domenica 6 settembre 2015

L'UOMO CHE AMAVA CONFONDERE LE DONNE



Amore, tesoro, cricetino, tesoruccia, lo sai che ti amo
tantissimo? Sì che lo sai! Solo c'è una cosa, non posso
amarti più della mia vita, lo capisci? Sono costretto ad
amarti più della tua vita, ti è chiaro il punto? Senza di te
non posso vivere ma senza di me non potrei amarti.
Se ti capitasse qualcosa, qualcosa di brutto e definitivo,
qualcosa tipo la morte, io continuerei ad amarti, amarti
nel ricordo, nell'assenza, amare la tua immagine indelebile.
Sarebbe sempre amore, amore deprivato ma amore.
Se invece non ci fossi più io come potrei amarti? Sarei
solo un triste mucchietto di cenere, e i tristi mucchietti
di cenere non possono amare nessuno, per questo sono
tristi. Quindi sono costretto ad amarti più della tua vita
e non più della mia, lo capisci questo cricetino, tesoruccia?
Non fare quel faccino deluso, amore, qui si tratta di logica,
pura e semplice logica, lo capisci? Proprio perché ti amo
non posso amarti più della mia vita, è tutto chiaro adesso?

 

95 commenti:

Anonimo ha detto...

Considerandola con visione terrena...concordo perfettamente nella logica. Ma con visione ultra terrena .....questo pensiero logico si potrebbe evolvere ulteriormente? Praticamente ...un amore che viaggia nei secoli concretizzandosi ogni volta in forme che tendono a cercarsi, incontrarsi ed a viaggiare .....per l'eternità affiancati. Un amore ...oltre la morte, oltre il tempo, oltre ogni ...logica. Chicca

attimiespazi ha detto...

Se anche la tua Lei è costretta ad amarti più della tua vita siete a posto. L'amore è una questione di equilibri .. o forse no, o forse sì, o forse bho.. mah! ..

.attimi

Gaetano Gigliotti ha detto...

Non posso amarti, fai parte di me, dunque non esisti. Sono umano per aver riconosciuto un'arancia!!

silvia silviaa ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
silvia silviaa ha detto...

In parte son d'accordo con Chicca. Perche se amare vuol dire desiderare del bene verso qualcuno, quindi come si può continuare ad amare qualcuno se con la morte lo si considera solo un mucchio di fosfati, senza alcuna prospettiva di vita ultraterrena? Amare e ricordare sono due verbi che hanno significati diversi, quindi seguendo la logica invece della vita ultraterrena, si può affermare che è proprio l'amore una logica conseguenza della vita dopo la morte, quel dediderio assoluto che fa continuare a desiderare del bene verso i nostri cari.

-farinomane- ha detto...

Il ragionamento regge...se si parte dall'assunto che l'amore è logico

Freddy Fosca ha detto...

Questo per scrive 'ste cagate lo hanno mantenuto pure, affinchè si prendesse una Laura in filosofia! Ahahaha ma che mondo di pagliacci!

Anonimo ha detto...

E già Ciliegione Freddy ...ma in fondo lui è un "male minore". Pensa a chi ha cresciuto, mantenuto e coperto con complicità chi ha fatto enormi caccate .....con conseguenze altamente disastrose. E soprattutto chi lo prosegue a fare nonostante l'insegnamento ricevuto del pessimo esempio reiterato più volte. Per quest'ultimi l'aggettivo pagliacci sarebbe veramente ...un complimento. Se dovessi provare ad immedesimarmi negli eventuali creatori...di questo mondo di "pagliacci" con scarsa intelligenza e negatività preponderante.....non saprei che "aggettivo" darmi. FALLITO? Si! Forse sarebbe l'aggettivo più consono .....in base però alla mia logica umana. Chicca

silvia silviaa ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
silvia silviaa ha detto...

Fosca,Chicca, Farina ha molto senso dell'umorismo, ed è capace di ironizzare e fare battute talmente sottili, con un senso nascosto, che la massa comune non coglie o suscita o scandalo o ringraziamenti a seconda dello scritto, perché la massa non va oltre, in quanto la massa è somma di ignoranza e mai talento e non si accorge nemmeno che trattasi di ironia, nemmeno quella più palese e voi, purtroppo ne siete degni rappresentanti, perché magari riuscite a ridere solo di quella comicità comune e grossolana.

silvia silviaa ha detto...

Ps.:Trovo lo scritto sopra, quello di Farina, molto divertente, anche se poi ho fatto una mia riflessione personale, tutto qui. Chicca e Fosca cercate di rilassarvi, forse così il vostro cervello riuscirà ad apprezzare un personaggio come Farina, chi può dirlo?

