giovedì 15 gennaio 2015

IL RISVEGLIO LENTO

Mi capita il risveglio lento a volte, mi sveglio arruffato, confuso, con il
volto tumefatto di sogni, irriconoscibile allo specchio, mi muovo in un
magma onirico che brucia ogni gesto, l'alba mi fa lo sgambetto, cado e
mi rialzo, frammenti di notte si nascondono nella tazzina del caffè.

Nessun commento: