sabato 7 febbraio 2015

LA TELEFONATA OSCENA

3 commenti:

Gaetano Gigliotti ha detto...

Esilarante.

Anonimo ha detto...

Che picio che sei...mi hai di nuovo fatto lacrimare dal ridere, prima o poi faccio una sincope (data l'età). Della serie...abbiamo trasmesso "l'uomo affamato d'amore sotto la scorza di uomo volgare e brutale". O magari viceversa? Di sicuro la cosa più pericolosa paventata è il ...soffio sul volto...che fatto dopo gli spaghettini alle vongole ..se ben farcite di aglio TI DANNO IL SOFFOCAMENTO. Qui qualcuno secondo me ha una fame della miseria ...e pure cronica. hehehehe Chicca

Anonimo ha detto...

"spaghe ttiallevo ngoleinbia nco...co lpidica zzoincu lo...". Che metrica...solo un vero poeta
-farinomane-