martedì 17 febbraio 2015

LA GUERRA DI RICKY - IL FATTO QUOTIDIANO

http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/02/17/guerra-ricky/1396557/

9 commenti:

Anonimo ha detto...

Ecco ...l'ideale sarebbe che tutte le parole aggressive e volgari all'emissione... si trasformassero in bolle di sapone profumato. L'ideale sarebbe che le uniche battaglie ..fossero quelle a palle di neve, schizzi d'acqua, cuscinate e bolle...tante bolle. Ma se accadesse tutto ciò ....sarebbe veramente il vero unico grande miracolo operato dall'essere umano (altro che la costruzione delle 7 meraviglie del mondo, altro che le scoperte scientifiche, altro che la stesura di opere/partiture artistiche). Ma non siamo ancora pronti a questo genere di guerre divertenti. Tu hai un potere Riccardo....non solo quello di raccontare te stesso, la tua vita, gli altri ...ma anche il potere di trasmettere messaggi subliminali positivi come questo. Potresti per questo essere contrastato, deriso, diranno che dici cose muffose, scontate, ovvie....ma chi lo afferma è perché vuole fare come le famose scimmiette NON VEDO NON SENTO NON PARLO....ed a fronte di questa scelta NON AGIRANNO MAI PER IL CAMBIAMENTO. Chicca

silvia silviaa ha detto...

Farina per me sei un poeta, perché i veri poeti hanno compreso che il luogo dove si gioca la vera battaglia é il cuore dell'uomo, in quel discernimento tra bene e male, per questo usano come arma la forza della parola evocativa, suggestiva e le bolle di sapone, le uniche armi che disarmano perché piegano i cuori.

Anonimo ha detto...

Finchè ci saranno eroi così, che lottano con la sola arma della poesia per liberare l'uomo da quella ostinata cecità che gli impedisce di vedere la bellezza in ogni cosa, io mi sentirò meno miope
-farinomane-

rickyfarina ha detto...


Chicca, o stai o vai, deciditi, siete le fan più sconclusionate del mondo, le uniche fan che evitano l'oggetto del "fanatismo", è sempre la solita storia, cose incredibili a persone incredibili,
devo abituarmi a essere unico tra gli unici, non è facile, ma ci proverò. Non sono in cerca di adorazioni vacue e sciocche ma di adorazioni profonde e intelligenti, voglio essere il vostro idolo, voglio essere un poster sopra il vostro letto, capite? Chiacchiere e chiacchiere e nessuna che mi spara una pompa, lo so, non vi sentite abbastanza belle per me, vi capisco, come darvi torto???










rickyfarina ha detto...

Stasera mi sparo 2 puntate di Dexter, adoro quella serie.

silvia silviaa ha detto...

Nel mio caso non mi sento brutta, ma la vedo dura battere il poster di Gesù di Nazareth, di S. Francesco , Papa Francesco, Madre Teresa di Calcutta e mio Padre.

Anonimo ha detto...

Più che altro temiamo il confronto col tuo specchio.
ps: ...vogliamo il poster di dexter sul tuo divano letto
-farinomane-

silvia silviaa ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Anonimo ha detto...

Bel bisteccone ToscoAmbrosiano...vado e vengo ...parto e ritorno ...a mia discrezione, ho il libero arbitrio! Come tu hai il libero arbitrio di battere i piedini e urlare NOoooo! NON CI STO A FARMI CAMBIARE! (Ma solo un'illuso tenterebbe di cambiarti) Blogger chiacchierone, sconclusionato e dissacrante...simpatizzanti sconclusionati, solo chiacchieroni e non pomparoli ...accontentati siamo il tuo specchio! Vuoi essere il poster sopra il nostro letto? Ma come? Non ci vuoi nel TUO LETTO? Ecchelà ...ti illude, ti stuzzica, fa il sexy, ti eccita, ti fa salivare peggio di un cane di pavLOV e poi cosa desidera? FARE DA CARTACEA TAPPEZZERIA RIMOVIBILE. Lo sto cercando un fucile a POMPA di plastica, poi lo carico con cremosi bignè e te la dò io la pompata. Ti prendi quando meno te lo aspetti una scarica ...che ti faccio partire il cappello e ti faccio due nuovi bulbi oculari sui fanali. Così magari ti migliora la miopia. hehehehe Chicca