martedì 12 aprile 2016

MAYA MI CERCA

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Se non fosse per l'espressione imbarazzata finale tipo "O mio Dio che fatica" ...quasi quasi, con tutti quei taglia e cuci durante il dialogo, sembrava una donna virtuale dalla parlata meccanica. Tenuto conto che è straniera e che chiaramente leggeva, ed alle innumerevoli volte che la scena è stata tagliata e ripresa perché sbagliava a leggere, sara stata edotta del contenuto di ciò che ha detto? hehehe non avevo mai visto uno spot pro guardoni inattivi ......grazie di avermi erudita in merito hehehe Te potessero ..... Chicca

-farinomane- ha detto...

Il sogno di molte donne? Sarei curiosa di ascoltare alcune di quelle che lo hanno realizzato.

Freddy Fosca ha detto...

Ma com'è 'sta vocazione da cornuto? Hai bisogno che la tua donna sia desiderata da altri, per essere desiderabile?