sabato 24 gennaio 2015

RICKY STRANGE

11 commenti:

Gaetano Gigliotti ha detto...

Io piango spesso, mi emoziono, e piango, di giorno, spesso per la musica o video o altrecose che mi fanno vibrare il diaframma, penso che anche io ho bisogno di una analisi; l'analista mi dirà il perche. P.S.: A volte(quasi sempre)mi vergogno).

Anonimo ha detto...

Anonimo ...non si preoccupi ...Riccardo sta nelle sue personali mani biologiche...non certo tra le mie. Per rispetto verso se stessa. a questo punto, non avrebbe neanche dovuto iniziare a darmi attenzione e perdersi con una piccola portinaia come me. Se si rilegge vedrà che non è diversa da me..se io ho fatto becere allusioni lei ha dato giudizi continui su di me ed aggettivi di ogni sorta. Io ho cercato un confronto mirato a Riccardo e lei come una comare della porta accanto si è insinuata continuando a criticarmi dall'alto della sua ipocrita pudicizia. A mio avviso una persona che si dichiara PUDICA non dovrebbe neanche stare su questo blog. Ma probabilmente forse Lei è segretamente in cerca di emozioni forti. Sarebbe stato interessante scoprire se il suo dialogo sarebbe cambiato ...se io avessi dichiarato di essere laureata in psicologia dinamica. A Gaetano dico che è meravigliosa la sua esternazione, non è di sicuro vergognoso o sinonimo di debolezza esternare la propria emotività. Tutto ciò per me è segno di umanità, sentimento, di vitalità ed eventualmente di fragilità interiore nel caso se ne venisse incontrollabilmente sommersi. E questo genere di sentimenti purtroppo sono ormai considerati segno di debolezza in una società ormai altamente aggressiva, intollerante sulla diversità non omologata, cinica e orientata verso stereotipi ridicoli che creano solo ansietà. Quindi a mio parere non sei tu che hai bisogno dell'analista ma.. chi è già umanamente morto dentro. Chicca

Anonimo ha detto...

Tenero Riccardo ..pensando al tuo aforisma "la donna enigma penetrabile" ho pensato ad una canzone che avresti potuto scrivere (l'ho fatto anche con Roberto con una di Sorrenti)...ed ho pensato a questa -
https://www.youtube.com/watch?v=PtEHm4nxTDs - ... In quanto alla doccia niente da fare, nessuna eccitazione ..avevi la faccina sofferente, corrucciata, tormentata dal fuoco esplosivo interno..mi hai fatto tenerezza. Accidenti poi ti avevo avvisato che, se facevi un passo esplicito verso di me, perdevi numeri nei confronti di altri commentatori. Ma in fondo non è così importante perdere numeri verso gli altri, l'importante è non perdere mai se stessi. Quando ti muovi nel quotidiano ti guardano? Non è strano ...guardano pure me (a volte danno l'idea di avere una visione mistica) e non uso cappottoni, cappelloni ed occhiali. L'essere umano è comunque molto visivo, ha bisogno di vedere e poi esternare ..anche ridacchiando. Praticamente ci ridacchiamo e critichiamo continuamente a vicenda, oltre a fare altre cose molto più idiote. Forse è più tragica per chi passa costantemente inosservato, come se fosse invisibile ...l'indifferenza ti estrania ancora di più e forse l'indifferenza verso la propria persona estrania e uccide maggiormente.. perché parte dal profondo di noi stessi. Qui non ridacchio perché sto parlando seriamente e senza ironia. Chicca

silvia silviaa ha detto...

Chicca, ma allora lei è dura di comprendonio, perché le sue sono vere e proprie allusioni, denigratorie costanti e sistematiche senza spessore umano, perché sono rivolte ad una persona con nome e cognome, con potenziale lesivo alla persona in questione. Mentre le mie bacchettate a lei ha il coraggio di affermare che sono offensive alla sua persona.Quale persona? Visto che é pusillanimamente coperta e protetta dall omertoso anonimato. Roba da matti, Chicca se lei si sente offesa dai miei attacchi, non é colpa mia se alla fine il suo cervello lo usa soltanto per separare le orecchie. Metta nome e cognome se ha dignità sufficiente!

Gaetano Gigliotti ha detto...

Grazie chicca, anche per il bel pezzo di Bersani che non conoscevo.

Gaetano Gigliotti ha detto...

Ops: C

silvia silviaa ha detto...

