sabato 31 ottobre 2009

POESIA DELLA SALVEZZA


In ogni debolezza, in ogni fragilità
si cela una forza oscurata da un unico
pensiero ossessivo: la morte.

Come un sole affondato che splende
fra le piaghe del tuo spirito,
abisso di tenebra e orrore infinito.

Non è riposo, non è quiete questa
morte orribile che ti mozza lo
sguardo sul precipizio della gioia.

Anche la pietra è molle quando
viene morsa dal vento della paura,
anche le montagne sono briciole.

Ma tu cerca, cerca questa carezza
di sangue vivo che si nasconde
nell'acciaio nero della tua mortalità.

E salvati, cedendo alla luce.


AFORISMA DEL GIORNO


Chi nella vita calcola tutto prima o poi dovrà
fare i conti con se stesso.

Ricky Farina

LA CHISCIOTTE RENDE ONORE



La "Chisciotte" di Ricky Farina rende onore a Honoré.
Honoré Daumier.




ALCOLICA SOBRIETA'

venerdì 30 ottobre 2009

UN FISICO BESTIALE

IL DISTACCO DELLE OSSA


Il distacco delle ossa,
e la chiusura lampo
di un temporale sulla
tua fuga, così non sei
più accanto a me, non
più di un'ombra nello
sterco dell'addio, così
mi uccidi, sono nella
merda, il cuore sozzo,
il sangue spappolato,
i piedi torti in un vano
inseguimento, un grido
ortopedico, invelenito
da una notte stellare,
schianto di questa
gravitazione puttana che
non mi fa volare da
te, morta mille volte
in una morte, radice
d'oro nel mio buio.


LETTERA A UN MORTO














Caro morto,
voglio ringraziarti di cuore per essere morto, diciamolo
francamente: la vita non ti donava, e il respiro non era
il tuo forte. Ora sei una persona seria, composta, anche
se tendi inevitabilmente alla decomposizione.
In vita non ti ho mai trovato simpatico, parlavi troppo,
dicevi sciocchezze su sciocchezze, ma noto con piacere
che adesso ti nutri della radice del silenzio, la radice
più saggia che ci sia.
So che speravi nell'aldilà, sei rimasto deluso?
L'aldilà è una bara chiusa, l'avresti mai
immaginato?
Prendi il lato positivo della situazione: le bare
sono comode, terribilmente comode.
E soprattutto: nessuno verrà a giudicarti!
I peccati che hai commesso e quelli che hai
omesso sono cuciti per sempre
nel tuo cuore di pietra.
Ora scusami ma devo salutarti, vado
a cena da Marina, tua moglie, ricordi?
Non ti dico addio, non sono così stupido, so bene
che ci rivedremo.
Per il momento ti porgo i miei più estinti
saluti.

Ricky Farina 


TRE AFORISMI SULL'ESISTENZA


Esistere significa sporgersi, e ci si sporge sempre
sul vuoto.

*

Esisti e poi desisti. Nulla di più semplice.
Nulla di più complesso.

*

L'esistenza è un turbine di nudità profonda, 
e i nostri sogni sono la biancheria intima. 

LA DONNA DELLE PULIZIE

LA SALA PARTO

POESIA TRAGICA


Un verso. 

Un verso riverso
al suolo. 

Per il verso
sbagliato.

SECONDO AFORISMA DEL GIORNO


Ovviamente credo in Cristo, incarnarsi è la cosa più naturale
del mondo, che cos'è la vita senza un brivido sulla pelle?
Ma il mio Cristo si è fermato alla crocifissione, non è risorto,
gli sembrava un'inutile esagerazione l'eternità.

Ricky Farina

AFORISMA DEL GIORNO


Era talmente anarchico che rifiutava pure di avere
uno stato d'animo.

Ricky Farina 

giovedì 29 ottobre 2009

5000 NEMICI

POESIA INTATTA


Sono felice ma non so chi sono.
Qualcuno è felice, forse sono io.
Forse no. Eppure sono felice.

Mi verrebbe quasi voglia di saltellare
per la strada ma ho paura di slogarmi 
una caviglia e finire per terra.

Ho paura, di tutto, anche del mio
respiro instabile, ho paura
perché sono felice e non so chi sono. 

La mia immagine si concede alle
vetrine, agli specchi, lo fa con superba
noncuranza, ma il corpo trema. 

