lunedì 28 settembre 2015

ROBYSAN???

RobySan, scusami, non ci capisco più un cazzo e una mazza,
ma tu sei quello che ha trovato il mio libro di poesie nel 94?

8 commenti:

Anonimo ha detto...

caro zigro, se tra un aforisma e un video ti restasse un po'di tempo per dare un'occhiata al mio sito, vi troveresti qualche indizio sull'identità dell'essere che ha trovato e conservato il tuo "inno all'ingoio metafisico" (sic). RobySan,da me altrettanto sconosciuto, vi ha lasciato una traccia in forma di commento; credevo ci fosse arrivato in quanto tuo follower(si dice così,vero?).

rickyfarina ha detto...


Ok, mi hai scoperto, non sono un fulmine di guerra, forse un lampo di battaglia, ma neanche,
insomma, non sono un Dupin, no di certo, e dal tuo blog non blog capisco solo che sei una
persona che ha studiato filosofia! Ma poi? Non fare mistero di un mistero.

RobySan ha detto...

Non sono colui che ha trovato il manoscritto del quale parli. Francamente non so come ti sia balenata quest'idea in capo. Dove avrei dovuto trovarla? Forse in un corridoio della Statale? Sarebbe stato possibile nel 1974, forse. Vent'anni dopo avevo altri affanni (e gli affani si moltiplicano di vent'anni in vent'anni).

O anonimo del 29 settembre 2015 08:22, non so se sono un follower. Interferisco saltuariamente, senza troppo pretendere, con i pensieri di Ric. Anch'io anni fa tenni un blogo il cui motto era "Ceci n'est pas un blog". Ma non so se fosse del tutto vero. Al tuo blogo sono arrivato non ricordo esattamente come, forse proprio da qualche riferimento trovato qui.

RobySan ha detto...

...trovarlo...

attimiespazi ha detto...

forse è Maddalena Cerqui,
ha qualche video Vimeo nel suo blog.
una tua prof?

.attimiinvestigatrice

RobySan ha detto...

'scolta Ricky; trova questi libri qui. Poi dimmi qualcosa, eh.

riccardofarina69 ha detto...


Maddalena Cerqui? Non so chi sia, ma forse è lei!
Brava Attimi.

RobySan, ho letto la tua simpatica recensione, hai una ironia sempre
autorevole. Quando verrai a trovarmi (metro Gambara ) mi porterai
il cartaceo dei libri inesistenti, non riesco a leggere interi libri su computer,
e non voglio! Una mia scelta interiore.Il libro per me è carta, anche riciclata,
ma carta. Mi sembrerebbe di andare con una donna gonfiabile...

RobySan ha detto...

"Ironia autorevole", dove l'ho già sentita questa? Mah!

I libri in oggetto per ora non esistono. Bisogna stamparsi il file daunlodato. Sono circa 1200 pagine, se non si rimpiccioliscono ulteriormente i caratteri.