Inoltre Chicca le forti e segrete emozioni si possono trovare anche in video ironici o nelle poesie, perché, devo contraddirla per l'ennesima volta, nel blog Farina non ho trovato solo becero sesso. Su Attimiespazi ha avuto il coraggio di insinuare che fosse una traditrice seriale, incerca di avventure sui social, visto che commentava spesso Riccardo.Chicca lei evidentemente non si rende conto quanto siano sqallide le sue conclusioni alla quale giunge, perché? Perché la sua mente non riesce a concepire altri moti d'animo, interessi, se non quello del sesso triviale. Chicca può aver letto tutti i giornaletti tascabili di psicologia, ma evidentemente non gli son serviti molto se vede ovunque del marcio, perché, Chicca, chi ha il sospetto ha il difetto.

Anonimo ha detto...

Silvia ma si sente bene? Guardi che non mi sento offesa da lei ...caso mai mi stupisco che sia così interessata a me da continuare a rompermi le castagne. Lei è anonima quanto me e riguardi anche gli aggettivi che mi ha rivolto su questo blog se è "quell'Anonimo". Mi ha dato della portinaia, della sofferente della sindrome della parrucchiera, della blateratrice, della becera, di curarmi e tanto altro. Io mi sono soffermata per Riccardo ed ho posto domande a lui ...ha capito bene!...non per Silvia e neanche per nessun'altro dei commentatori. Sono gli altri che si sono intromessi nel mio dialogo con lui ed io ho solo risposto alla loro intromissione. In quanto al sesso triviale...perché ne accusa me? Non pretenderà di accusarmi che quello che esce dalla bocca di Riccardo ...è opera mia vero? A me interessa solo il lato psicologico delle sue esternazioni. Io non vedo del marcio nel prossimo ma solo dei meccanismi psicologici che portano a dei comportamenti...comportamenti che a volte fanno perdere la serenità interiore ed a volte creano disastri. Lei è troppo aggressiva per i miei gusti ed inoltre cade in contraddizioni strane...avrà comunque i suoi motivi, forse le ho fatto cadere l'illusione di essere unica ed irripetibile. Però le consiglio di smetterla di leggermi se questo la fa andare in isteria e la disturba troppo...in caso contrario potrei pensare che è gelosa del bel Riccardo o che eventualmente si è innamorata di me. Ed il darmi della pusillanime perché rimango anonima, accusa rivoltami anche nell'altro blog da altre, mi fa sorridere e non mi spingerà ad espormi. Lei è anonima quanto me, piccola geisha, ed a me non interessa mostrare il corpo che mi contiene, né tanto meno incontrare fisicamente nessuno. Non le basta la mia mente per fare la comare della porta accanto? Vuole anche un corpo? Certo che noi piccoli esseri umani non ci accontentiamo della mente, del pensiero...vero? ...abbiamo sempre bisogno di un corpo..da toccare, da adorare, da aggredire. Perfino Mosè quanto tornò dal Monte, nonostante Dio avesse detto che lui era l'unico e vietato la costruzione di idoli di ogni sorta, ritrovò il popolo che si era fatto un idolo da adorare. E da lì il genere umano ha sempre proseguito, statue, la Madonna, esseri umani elevati a santità, tanto da riempire le chiese di manufatti fatti con ogni materiale di sorta....e nell'era moderna idoli ancora più banali... cantanti, attori, calciatori, sportivi, ...E SOLDI. Si rilassi Silvia, si rilassi....o le scoppierà il fegato. Chicca

silvia silviaa ha detto...

Non sono anonima, Farina conosce il mio nome e cognome. Chicca nel suo goffo tentativo di giustificare il suo pusillanime anonimato sta tuttale l'essenza della sua malafede, perché il vero dialogo con una persona avviene in privato, ma lei è troppo votata alla denigrazione altrui per farlo, perché questo le ricordo che ha fatto il piu delle volte con Riccardo e anche con altri utenti, come Attimiespazi.Troppo faticoso scrivere un email in privato, vero? Secondo me lei é anche convita di essere ingamba solo perché Farina laccontenta nel suo ignobile passatempo. Che immane sdegno certi comportamenti.

silvia silviaa ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
silvia silviaa ha detto...

Cmq Chicca non si agiti con inutile logorrea,perché a farmi sentire imbecille ci ha già pensato Farina, chiamandola la "nostra Chicca". È proprio vero che il mondo sta andando allincontrario.