Freddy Fosca ha detto...

Chicca mandami una foto dei tuoi capezzoli su Google mail. Ahaaha. Scherzo! che Ricky è il male minore nessuno lo mette in dubbio! È minore si.... Non si è scopato Silvia che gli si era offerta in olocausto, tacchi compresi. Che pezzo di stronzo minore!...

altrimenti presente ha detto...


La logica è l'ultimo rifugio della gente priva di immaginazione.

(Oscar)

silvia silviaa ha detto...

O "forse" Farina non è un minore, ma un superiore, visto che è capace di tenere una conversazione dalle 9.30 di sera fino alle 3.30 del mattino.

Freddy Fosca ha detto...

La conversazione la si tiene, quando non ti riesce di tenere il cazzo duro!...Eh!

silvia silviaa ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
silvia silviaa ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
silvia silviaa ha detto...

Fosca, ebbene sappia che solitamente per le menti evolute e superiori il sesso è solo pratica vulgaris, plebea e sopratutto banale perché lo fanno tutti. Vai a studiare molto, Foschino, forse riuscirai anche tu a smettere di esser cosi noiso e banale.

attimiespazi ha detto...

@Silvia
io sono banale quasi tutti i giorni e per me non c'è droga più bella al mondo e non la trovo per nulla volgaris, anzi,la trovo molto naturalis..
fare quello che fanno tutti perchè la natura ci ha fatti così non è banalità plebea ma coscienza del proprio essere fatti di carne e non di solo spirito. se sei solo spirito vivi a metà, se sei solo carne vivi a metà.
le sensazioni fanno parte di noi e non c'è corpo senza spirito e viceversa. offuscare metà della nostra natura è contronatura - appunto - ed è dettata da educazioni discutibili che rendono prigioniera la mente.
il tuo intervento mi ha lasciata sinceramente esterefatta ..

.attimi

silvia silviaa ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
silvia silviaa ha detto...

Ciao Attimi, devi considerare che stavo rispondendo a messaggi di un certo livello, di certi soggetti che considerano il sesso l'unico scopo della vita, perché incapaci, per formamentis, di godere d' altro. Non volevo demonizzare il sesso, il quale deve rientrare però all'interno di un rapporto stabile per i delicati equilibri psicologici che può comportare perché non esiste separazione tra anima e corpo, e se il sesso viene praticato solo per fini egoistici o di rivalsa verso laltro, si rischia di separare l'anima dal corpo, pena la tristezza, la delusione, l'angoscia che molti alla fine sperimentano, perché l'egoismo del solo piacere che utilizza il corpo di un altro è un male , nel senso che puo alienare l'anima di entrambi le parti, ma certamente non è ciò che vivi tu col tuo compagno, tutto qui, ciao cara.

Freddy Fosca ha detto...

Silvia, pensa che io quando vengo bestemmio pure... sempre!
"Ascoltate, signor Dio! Onnipossente che hai inventato un paio di braccia E hai fatto sì che ciascuno Avesse una sua testa, perché non hai inventato una maniera di baciare, baciare e ribaciare senza tormenti? Pensavo che tu fossi un grande Dio onnipotente, e invece sei solo un povero deuccio..." Forse sono indemoniato? Eh che dici Silvia? Può essere! :-)

silvia silviaa ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Anonimo ha detto...

La logica combinata con l'istinto della propria coscienza ...è una grande forza. Chi è privo di immaginazione è colui che resta imbrigliato in stereotipi o dogmi (sociali, religiosi, status, mode) dettati da altri, li segue a mosca cieca senza porsi e senza porre domande ......e non riesce pertanto né ad immaginare né a vedere le innumerevoli probabilità che a volte si sovrappongono. Continuerà dunque a reiterare il medesimo comportamento .....magari dettato dalla sola emotività senza l'utilizzo di alcuna logica. P.S. la mia risposta a Freddy era semplicemente per dirgli che io non perderei molto tempo con frasi mortificanti verso una persona inoffensiva , fino a prova contraria, come Riccardo .....c'è ben altro su questo pianeta da attaccare con vera forza. Ma questo potrebbe comportare un discreto rischio per la propria incolumità.....e qui subentra l'istinto egoistico di sopravvivenza. Freddy posta tu il tuo prepuzio hehehehe. Chicca

silvia silviaa ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
silvia silviaa ha detto...

