domenica 10 gennaio 2016

DA RAGAZZO

Da ragazzo con un mio amico giocavamo ad alzare la gonna
alle passanti, quante mutandine anonime abbiamo visto, e poi
scappavamo, fuggivamo come fanciulli terribili, con una risata
nel cuore. Che cosa stupida, che cosa orribilmente stupida a
pensarci adesso, ma quanta nostalgia ho di quel ragazzo, ah,
se solo riuscissi ancora a farlo, se solo riuscissi ancora ad
alzare la gonna di una donna, ma questa volta sceglierei bene
la mia vittima, e non fuggirei, resterei in attesa di un bacio.

2 commenti:

vitanuova ha detto...

Che cosa stupida Riccardo! Sono una di quelle bambine alla quale Claudio (un mio compagno di classe) alzava la gonna per vedere di che colore avevo le mutandine. ..Che cosa stupida che faceva Claudio! Smise quando gli diedi un bacio. ...

vitanuova ha detto...

Mi piace il tuo modo di raccontarti! BRAVO RICKY