Un cedimento è sempre in agguato,
un tendine stirato, una costola
incrinata in un paradiso perduto.

Eppure sono felice.

PASSARE OLTRE CON LE MATITE IN TASCA

TRE AFORISMI SULLA VITA


Si vive una volta sola. Ed è già una volta di troppo.

*

Si vive una volta sola perché morire due volte
sarebbe insopportabile. 

*

Si vive una solitudine alla volta: la propria e poi
la propria. 


LO STUPORE DELLA PAPERA

mercoledì 28 ottobre 2009

MARCO BRINDASSO

FOLLEGGIARE

AFORISMI SULL'OBLIO


Una piccola amnesia dopo l'altra e la tua vita evapora
nell'indistinto, ma non devi avere paura, le amnesie
sono le carezze dell'oblio...

*

Non ricordi più il volto dei tuoi figli? Alzheimer vela
la tua memoria col suo morbo? E tu cogli il lato
meraviglioso: tutti sono potenzialmente tuoi figli.

*

Siamo fatti di carne e memoria, tutto si consuma,
diventa polvere, anche i ricordi, ma non è detto che
sia un male se viene il vento a farli danzare.

IL TUFFO

CIAO FUORI RACCORDO

IN ATTESA DI PROFONDE SOLITUDINI

martedì 27 ottobre 2009

AFORISMA DEL GIORNO


Lasciati ingannare dal teatro della vita, la sospensione
dell'incredulità è il primo passo verso la catarsi, solo
gli sciocchi misurano la distanza dal palcoscenico.

Ricky Farina

MARRAZZO RESTA CON NOI

lunedì 26 ottobre 2009

PERCHE' NON MI UCCIDO

EL CIULA

I FIORENTINI MORTI

AFORISMI SUL TRENO DELLA BUDDITA'


Mi piacciono quelle donne che mi fanno venire
senza uscire dal seminato.

*

Risolvere problemi mi è sempre sembrato scortese
nei confronti dei problemi. Un problema non va risolto
ma approfondito.

*

Le cose più profonde sono inutili, 
come la vita.

*

Le grandi domande sono fatte per le persone piccole.

*

Certe donne ti fanno toccare il cielo con una cappella.

*

Che cosa ci facciamo nell'universo? Molti si spaccano
la testa con questo tipo di domande oziose perché
non accettano la semplicità: siamo nati per digerire,
per digerire tutto, anche l'universo.

*

La terra sarà pure un granello di sabbia ma è
finito nell'occhio di Dio e lo fa lacrimare.

*

La ragione non deve mai sbattere le porte ma
socchiuderle, una ragione chiusa in se stessa è
una ragione senza speranza: una non-ragione.

*

Nascere è sempre anacronistico rispetto alla morte.

*

Ho conosciuto un ritardato che aveva il vezzo
della puntualità.

*

Perché essere innocente mi fa sempre
sentire in colpa...?


venerdì 23 ottobre 2009

AFORISMA DEL GIORNO


Sono sempre stato un metafisico: ho studiato sui banchi di nebbia.

Ricky Farina

IL FANTINO SULLA COMETA

giovedì 22 ottobre 2009

ATTENTI AL GORILLA

CARLO MENZINGER

AFORISMA DEL GIORNO


Sono un uomo affabile e ineffabile, la mia vita è irriproducibile,
ho scansioni metafisiche e affabulazioni concrete, mi nascondo
solo quando mi mostro, e soprattutto: parlo sempre dell'uguale,
mai del più e mai del meno.

Ricky Farina

mercoledì 21 ottobre 2009

CHAVAL (II)


CHAVAL




L'umorismo è la cortesia della disperazione (chaval)


POESIA FINTA


Un diffuso malessere, quasi una filodiffusione
d'angoscia pervade il mio animo.

Accartocciato in un giorno perfetto, così perfetto
da essere una bolla esangue di nulla.

Dove aggrapparmi? Anche un seno finto oggi
potrebbe aiutarmi a non morire di verità. 

Mastico maschere e sputo grumi di me sullo
specchio lucido delle mie sconfitte.

C'è del sangue, inchiostro di ciliegia, nei
cardini molli di questa nuova disperazione.
  