Fosca, Lao Tzu diceva: chi controlla gli altri può essere potente, ma chi controlla se stesso è molto più potente.Il dominio di se, dei propri istinti è un lungo percorso che dovrebbe iniziare fin da piccoli, e come ogni percorso si inizia sempre con un piccolo passo, e non è mai troppo tardi. Fosca, inizi a no bere, a rispettare se stesso e sopratutto l'altro, vedrà che tutto cambierà.Ciao.

Freddy Fosca ha detto...

@Silvia... Si... e se mi' nonno c'aveva tre palle era un flipper!! :-)

Freddy Fosca ha detto...

Chicca...meglio di no! Se te lo faccio vedere poi ti innamori! ♥ Ahahaha............

attimiespazi ha detto...

ok Silvia, mi pareva che avessi generalizzato l'argomento.

ma..
dov'è RF??? sarà a Venezia? oppure è innamorato? o forse sta realizzando un cult?
Rickyyyy,
se ci sei batti un colpo, tipo .. SBAM-STRATASBAM-SBAM!!.
altrimenti qui ci si unisce in tavola rotonda per evocarti
in seduta spiritica/ironica/poetica/onirica/filosofica.

ciau.

.attimi

silvia silviaa ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
silvia silviaa ha detto...

Ciao Attimi, Ricky Farina è ancora in vacanza, se vai nella sua pagina Facebook, in arte Bernardo Bunuel, ha pubblicato un video sulla spiaggia dove si intravede lui, di color marrone, e il simpatico e bizzarro Roby Rosi.

Anonimo ha detto...

Ciliegione Freddy non vi è rischio ....non sono feticista e la visione di un prepuzio per me ha la medesima attrattiva di una qualsiasi altra parte anatomica. E' l'espressività del volto che mi attrae....sono primordiale come i neonati. Mentre, mi sa, che se tu vedi dei capezzoli rotanti rischi di essere trascinato in un vortice labirintico .....specialmente se sei in balla spiritica hehehehehe Chicca

attimiespazi ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
attimiespazi ha detto...

@Silvia
AHH! il marrano!! tradisce il suo blog editando un video su una plebea pagina feissbuck che persone di alto rango come me non prendono in considerazione neanche di striscio. Ah! che affronto!

......

attimiespazi ha detto...

@Chicca
"capezzoli rotanti" mi ricorda tanto Goldrake.. sono un'arma micidiale, eh!
bella zia!

.attimi

RobySan ha detto...

L'uomo che si confondeva nell'amare le donne usava ogni volta il nome sbagliato. Aveva graffi e morsi da tutte le parti; sulla schiena, sulle orecchie, sulle mani, sulle palle. Fin sulla cappella. Da quella volta che venne così intimamente mozzicato non usò più i nomi propri. Le chiamò sempre tutte "cicci". Ma niente da fare. C'era il problema dell'intonazione. Usava con "cicci I" il tono da usare con "cicci III", con "cicci II" il tono da usare con "cicci V" e via così. E dài morsi e graffi e ginocchiate nelle palle. Nonostante ciò non smise di amare le donne confondendosi sempre di più.

Freddy Fosca ha detto...

@Attimi Semmai Venusia. Alter ego femminile di Mazinga Z!

Freddy Fosca ha detto...

http://papoff.altervista.org/immagini/afrodite.jpg

Freddy Fosca ha detto...

Ah no si chiamava Afrodite quella col le dzinne a missile! https://youtu.be/8AtEZD5wR1A

attimiespazi ha detto...

@FF
Grande Mazinga!! ma mi piaceva anche il malinconico Geeg Robot d'Acciaio. Daitarn III un mito.. di contro odiavo Candy Candy e similari..
ma, tornando al nocciolo del discorso:
Goldrake gridava "lame rotanti!",
https://www.youtube.com/watch?v=5H14f5EGw8k
da qui il mio collegamento con "capezzoli rotantiii !!!!!!!!!!"

ora torno a guardare il match di tennis tra la Pennetta a la Vinci.. io tifo per la Vinci.. ha fatto 30 deve fare 31..e poi deve rispettare il suo cognome.

.attimi

Freddy Fosca ha detto...

Chicca non mi dire che un cazzo non è espressivo! Mo so tutti uguali? Non mi sparare luoghi comuni da femminuccia fallita!

attimiespazi ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Anonimo ha detto...

