giovedì 17 settembre 2015

LE PERSONE FAMOSE CHE HO INCONTRATO


LE PERSONE FAMOSE CHE HO INCONTRATO
Ho visto Vittorio Gassman camminare da solo, a testa bassa,
in un parco, con il bavero del cappotto rialzato, era certamente
sprofondato in cupi pensieri, ai tempi di Affabulazione.
Ho visto Michelle Unziker a Milano, in centro, con un microfono
nell'enorme bocca sorridente che camminava davanti a una
telecamera che le stava riprendendo l'enorme bocca sorridente.
Ho visto da vicino gli occhi di Fiorella Mannoia, era seduta in
un teatro milanese, mi sono avvicinato e ho chiesto un
autografo ai suoi occhi, lei ha sbattuto le palpebre e sono
andato via felice con l'autografo oculare nella mente.
Ho visto Pippo Baudo davanti alla Statale di Milano che
camminava a braccetto con un professore, aveva un bel
cappotto di cammello e camminava come una persona seria.
Ho visto Manuela Arcuri da lontano a Forte dei Marmi che
stava girando un film, ma vedere Manuela Arcuri da lontano
non vale un cazzo, quella bisogna vederla da vicino.
Ho visto Zoff a Roma che camminava con un gruppo di
amici, aveva la faccia da Zoff, inespressiva alla Zoff, ma
non antipatica, inespressiva simpatica, simpatica come
il suo cognone: Zoff. Simpatica come le sue parate nell'82.
Ho visto anche un quasi famoso ma quasi quasi non ricordo
che tipo di quasi era, però l'ho visto, l'ho quasi visto, e aveva
attorno tante quasi persone che gli chiedevano un quasi
autografo, e ho pensato, ho quasi pensato che...boh.
Ho visto Marco Ferreri in un cinema che presentava il suo
capolavoro, la Grande Abbuffata, a uno studente che gli
chiedeva l'intima relazione psicologica tra i personaggi
femminili e maschili dei suoi film lui ha risposto : " Faccio
film sul cazzo e sulla fica ". Poi si è alzato ed è uscito dal
cinema guardandoci con un filo di disprezzo affettuoso.
E ogni mattina davanti allo specchio vedo un uomo che
mi sembra famoso, sono sicuro di averlo già visto da
qualche parte, mi sembra una faccia nota, ma non ho
ancora capito chi cazzo sia, domani glielo chiedo.

2 commenti:

Gaetano Gigliotti ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Gaetano Gigliotti ha detto...

Che bello incontrare le persone famose, io una volta a Loano ho incontrato Gianfranco Funari(al bar): dopo qualche esitazione(era circondato da fan e conoscenti) decisi di chiedergli un autografo per la mia suocera,(ha ancora la sua elegante firma sul suo biglietto da visita), è stato gentilissimo. A mio fratello Paolo, Pino Daniele gli ha scippato una Paper Mate...In un concerto ho incontrato il Leader: Bob Mintzer, era solo, appoggiato a fianco del proscenio, gli chiesi un autografo e lui mi disse a chi? Io: a Gae...e lui"gay?" haha, spiritoso!!! Lo conservo con vanto. Mia figlia Olga ha incontrato Fazio Fabio!... che fortuna...