Febbrile sgomento di una chiaroveggenza
sterile, inganno di un presente assente.   

martedì 20 ottobre 2009

lunedì 19 ottobre 2009

IL MIO AMICO SILVANO

APPUNTI PER UNA SAGGEZZA PREVENTIVA(II)


Non mi sono mai sentito naturale nella natura, trovo
che la natura sia assurda, semplicemente assurda.

*

C'è un certo tipo di saggezza che mi ripugna, quelli che
arrivano a non avere paura della morte mi sembrano
dei vegetali, non dei saggi. Chi è vivo ha paura. 

*

Non potrei mai andare in un campo per nudisti, la cellulite
degli altri ha il potere di smorzare la mia gioia di vivere.

La vera nudità non ha bisogno di un campo: è nel respiro.

*

Avere una vita piena di codici segreti ma senza mistero.
Questa è la beffa.

*

L'amore non è una forza, è una debolezza spinta all'estremo,
non cambia il mondo, non cambia l'egoismo, ma a tratti ci
dona un brivido sconosciuto, illogico, perturbante, e allora
tutto può accadere, anche uno strappo nel regno della
Necessità... 


IL NODO DIMENTICATO

CLAUDIO BRACHINO E IL CALZINO STRAVAGANTE

APPUNTI PER UNA SAGGEZZA PREVENTIVA


Ricordati che i vecchi vengono da un altro pianeta:il passato
remoto. Sono gli unici alieni che puoi incontrare in
questa vita terrestre.

*

Sei nato in una vita già apparecchiata da altri, per essere
te stesso devi sparecchiare, ma seguendo le regole del bon ton. 

*

Se non riesci a fare godere una donna prova con due, rilancia
sempre, osa l'osè.

*

Perdere la memoria non è poi così grave, viaggerai
più leggero nella vita, senza bagagli ingombranti.

*

Non ricucire le ferite, tutto deve essere vivo in te,
anche le ferite.


L'ESIBIZIONISTA TENUE

domenica 18 ottobre 2009

IL RASENTIN

AFORISMA DEL GIORNO


A volte vorrei precipitare per essere un uomo
all'ultimo grido.

Ricky Farina

IPAZIA

sabato 17 ottobre 2009

PICCOLA RIFLESSIONE SUL TEMPO


Il tempo passa, passa anche con il semaforo rosso della
disperazione, e non si ferma mai perché se si fermasse
non sarebbe più tempo ma eternità, eternità rossa come
il mio sangue, il sangue che scorre nel tempo, insieme
al tempo, e il tempo vola con le sue ali di cera, vola verso
il sole che brucia la carne e le illusioni, ma il tempo precipita,
precipitando sa di volare ancora più profondamente,
ancora più seriamente, dove il grido insegue il canto... 
questo piccolo orologio subacqueo che ho al polso trema
negli abissi, con le sue lancette isteriche, trema e si ferma.

TEMPO DA PERDERE


Ho ancora tempo da perdere: sono vivo.
Il cuore ha una sua primitiva allegrezza.
Concepisco la danza, la liturgia lenta
di un corpo intriso di armonia e buio. 
Riesco ancora a profanare il silenzio, a
contorcermi in una violenta saggezza.
I miei muscoli sono della stirpe degli
atleti erranti, la mia carne si sbriciola
al contatto con il mistero, non mi resta
altro che questo pallido rancore lunare,
colleziono disgregazioni e vomito un
cratere dopo l'altro, fino alla follia di
sentirmi vivo, perdutamente vivo, ora. 


LE COCCOLE A MONTICELLO

venerdì 16 ottobre 2009

AUTORITRATTO

SECONDO AFORISMA DEL GIORNO


Cassa da morto? La morte incassa, incassa sempre: il suo bilancio
è in attivo.

Ricky Farina

IL SOLIPSISTA

IL VIANDANTE

AFORISMA DEL GIORNO


Il dubbio avvelena ogni certezza: il veneficio del dubbio.

Ricky Farina

giovedì 15 ottobre 2009

TERZO AFORISMA DEL GIORNO


Ho capito il senso della vita, è veramente semplice, come ho fatto
a non pensarci prima? Il senso della vita è il dissenso, sentire per
dissentire, fino alla suprema dissenteria di tutto l'universo,
evacuazione terminale del senso...

Ricky Farina

LA BIMBITA'

L'EREZIONE INESPRESSA

LA BANALITA' DEL DOLORE

SECONDO AFORISMA DEL GIORNO


Sono sempre stato uno scettico, anche a scuola quando
l'appello arrivava al mio nome rispondevo "presente?".