Ciliegione un "volatile" è un volatile...può avere delle differenze morfologiche ma "l'espressività" è data poi dal suo possessore. Sarei una femminuccia (l'aggettivo fallita non lo considero perché non mi pare appropriato all'argomento futile) se alla mia età ....trasecolassi o stessi a fantasticare ancora per la vista di un "picchio" (oddio il babau ....hehehehe). In compenso magari un volto da "perla" catturerebbe la mia attenzione. Secondo me invece ...se ti passassi vicino....col seno rimbalzante e le chiappette strofinanti ...mi cadresti fra le braccia e ....MI SCHIACCERESTI. HEHEHEHE bel quintalotto. Chicca

Freddy Fosca ha detto...

Chicca seni e chiappette struscianti, (come insegna Ricky) se ne trovano di ottimi a 100€ l'ora al mercato della carne. Non credere che noi maschietti, stiamo sempre pronti a scopare qualsiasi cosa ci capiti davanti. Ma allora pure il volto è una questione morfologica...Eppure uno con la faccia da stronzo risulta uno stronzo 99 volte su 100. Comunque tornando al discorso del cazzo...mo dimmi che un cazzo di 13 cm è SOLO morfologicamente diverso da uno di 22?! O che una fica stretta da adolescente e una fica larga da zoccolona non siano tutta un'altra cosa. Pensi che la forma e dimensione dell'organo sessuale non influenzino in parte il carattere del proprietario del suddetto? Se Ricky avesse un cazzetto piccolino, si farebbe le seghe allo specchio, nell'apoteosi delirante del suo narcisismo? Ehm... Non creto!

Freddy Fosca ha detto...

Chicca PS: Con "Qualsiasi cosa ci capiti davanti" non intendevo dire che le tue carni non meritino un'azzannata! Sia mai offendere una donna nella sua Vanità... Me ne guardo bene....Anatema su di me! :-)

Anonimo ha detto...

E che ci posso fare se sono primordiale come un neonato...il volto mi cattura più di un'altra parte anatomica. Allora possiamo affermare che sono feticista ...a livello neonatale. Quando hanno fame ...certi maschietti....sono disposti ad usufruire anche di carne "frollata" alla grande (e dai documentari sui club privè se ne hanno delle decise conferme). Il fattore gratis poi contribuisce molto ...soprattutto se non hanno potere di acquisto. Se dovessi valutare una persona in base alla grandezza o bellezza dei suoi genitali....credo a questo punto che dovrei "scartare" una bella moltitudine di homo sapiens. E se dovessi valutare un uomo unicamente per il suo enorme cippone.....mi sentirei una emerita cretina. Ovviamente ....un uomo che basa la considerazione di se stesso facendosi influenzare dal suo inguine ....per me dà segnali di debolezza e poca forza caratteriale. Per me esaltarsi per il proprio inguine (o quello altrui) è come esaltarsi per un piede o una mano o un orecchio o una chiappa. E' solo una parte anatomica....serve come tutte le altre parti.....poi lungo, corto, larga o stretta la vera differenza ....la fa la persona con tutto il pacchetto. Certo che effettuando una scelta selettiva di una preferenza morfoinguinale...uno non si pone il problema del pacchetto annesso all'inguine ma fa una scelta puramente rivolta a soddisfare il proprio desiderio masturbatorio. Della serie ho voglia di quella "caratteristica circoscritta" e del contorno non me ne importa una pippa di tabacco. In quanto al fatto che Riccardo racconti di masturbarsi allo specchio ...non credo sia un discorso di grande o piccolo ....mi fa pensare più al fatto che lui da ragazzino è stato spettatore di approcci sessuali di altri e pertanto abbia formato la sua sessualità eccitandosi come spettatore più che come protagonista....specchiandosi torna ad essere spettatore della sua immagine e lo trova eccitante. Mia sensazione naturalmente ....poi la verità la conosce solo lui. Per quanto concerne il "mercato della carne cruda" ....io non sono disposta a pagare per un qualcosa che pretendo, fosse anche solo per 10 minuti, spontaneo......può essere bello quanto vuole, a me può pure piacere da matti.....ma non compro e non pago per una finzione. Chicca

Anonimo ha detto...

P.S. Non ti preoccupare.... non sono vanitosa. Anatema su di me se vado via di testa e mi auto convinco di essere per tutti una donna super desiderabile. Il gusto e la libertà di scelta sono sacri per entrambi i sessi. In quanto alle azzannate ....sono una ganza della fuga fagianesca ....in caso contrario a quest'ora mi avrebbero già spolpata nonostante sia una donnina normale....c'è una fame in giro...bestiale!!!!! hehehehe così mantengo la linea a forza di correre. Chicca

attimiespazi ha detto...

