domenica 10 gennaio 2016

UNA SIGARETTA CON RICKY FARINA

Dai fumatori si può imparare la tolleranza. Mai un fumatore
si è lamentato di un non fumatore. ( Sandro Pertini ).


7 commenti:

silvia silviaa ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
silvia silviaa ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Anonimo ha detto...


http://www.corriere.it/salute/sportello_cancro/14_settembre_08/fumo-passivo-otto-italiani-dieci-non-sanno-che-provoca-cancro-7d95b5d6-3766-11e4-bcc9-7c497bbfce5d.shtml

silvia silviaa ha detto...

Il sotto fondo sonoro sembra provenire dal miocardio e polmoni, sembra un lamento, in fondo anche i nostri organi con le sue cellule hanno un'anima che lottano ogni giorno con meccanismi di difesa, coordinati alla perfezione come in un'orchestra , proprio contro gli stimoli esterni negativi per tenerci in vita.IL nostro corpo umano è una macchina meravigliosa perfetta da questo pjnto di vista. IL problema è che il fumo va a indebolire proprio questi meccanismi meravigliosi che tendono alla vita, per questo il fumo è una cattiveria cioè un male al quale non bisogna dargli spazio d'azione.

silvia silviaa ha detto...

Credo che Sandro Pertini fosse un uomo con un grande senso dell'umorismo, un grande Presidente certamente.

vitanuova ha detto...

Anch'io tollero!

vitanuova ha detto...

Il suono della campana ha detto tutto sul fumo!