Ricky Farina

AFORISMA DEL GIORNO


Gli altri sono l'inferno? Non lo so, ma so che senza gli altri
impazzirei, imploderei in me stesso, e ti sto dicendo questo
davanti allo specchio, davanti all'altro che io sono.

Ricky Farina

mercoledì 14 ottobre 2009

NEL VORTICE

LEGGEREZZA DEI VIVENTI



















Anche se il tuo cuore cede al dolore e la mente
si spappola qualcuno dirà : riposa in pace.
E tu non saprai che fartene di tutta quella pace,
la odierai nel profondo, così risorgerai solo per
soffocare quella maledetta pace che ti hanno
vomitato addosso con ignobile leggerezza...
 

PRIMO RAPPORTO SESSUALE

POESIA SENZA BISOGNO


E ti sei tuffata nell'addio abissale 
dei sogni.

Lasciandomi una cicatrice.

Unico ricordo fra i ricordi 
che non ha bisogno della

memoria....


DOMANDA FILOSOFICA


Un narcisista in difficoltà si arrampica sugli specchi?

SECONDO AFORISMA DEL GIORNO


La vita è una situazione singolare che si declina al plurale.

Ricky Farina

MOMENTO CINEFILO

UN BISBIGLIO MALEFICO

L'URLO RADICALE

PENSIERI DEL COMICO TENEBROSO


Accudisci le tue paure: non farle mai sentire sole. 

*

Con un piede nella fossa almeno non potrai più
inciampare. Non è poco. Consolati.

*

C'è più vita in un verminaio che in un paradiso
senza sangue e peccato.

*

Era così sciocca che non vedeva l'ora di morire per
chiedere un autografo a Dio.

*

Il mio Cristo ideale resuscita i morti con il solletico,
fino a farli sorridere. 

POESIA BREVISSIMA


In equilibrio folle 
la scalmanata infermità
dei morti. 

AFORISMA DEL GIORNO


Vivere era di cattivo auspicio, si uccise per scaramanzia.

Ricky Farina

martedì 13 ottobre 2009

LE TETTE AL LATTE

L'ETA' PENSIONABILE

PENSIERI DELLA BUONANOTTE


Questa notte mi porto le stelle nel buio della mia anima,
questa notte la fine del mondo sarà racchiusa 
nel mio risveglio rovesciato...

*

Sognare, sognare fino alla fine dei sogni, fino a bruciare
il volto del mattino.

*

Galleggia l'universo nella mia mente, ed è come
annegare verso il cielo.

*

Non ho paura di chiudere gli occhi per sempre,
il mio sempre ha la fragilità dell'attimo.

*

Notte è madre, oscura madre del desiderio,
grembo nel quale mi dibatto danzando.

*

In quiete di volo attraverso lo spessore della notte,
e per non impazzire tengo una manciata di terra
sotto il cuscino... 

TERZO AFORISMA DEL GIORNO


Molière è morto di tubercolosi mentre recitava "il malato
immaginario", capite? La vita e l'immaginazione si sono
fuse in quel momento sublime...

Ricky Farina

INTERVISTA A RICKY FARINA

SECONDO AFORISMA DEL GIORNO


Lasciati sempre uno spazio libero nella mente per fuggire
dove nessun pensiero potrà mai raggiungerti.

Ricky Farina

AFORISMA DEL GIORNO


Non lottare contro l'oblio, l'oblio è un sudario che si posa
sull'indecenza dei tuoi ricordi per pudore, per proteggerti
dalla pornografia dell'anima:la nostalgia.

Ricky Farina

TABUCCHI, FERGNANI, FLASH

lunedì 12 ottobre 2009

CONTRO L'OMOFOBIA FASCISTA

SECONDO AFORISMA DEL GIORNO


Tu devi credere alle apparenze perché le apparenze ti spingono
in avanti, verso il futuro, non si dice sempre "mai fermarsi alle
apparenze"?

Ricky Farina

SPRINT E SPORT

AFORISMA DEL GIORNO


Sarà un paradosso ma la morte è inconcludente.
Non conclude nulla, anzi: rilancia al buio.

Ricky Farina

sabato 10 ottobre 2009

venerdì 9 ottobre 2009

CHE BELLO IL SESSO!