Chicca,
è risaputo che gli uomini diano molta importanza alla loro appendice. e non a torto, secondo me. Mettiti nei loro panni: hanno un altro essere vivente e palpitante tra le gambe che fa come gli pare e piace seguendo la sua natura, e loro hanno il compito di "ammaestrarlo" e di nasconderlo. ogni santa mattina hanno a che fare con questa presenza,più o meno ingombrante. sempre ammesso che siano uomini di sana costituzione e non abbiano disfunzioni. per gli uomini non "è solo una parte anatomica....serve come tutte le altre parti" come tu sostieni.
personalmente, il risveglio mattutino maschile lo ritengo un vero e proprio spettacolo della natura. non trovi?
insomma, le donne ce l'hanno ben nascosta la loro patonza e possono averne il pieno controllo, gli uomini devono fare i conti con il loro amico e farci anche dei discorsini per farlo ragionare.. ahahahahah..
conoscere gli uomini vuol dire anche conprenderli nella loro natura e di conseguenza amarli per come sono: dei maschi. e ti piacciono così come sono se sei una Donna..

per le altre sfumature sull'argomento che hai imbastito, in definitiva io dico che occorra di tutto un po'..
un Roul Bova può avere il viso e gli occhi più belli di questo pianeta ma se è scarso in dotazione e non ci sa fare è solo una bella figurina.

insomma, fattelo dire Chicca, alla fine sto pensando che il tuo parlare somigli un po' a quello di chi non avendo a portata di mano quella determinata cosa la classifichi come non importante.
sembra che tu faccia come la volpe con l'uva ..

.attimi

Freddy Fosca ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Freddy Fosca ha detto...

Riccardo pure si vantava di avere un cazzo "bello" ..."normale ma bello!" Eheheh il complesso del normo dotato è in agguato!... te lo levi (manco tanto) solo quando capisci (e ti raccontano) che un Mrcazzone può essere un personaggio scomodo e non sempre ....ben accetto ovunque. Bah comuque è pure vero che se ti innamori di una persona e poi quello che si ritrova lì (al di fuori di gravi problemi e varie) te lo fai piacere pure poi! Quando sei a tavola e hai fame, mangi quello che c'è! Ps Attimi non stuzzicare chicca!

Anonimo ha detto...

Se non avessi a portata quella cosa ed avessi uno stereotipo in mente....forse e dico forse a quest'ora potrei effettivamente valutare un uomo unicamente per il suo picchio ed utilizzare il primo che capita previa misurazione del volatile. Se fossi affamata....forse e dico forse effettivamente a quest'ora potrei prendere in considerazione di prendere quello che passa il convento. Se non avessi generosa e varia disponibilità gratuita (non richiesta).....forse e dico forse potrei arrivare addirittura ad acquistare sesso mercenario. Ma non trovandomi in tali situazioni ....il tutto si riduce ad un FORSE. Finché gli uomini continueranno a farsi pere sulla grandezza del loro volatile ed a parlare con Lui.....buona parte del mondo femminile si farà insoddisfatto ed annoiato gli ...azz suoi ed i gigolò perspicaci, che conoscono i meccanismi della mente femminile, faranno soldi a palate. Se la volpe è sazia di carne ....la banana pardon uva.... la lascia. Ci vuole ben altro per far scattare l'appetito per un dolce extra.....la grandezza o bellezza non basta. Se non apprezzassi il maschio con le sue molteplici sfaccettature ...a quest'ora forse sarei lesbica. Ma da come l'idea non mi attiri per niente....penso che sarei semplicemente vergine. Chicca

attimiespazi ha detto...

La parola VALUTARE è particolarmente presente nei tuoi discorsi...
Ma tu non parli mai con la tua patatina?
Ahahahah ...
Il mondo maschile è affascinante quanto quello femminile e la bellezza sta proprio nella scoperta reciproca.
Per par-condicio vorrei aggiungere che certe donne si fanno delle pere sul proprio fisico

attimiespazi ha detto...

.. mi è partito l'invio senza volere..
Volevo concludere salutandoti, Chicca. Ciao!

.attimi

Gaetano Gigliotti ha detto...

Le dimensioni non contano...e con esse non"contano"tanti attributi fisici, penso che non si possa buttare via l'emozione che accomuna una coppia,che per essere tale si deve fondere nella vita...e allora viva la patata e il pisello. O.T.: Non sono un robot, anche senza aver riconosciuto un'arancia da un gelato!

silvia silviaa ha detto...

http://www.lastampa.it/2011/07/14/scienza/benessere/l-orgasmo-vaginale-non-esiste-facciamo-chiarezza-XxTqjbHoFU1fIaY8eUcXqK/pagina.html

Gaetano Gigliotti ha detto...

