martedì 5 aprile 2016

L'AMORE AL TEMPO DEGLI EMOTICON - IL FATTO QUOTIDIANO

http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/04/04/whatsapp-lamore-al-tempo-degli-emoticon-niente-volti-solo-faccine/2607490/

8 commenti:

Anonimo ha detto...

Viaggiamo sempre più nell'era del virtuale dissolvente e pertanto anche il modo di esprimere parole ed emozioni si è adeguato all'utilizzo di surrogati dissolventi. Basta un .....bzzzzzz elettronico catastrofico .....e delle nostre emozioni in rete non rimarrà traccia. Ma in fondo per l'universo siamo pure noi virtuali.....bzzzzzzz una scarichetta simildiversa via l'altra in continua dissolvenza. La carta rischia comunque di non passare indenne se non adeguatamente protetta. Inciderò una pietra ......"Io ho partecipato alla dissolvenza, nome cognome data di nascita codice fiscale (giusto per una questione di abitudine di doverlo inserire nel 730) e forse ritornerò....". Non si sa mai che casualmente non inciampi nel mio messaggio nel 3016. Chicca

-farinomane- ha detto...

Se il problema è la distanza fisica... per comunicare ci si adegua ai tempi. In tal caso le emozioni si possono esprime in diversi modi, in extremis anche con le emoticon, ma direi molto meglio a voce o per iscritto, solo che la pigrizia e la timidezza spesso ci frenano. Ma a volte è solo un modo elegante per mantenere le distanze.

Freddy Fosca ha detto...

Lascia stare. Sei un ciarlatano pure come filosofo...Pensierini messi in fila da brava formichina laboriosa. Sempre il solito cialtrone. 👋

vitanuova ha detto...

Qualche mese fa entrai nella mia cartolibreria preferita e chiesi della carta da lettera.Luca, il titolare, mi rise in faccia dicendomi che ero antica come sua nonna! !!!!! Gli risposi che mi piaceva sentire l'odore della carta e che adoravo sporcarmi le mani di inchiostro. Ora ordina la carta solo per me! Io lavoro con internet, non otterrei gli stessi risultati. ....Trovo gli emoticon carinissimi e decorativi....ma l'inchiostro è tutta un'altra cosa. ����������

attimiespazi ha detto...

L'articolo di Farina mi è piaciuto molto, per come è strutturato, per la stile di comunicazione dei suoi pensieri e per le riflessioni che suscita. Fare l'articolista in una grande vetrina come il FQ prevede anche interventi di persone che ritengono le opinioni di chi scrive come degli attacchi personali ai quali si sentono in dovere di rispondere con attacchi personali, appunto, e questo atteggiamento mi lascia un pochino perplessa ma, il mondo è bello perché è vario e ne sorrido bonariamente.

VN, se vai nei negozi giusti troverai carte da lettera da perdere il fiato.

Da ragazza ho intrattenuto corrispondenza con tanti amici e amiche sparse per l'Italia ed era sempre emozionante ricevere dopo una settimana la risposta. era bellissimo. una mia amica mi venne a trovare e ci scambiammo dei doni. anche un'altro mio corrispondente (che si era innamorato di me) mi venne a trovare, mentre un'altro ragazzo , appena gli spedii una mia foto non mi scrisse più..ahahahahahahahahah.. che ridere! la cosa mi fa ancora ridere di vero cuore..ahahahahaha..
Ah, che tempi!! quanta carta, quanto inchiostro, quante piccole emozioni e quanti sentimenti affidati alle Poste Italiane e ai giorni d'attesa!
Ebbene, oggi non c'è più l'attesa e si è forse perso lo stupore del ricevere parole dedicate a noi, quello stupore che io non dimentico e che mi è rimasto nel cuore anche quando i miei occhi leggono messaggi a me rivolti su uno schermo di un pc che ormai è diventato compagno delle nostre vite.

Buona giornata RF, che sia per te un giorno pieno di stupore e di piccole emozioni.

.attimi

rickyfarina ha detto...


Per Freddy : quando presi la laurea mio padre mi disse " Se hanno dato la laurea a uno come te allora siamo tutti
filosofi, ti ho mantenuto dieci anni a filosofia per sentirti dire che - moriremo tutti - ? ". Dissi proprio così alla
commissione. Dieci anni di filosofia per dire (con cognizione di causa ) che l'uomo è mortale. Papà diceva a me e
a mio fratello " siete le due seghe che ho più rimpianto in vita mia ". Papà era così, ma ci amava. Per questo caro
Freddy so che anche tu mi vuoi bene. Ti bacio sul collo, e se permetti, in uno slancio d'affetto, ti bacio il testicolo
destro.

vitanuova ha detto...

Ciao Attimi, dove andrò a vivere ci sono negozi specializzati in carta da lettera da perderci gli occhi! Io ho una carissima amica che abita in America Latina con la quale "dialogo" via cartacea. Lei è custode delle mie emozioni e della mia vita. È una bella cosa. Per quanto riguarda gli sms io li attendo e mi emoziono come se fossero dei preziosi regali! Baci.

attimiespazi ha detto...

@VN

^__^