sabato 23 aprile 2016

L'ORIGINALE

Ho vissuto molti anni facendo l' originale con il chiaro proposito 
di distinguermi non dalla massa ma da me stesso. Per esempio 
portavo le donne in chiesa e sussurravo "Lo senti questo silenzio verticale 
che si conficca come un pugnale nel cuore folle dell' Eternità? ". 
Scappavano, non rispondevano più al telefono. Ora le donne le porto 
a casa mia, le faccio accomodare sul divano e dico "Ora mettiti a buco ritto 
zoccoletta ". Mi cercano, si attaccano, si innamorano. Sto recuperando 
tanti anni di sterile originalità con una sana volgarità fisica.
E volete saperla tutta?Mi sento molto più puro e onesto in 
questa seconda fase della mia vita. I silenzi verticali possono 
attendere.

2 commenti:

Devic Essence ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Anonimo ha detto...

Praticamente ci stai dicendo che finalmente sei te stesso? Che la maschera del Poeta si è frantumata per lasciare il posto all'uomo nudo e crudo.....con la sua aggressività, la sua fisicità ed il desiderio di non essere più spettatore ma protagonista? Chicca