Silvia Silviaa, uno che si chiama Puppo?? e pure maschio?? Ma, ma, che cappero ne sa di genitali femminili?? Una vanga e via...:----------)

silvia silviaa ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
silvia silviaa ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
silvia silviaa ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
silvia silviaa ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
silvia silviaa ha detto...

Sig, Gigliotti, non faccia il guercio al quale gli si indica la luna ma guarda il dito. Il dott. Puppo è una voce autorevole scientifica, inoltre ricordo che gli studi scientifici per poter esser pubblicati nell'editoria medica internazionale devono superare valutazioni scientifiche molto severe che rispondano ai requisiti del metodo scientifico, il quale viene fatto sia statisticamente che istologicamente ecc...su un enorme campione di donne per poterne confernare l'esattezza. L'orgasmo vaginale non esiste perché la vagina presenta una struttura non collegabile anatomicamente ,morfologicamente, embriologicamente ecc.. con il clitoride.Sono le donne stesse , tutte sottoposte allo studio che hanno dichiarato chiaramente che il coito non hanno alcun ruolo nella sensazione del piscere, la penetrazione ha solo funzione riproduttiva, non di piacere, a meno che non venga stimolato il clitoride, che è un organo esterno, alla vagina, la quale è solo un muscolo membranoso, questo è scienza, non un film hard di finzione. Purtroppo alcune donne continuano a mentire per timore di non essere considerare oggetto di desiderio ecc.., anche perché la cultura fallocratica, maschilista, patriarcale è dura a morire. Qui di seguito è spiegato meglio l'articolo http://www.lastampa.it/2014/10/08/scienza/benessere/lifestyle/lorgasmo-vaginale-non-esiste-sfatato-il-mito-xCNYUfCZ7cVUn8IDr2pvCK/pagina.html

attimiespazi ha detto...

toc, toc, scusate se mi intrometto ma voglio lasciare il mio contributo a questo interessante argomento.
ognuno ha la propria sessualità e la propria conformazione fisica e psicologica. psiche e sesso sono strettamente correlati e i recettori nervosi possono essere più o meno sensibili da donna a donna. non siamo tutte uguali e fatte con lo stampo ed in più non sempre si incontra un partner che riesca ad accendere la libido.
esistono tutti e due gli orgasmi, fidati Silvia. quello clitorideo è molto più intenso di quello vaginale, è questa l'unica differenza.

silvia silviaa ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
silvia silviaa ha detto...

...Attimiespazi basta con questa pagliacciata delle dimensioni, orgasmi vari ecc...tutto ciò è ridicolo, non siamo piu nel medioevo,la scienza, e già molte donne emancipate dal giogo e gioco del maschilismo, parlano fin troppo chiaro. Anche i muscoli hanno recettori, così come la pelle ecc..., ma non si può parlare di orgasmo, siamo seri.

attimiespazi ha detto...

io sono serissima ed ascolto molto attentamente il mio corpo. e tu conosci il tuo corpo?

silvia silviaa ha detto...

Certo che conosco il mio corpo a livello macro e microscopio, anche a livello molecolare se vogliamo dirla tutta.Un organo che presenta delle ben precise caratteristiche fisiologiche, anatomiche istologiche ed embrionali, non si differenzia da una donna all'altra. Il cuore, ha una sua ben precisa funzione, il cui compito non potrà mai essere svolto dal rene ecc, così come il clitoride gioca un ruolo ben preciso che un altra struttura differente non potrà mai svolgere, come il dotto vaginale. La sensazione che si prova durante il coito è semplicemente dato dalla stimolazione del clitoride durante il movimento della penetrazione, non dalla vagina, per questo dicevo di piantarla di parlare di fimensioni, durata del coito ecc, tutto qui.

attimiespazi ha detto...

ma,come si spiega che l'orgasmo clitorideo avviene anche senza penetrazione e l'orgasmo vaginale avviene solo con la penetrazione?

attimiespazi ha detto...

vabbè, supponiamo che l'orgasmo vaginale non esista.. mi correggo, chiamiamoli orgasmo 1 e orgasmo 2

attimiespazi ha detto...

hai scritto "la vagina presenta una struttura non collegabile anatomicamente ,morfologicamente, embriologicamente ecc.. con il clitoride."
se i due organi non sono collegati com'è possibile che
"La sensazione che si prova durante il coito è semplicemente dato dalla stimolazione del clitoride durante il movimento della penetrazione, non dalla vagina"..
ma allora con ilcoito da terga??

fammi capire.

silvia silviaa ha detto...

