giovedì 17 settembre 2015

SE SEI ADULTO


Si consiglia la lettura di quanto segue a un pubblico non adulto.
Se il gioco nella tua vita occupa un posto di secondaria importanza
significa che hai delle priorità superflue.
Se non ti sporchi le mani con i pennarelli significa che hai delle
mani noiose.
Se ti piacciono gli spinaci significa che sei diventato scemo, cioè
adulto.
Se sono almeno due mesi che non rompi un oggetto significa
che vivi come una cazzo di mummia.
Se non ti metti a piangere quando non ottieni quello che vuoi
significa che hai imparato a dilazionare i tuoi desideri e quindi
che sei diventato scemo, cioè adulto.
Se non hai più paura del buio non sai che cosa ti perdi, e
significa che sei diventato razionale, cioè scemo, e cioè
adulto.
Se non giochi più a nascondino significa che non hai più voglia
di cercare gli altri o di farti cercare, e quindi che sei scemo, cioè
adulto.
Se per amare hai bisogno di pianificare il futuro significa che
sei scemo, cioè adulto.
Se metti al mondo dei bambini significa che metti al mondo
dei futuri scemi, ma così è la vita, senza scemi non c'è futuro.
Se sei adulto sei scemo, ti avevo detto di non leggere!

10 commenti:

Gaetano Gigliotti ha detto...

Questa poesia mi piace, molto.

attimiespazi ha detto...

Esimio Gigliotti, oserei dire che ci troviamo di fronte a metafisica pura..

.attimi

Gaetano Gigliotti ha detto...

Att.: Non ho la più pallida idea di cosa sia la "metafisica", figuriamoci "intera!". P.S.: guarderò su gogles...

Freddy Fosca ha detto...

Gli spinaci "filanti" cioè con la mozzarella sono buoni!! Fanno venire pure il cazzo di ferro!


░░░░░░░░▄▄▄▄░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░
░░░░░░░░█░░▄░█▄▄▄▄▄░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░
░░░░░░░░░█░░▀▀▄▄░░░▀▀▄░░░░░░░░░░░░░░░░░
░░░░░░░░█░░░░░░░▀▀▀█▄██▄░░░░░░░░░░░░░░░
░░░░░░░▄█▀▄▄░░░░░░░░░░░▀▀█▄░░░░░░░░░░░░
░░░░░▄▀░░░░░▀▀▄▄░░░░░░░░░░▀█▄░░░░░░░░░░
░░░░░█░░░░░░░░░░█▄░░░░░░▄▀░░█░░░░░░░░░░
░░░░█░░░░░░░░░░░░░██▄▄▄█▀▀▀▀░░░░░░░░░░░
░▄▀▀█░░░░░░░░░░░░▄▄█░▀█▄░░░░░░░░░░░░░░░
█▀░▀▄░░░░░░░░░░▄█░█░░█▀▄▄▄▄▄▄░░░░░▄▄▄░░
█▄░▄▀░░░▄▀▀█▄░░▀▀▄█░░░░░░░░░▀█░░▄█████░
░▀▄▄▄░░░░▄▄▄░▀█▄▄█▄░░░░░░░░░░████████░█
░░░░█░░░░▀███▄░░▀░░░░░░░░░░░▄██▄▀████▀▀
░░░░█░░░░░░▀▀███▄▀▄▄░░░░░░▄█▀░░▀█░░░░░░
░░░░░█░░░░░░░░░░░░░░▀▀▀▀▀▀░░░░░░█░░░░░░
░░░░░▀█░░░░░░░░░░░░░░░░░░░▄░░░░▄▀░░░░░░
░░░░░░░▀▄░░░░░░░░░░░░░░░░▄█▄▄█▀░░░░░░░░
░░░░░░░░░▀█▄▄░░░░░░░░░░▄█▀░░░░░░░░░░░░░
░░░░░░░░░░░░▀▀█▄▄▄▄▄▄█▀▀░░░░░░░░░░░░░░░░░░░

Freddy Fosca ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Anonimo ha detto...

Premesso che per me la razza umana è tendenzialmente scemotta a tutte le età ed in tutte le classi sociali.....mi riconosco benissimo nella descrizione poetica. Uniche eccezioni ...gli spinaci saltati con burro aglio e pancetta... vanno giù alla grande, piango quando vedo cose pessime e figli non ne ho fatti, senza pormi il problema di immettere ulteriori scemi nella società, semplicemente per una pura scelta egoistica (in contrapposizione alla scelta egoistica di farli). Chicca

attimiespazi ha detto...

I figli sono un estimabile valore aggiunto nella vita di una persona. Insegnano tante cose ed arricchiscono l'esistenza. Chi ha figli lo sa.

.a

Anonimo ha detto...

Verissimo .....peccato però dover poi ritrovarsi a sentire spesso inutili recriminazioni da parte di Genitori. Recriminazioni fatte anche in presenza dei figli. Tenuto conto che un figlio nasce per un proprio bisogno egoistico, non certo perché lo chiede lui di nascere, e che sono ben chiare/evidenti le conseguenze, responsabilità, doveri, le fatiche (oltre alle cose belle) connesse a questa scelta..forse una saggio esame di coscienza porterebbe a delle maternità/paternità più consapevoli.....meno lamentose e forse con esiti più positivi di quello a cui si sta assistendo. Chicca

attimiespazi ha detto...

Sì, accompagnare con vero amore la delicata crescita dei figli non è da tutti. Ma chi lo fa con vera responsabilità e coscienza e , ripeto. vero amore non ha la ben minima recriminazione del passo fatto.
......

Gaetano Gigliotti ha detto...

Quando sono diventato papà, sono ritornato figlio.