AFORISMI CONTRO LA DISPERAZIONE


La vita ti ha illuso? E ti lamenti? Non è bello illudersi?

*

Gioca sul precipizio, l'unica regola:precipita con calma.

*

Vivere è un'allucinazione, l'unica allucinazione che ci fa battere
il cuore. 

*

Invecchiare non è facile, nei momenti duri bisogna stringere
la dentiera. 


AFORISMA DEL GIORNO


Non dare confidenza alla morte, trattala come un'estranea,
a tempo opportuno ci penserà lei a darti del tu.

Ricky Farina

IL RESPIRO CHE SCAVA IL CIELO

giovedì 8 ottobre 2009

CI VUOLE UN FIORE

IL RESPIRO, IL PENSIERO E LA MUSICA

L'AUTOGRAFO

PENSIERI LIBERATI


Vaga in te stesso come in un territorio sconosciuto, non avere
alcuna meta, lasciati condurre solo dal tuo stupore.

*

Immaginare ciò che non esiste è troppo facile, banale, tu devi
osare immaginare ciò che è già sotto i tuoi occhi.

*

I miracoli sono per gli sciocchi, sono i trucchi del mestiere di
una divinità stanca. Credi all'unico miracolo possibile:la vita. 

*

Non lasciarti impressionare dalla morte, quel suo buio feroce
non è nulla: una lampadina fulminata negli abissi della luce.  

*

Morire è una forma di amnesia, moriamo ogni volta che
ci dentichiamo di essere vivi.

AFORISMA DEL GIORNO


Torniamo a pensare la terra al centro dell'universo, solo così
potremo salvarla...

Ricky Farina

mercoledì 7 ottobre 2009

RITRATTO DI UN PRIVATE BANKER


Sulla mia pagina di YouTube(cliccando sulla mia foto) trovate
l'ultimo video ritratto che ho realizzato in Versilia. 

UNA METAMORFOSI POSSIBILE

AFORISMA DEL GIORNO


Sto cercando un buon motivo per morire ma non mi viene
in mente nulla...

Ricky Farina

lunedì 5 ottobre 2009

AFORISMA DEL GIORNO


Trovo simpatici quei vecchietti che palpano 
il culo delle donne sui mezzi pubblici, è un gesto di vivacità, 
di allegria vetero-virile, li adoro.

Ricky Farina

SECONDO AFORISMA DEL GIORNO


Non limitarti ai tuoi limiti. Cerca il limite che ancora non conosci.

Ricky Farina 

AQUILA 2















Foto di regime sul Corriere di oggi:Berlusconi sull'elicottero che 
dall'alto indica il luogo della tragedia. C'è chi muore travolto dal
fango e chi sorvola il fango e non avrà mai una macchia sulle sue
lucide scarpe. Berlusconi dichiara agli afflitti:"non abbiate timore,
faremo anche qui come all'Aquila, una sorta di Aquila 2!". 
Sì, Aquila 2, come Milano 2, e alla prossima "tragedia italiana, 
troppo italiana" avremo anche Aquila 3. Mentalità aziendale
applicata. Ottimismo feroce. In attesa di Aquila 3, 4, 5, 6, 7, 8...

LE CICALE

AFORISMA DEL GIORNO


Non commettere l'errore capitale di vivere la vita fino in fondo,
risali invece verso la superficie dove risplende il sole.

Ricky Farina

domenica 4 ottobre 2009

MAURIZIO L'ATARASSICO

APPELLO SODOMITICO

SECONDO AFORISMA DEL GIORNO


La morte è stupore radicale:lascia senza fiato.

Ricky Farina

AFORISMA DEL GIORNO


Masochismo etico:non fare agli altri quello che vorresti
fosse fatto a te.

Ricky Farina

giovedì 1 ottobre 2009

POESIA NOTTURNA

Permane in me un vuoto che non vuole
essere riempito, un vuoto che vuole
restare tale:vuoto. Mi rassicura questa
tenacia di vertigine, questo vuoto.

La pienezza del mondo risulterebbe
soffocante, opprimente, senza questa
radice che si radica nel nulla di se stessa.
Una sorta di salvacondotto spirituale.

Questo vuoto è la mia ora d'aria
nella prigione luminosa dell'Essere.
Ricamare orli di precipizio è lo sport
estremo dei poeti, quasi un vezzo.

Togliete il vuoto e vi mancherà la vita.