Il clitoride è un organo esterno ed il suo tessuto embriologico d origine è simile a quello maschile, mentre la vagina è un condotto muscolo fibroso differente a livello embrionale da quello clitoride, uguale invece al tessuto muscolare come quello della cistifella ecc...fatti il suo compito, è quello di contrarsi mediante dilatazione, compito principale durante il parto, ma non ha alcun ruolo nella srnsazione del piacere.

Gaetano Gigliotti ha detto...

Silvia, SSilvia, la vita, le emozioni, i palpiti di desiderio, l'adrenalina in somma il succo della vita non è scritto in un un pezzo di carta da un buffone pieno di concetti rubati ad un suo successore o studiati con le provette, questo argomento lo chiudiamo qui, vista la tua riluttanza. Ti auguro di conoscere meglio l'argomento, sperimentando in prima persona. TUTTO QUI. :-----------)

silvia silviaa ha detto...

Il clitoride essendo esterno non può che essere stimolato esternamente, c'è da dire che è collegato alle piccole e grandi labbra, quindi il movimento durante il coito va a stimolare com il tessuto esterno ma la va6gina no centra nulla con l'orgasmo, le contrazioni vaginale sono dovute al passaggio dei potenziali d'azione, dovute alla stimolazione cliyotidea,attraverso le membrane cellulari, ma non è orgasmo vaginale.

silvia silviaa ha detto...

Sig. Gigliotti, non credo che un medico sia un buffone, abbia rispetto sia della persona che della scienza medica che, lo ripeto, non rientra nelle discussioni opinabili da internet,

silvia silviaa ha detto...

Attimi, sono molto perplessa per le tue deduzioni, mi auguro che tu stia scherzando/trollando, ma non amo molto essere presa in giro. Il coito da "tergo" è solo marketing per il mercato del porno, della prostituzione ecc...Sono molto delusa dal tuo commento.

RobySan ha detto...

...che il coito non hanno alcun ruolo nella sensazione del piscere...

Questo mi ricorda i Cinque Madrigalisti Moderni.

attimiespazi ha detto...

il coito da tergo è la pecorina, intendevo quella (non parliamo poi delle posizioni del kamasutra)
in quella posizione non c'è contatto con il clitoride e quindi non viene stimolato e tu hai scritto che la vagina "è una struttura non collegabile anatomicamente ,morfologicamente, embriologicamente ecc.. con il clitoride."
ma poi hai scirtto che sì, c'è un collegamento.. insomma, sto cercando di capire il tuo punto di vista, Silvia

permettimi un'ultima domanda: cosa mi dici dell'orgasmo multiplo? hai mai sperimentato?

comunque, per evitare nelle donne sensazioni di inadeguatezza dovute alla presunta incapacità di raggiungere l’uno o l’altro orgasmo non bisognerebbe mettere in testa queste cose ma dire semplicemente che la capacità di raggiungere il massimo piacere è uno sperimentare insieme - uomo e donna - liberi da condizionamenti esterni.
Liberi, liberi, liberi ..

non sto trollando, voglio solo capire ..

PS il sig Gigliotti mi pare sia uomo di esperienza e tendere un'orecchio verso le sue parole potrebbe essere un arricchimento

silvia silviaa ha detto...

Si, avevo inteso perché conosco il significato della parola tergo, non era necessario specificare in modo figurativo. Quando dico che clitoride e dotto vaginale hanno caratteristiche non collegabili, intendo dire, e non lo dico io ma la scienza medica, che differenziano per: 1 origine da cellule mesenchimali, 2 struttura, 3 funzione la quale è conseguenza logica delle prime due caratteristiche. I potenziali d'azione, inseguito a stimolazione, che diffondono da un tessuto all'altro, in questo caso dal tessuto clitoride al tessuto vaginale, permetto alle cellule dei diversi tessuti di far migrare ioni attraverso le loro membrane, processo che da il via alla contrazione muscolare in questo caso vaginale, ma la contrazione puo anche avvenire mediante stiramento drl tessuto, come avviene durante il parto nel dotto vaginale, come si vetifica nell'intestino crasso, dove il contenuto da espellere va a stirare il tessuto permetrendo di contrarsi per spingere un avanti il contenuto appunto.

attimiespazi ha detto...

