 
Carnivoro, ovviamente. 

Ricky Farina

DIGITAL NARCISO

Egosurfing e narcisismo digitale, perché no? L'importante 
è essere bravi, avere qualità, e stile. Eccomi!

Ricky Farina

LA FASE LOBICA

Dopo la fase orale, quella anale e quella fallica, 
dopo il periodo di latenza e la fase genitale, dopo tutto questo
ora sto attraversando la "fase lobica", mi diventano duri 
i lobi delle orecchie quando mi eccito, che strano.

PENSIERO DEL GIORNO

Ho lo sperma sul precipizio del desiderio.

QUELLO CHE AMO E QUELLO CHE DETESTO


Detesto le donne con la fica selvatica, detesto le smagliature
nelle calze, amo le smagliature nella realtà. Detesto chi non
sa bussare alle porte, chi non sa regredire, chi non sa piangere
sul cadavere del giorno prima. Amo le polpette, le trasfusioni
di sangue, i cimiteri abbandonati, le chiese diroccate, i nei
sulla schiena. Detesto chi pratica lo yoga e non sa strozzare
le galline, chi beve tisane, chi non ha mai pensato di ingoiare
un frammento di follia. Amo chi finge, chi recita, chi spappola
gli attimi, chi insegue le caramelle, chi soffia sulle candeline
con drammatica consapevolezza. Detesto chi ruba le zanne
agli elefanti, amo chi riporta le zanne agli elefanti. Amo la luna.
Detesto i poeti che amano la luna. Detesto le persone umili.
Amo chi gioca. Detesto gli adulti. Amo le patate. Odio con tutto
il cuore le rane surgelate. E i cavoletti di bruxelles mangiati fuori
da Bruxelles. Detesto chi dice che la salute è tutto perché così
sta dando troppa importanza ai microbi. Amo le frittelle e amo
lo sciroppo d'acero. Amo i colori dell'autunno. Detesto tutte le
primavere perché sono allergico. Amo chi non è astemio e chi si
lecca le ferite con la lingua degli altri. Detesto chi non ha mai
detto: " Ascrocco bitrocco futrocco". Amo il mio cuore e il sonno.
Detesto chi chiede scusa, amo chi aggrava la propria posizione.

LA BUONAUSCITA

NELLA MIA GIOIA

Vivo nella gioia delle mie contraddizioni, ho un dolore 
buffo che mi fa sorridere, a volte verso dell'alcool 
denaturato sul formicaio dei miei pensieri, poi getto 
un fiammifero, e un incendio di me si propaga 
nell'universo di un respiro illuminando il mio volto.

Ricky Farina

L'ODIATO BUONUMORE

Perché mi sono svegliato di buonumore stamattina? 
Detesto svegliarmi di buonumore, so già che attraverserò 
la giornata con un sorriso ebete stampato sulla faccia, 
maledizione!

Ricky Farina

domenica 17 marzo 2013

PENSIERO DEL GIORNO

"Ignora l'area danneggiata": vado avanti così. 

R.F.

BREVE STORIA D'AMORE

LA CULTURA TIBETANA

L'INGANNO DELL'ASSENZA

UN RESIDUO DI LUCE

La mia sessualità potrebbe vincere il primo premio 
universale della banalità e dell'egoismo. Oserei dire che 
sono pacchiano. Terribilmente pacchiano. Non ho un 
briciolo di raffinatezza. Qualsiasi tettona tatuata con
le labbra "canottate" potrebbe indurmi a un deliquio
amoroso senza freni, e umiliante. Solo in un elemento
conservo un senso di eleganza: la luce. Non potrei
mai fare sesso con una donna illuminata male.

Ricky Farina

sabato 16 marzo 2013

ESTASI PASCALIANA

Ho scoperto di essere me stesso, è accaduto ieri, 
stavo camminando per strada, avevo il cuore sulle labbra e
le mani in tasca, mi sono visto riflesso in una vetrina
opaca di morte, mi sono avvicinato per fare sentire
il mio respiro al vetro, e con mia meraviglia ho lasciato
un segno della mia presenza, era solo mia e di nessun
altro, un piccolo vapore di respiro sopra una vetrina,
non molto al cospetto dell'universo, ma una grande,
pascaliana estasi per la mia consapevolezza di uomo.
Ogni mattina mi dimentico di esistere e ogni giorno
cerco qualcosa che mi aiuti a ricordare...

THE GAME

LA MIA PRIMAVERA

Una rondine non fa primavera, due rondini lasciano 
il dubbio, tre sono quasi una certezza, quattro ci puoi 
quasi scommettere la testa, cinque rondini sono una
chiara provocazione, a sei puoi prendere il fucile, sta
arrivando quella stronza di primavera che mi procura
ogni anno una fastidiosissima allergia da polline.

venerdì 15 marzo 2013

UNA SIGARETTA NELLA NOTTE

CON INFINITA GRAZIA

C'era dell'azzurro nel suo cuore e una strana libertà 
che mangiava le radici delle piante come fossero liquerizia,
le feci una proposta oscena, e lei sorrise con infinita
grazia, ma era femmina e diventò rovente di passione.
Passammo la notte a contare le stelle cadute nel letto.

LETO POMPONIO

UNA STRETTA DI MANO

Sto attraversando un periodo della mia vita in cui 
mi è molto difficile presentarmi a una donna, appena 
le stringo la mano mi diventa duro, mi eccito con poco, 
forse è una fortuna. E alcune volte vengo. 
Si chiama "coito da saluto".

Ricky Farina

PENSIERO DEL GIORNO

Non ho mai pianto sullo sperma versato in solitudine.

Ricky Farina

RITRATTO DI UN CIUFFETTO D'ERBA

AFORISMA DEL GIORNO

Sono un uomo che ha il coraggio delle proprie inazioni.

Ricky Farina

giovedì 14 marzo 2013

L'UCCELLO DELLA POETESSA

SEDUZIONE MORTALE

Sono talmente sedotto da me stesso che tutte 
le persone che hanno la sventura di non essere me 
mi fanno impressione! Il genere umano in sostanza.

Ricky Farina

NIENTE

Quando cammini per strada e all'improvviso senti 
il bisogno di fermare un passante e chiedere aiuto 
che cosa significa? Mi capita sempre più di frequente, 
ma una sorta di timidezza ancestrale mi ferma, e alla 
domanda "che cos'ha ?", potrei rispondere solo "niente, 
non ho niente, mi aiuti".

Ricky Farina