Silvia mi hai scritto
"Il coito da "tergo" è solo marketing per il mercato del porno, della prostituzione ecc..." ed io mi sono sentita costretta a specificare perchè pensavo avessi capito male.
l'unione fra uomo e donna non esiste solo nella posizione del missionario.
le varianti sono tantissime e fanno parte di una sana e normalissima pratica intima tra due persone che si amano.
un uomo e una donna che si amano ed esplorano i loro corpi non sono pornografici.. diavolo!!!!!!!!!!

ora vado a dormire, sono stanca.

ciao Silvia, ti mando un sorriso di cuore.

.attimi

attimiespazi ha detto...

https://www.youtube.com/watch?v=Pfn1nu2zXyk

silvia silviaa ha detto...

In definitiva il clitotide è l'organo che da la sensazione di piacere, mentre il dotto vaginale come muscolo fibromembranoso ha solo funzione contrattile, come tutti gli altri muscolu interni, tipo tessuto crasso, tenue, cistifellea uretere, muscolo ciliare ddell'occhio ecc..Hai capito Attimi?Scusa la semplificazione grossolana.

Gaetano Gigliotti ha detto...

Silvia,SSSilvia: Secondo te "non rientra nelle discussioni opinabili da internet" che cosa vuol dire?(sei così facinorosa da escludere i confronti nel blog?...ben modesta!). Ricordati che i DOTTI,MEDICI,E,SAPIENTI non hanno la verità in tasca, non berle tutte con la scusa della SCIENZA, che non è sempre esatta. Att.: " la capacità di raggiungere il massimo piacere è uno sperimentare insieme - uomo e donna - liberi da condizionamenti esterni", l'abbandono sulle onde della passione...

attimiespazi ha detto...

sì ho capito.
grazie delle spiegazioni e del confronto.
ari-ciao

silvia silviaa ha detto...

Grazie per il sorriso, ciao.

attimiespazi ha detto...

sì!
l'abbandono sulle onde della passione..
ciao Gaetano.
kiudo.. siete stati simpaticissimi. grazie

.attimi

Gaetano Gigliotti ha detto...

Att.: Per te,https://youtu.be/mdrEnU6SQoQ

silvia silviaa ha detto...

Sig. Gigliotti, dire che la scienza non è un opinione non vuol dire essere facinorosi, perché la scienza è prima di tutto conoscenza verificabile, quindi per poter affermare il contrario di ciò che la scienza ha verificato, deve portare, Sig.Gigliotti, delle prove sperimentate e verificabili da chiunque, cosi come ha fatto il Dott. Puppo, per questo è inutile stare a discutere su internet.Buona notte.

Gaetano Gigliotti ha detto...

Sig. Gigliotti, dire che "la scienza non è un opinione" Chi l'ha detto?

Gaetano Gigliotti ha detto...

Silvia, SSSSSSilvia: un giorno ti brucerà l'addome e sentirai un sollievo come un drone... ciao BELLA. O.T.: ho riconosciuto le arachidi: W sono umano! Ma Vaff...

silvia silviaa ha detto...

lo dicono le indagini sperimentali.

attimiespazi ha detto...

@Gaetano
grazie! sono parole delicate e piene di respiro che danno senso di spazio..

.attimi

attimiespazi ha detto...

@Silvia
a proposito della posizione che tu ritieni pornografica di cui sopra:
ci sono anche altri luminari che fanno video didattici, come il Dott. Farina. ti propongo questo sperando di non urtare la tua sensibilità. ma credo di no, visto che sei ammiratrice e follower di questo blog e del suo geniale, ironico ed estroso autore.
(solo lui poteva fare questo video e raccontarcela così.. ahahhaahahah)
te lo propongo così, per divertirci insieme.
ciao.

https://www.youtube.com/watch?v=v-07mo6bjgY

.attimi



silvia silviaa ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
silvia silviaa ha detto...

Attimi, Farina è dottore in filosofia, non in sessuologia, e cmq il film ha una forte componente ironica, Riccardo non si fa soggiocare da donne che usano il sesso per tirarlo dalla loro parte, è molto intelligente, egli sa intuire molte cose.

attimiespazi ha detto...

Non so, non conosco la vita sociale del Farina. Chi sono le donne a cui alludi? ..

Freddy Fosca ha detto...

Niente pecorina silvia? Ah! sei proprio senza speranza Silvia...Un cazzo di ciocco di legno! Mi rimangio tutto quello che ho detto a Ricky. Mbeh porcoddio ha fatto benissimo a non provarci: una come te con tutte le sue (inutilissime) nozioni scienti fiche da settimanale, lo stronzo indottrinamento cattolico, e una totale mancanza di esperienza al livello sessuale, più la evidente presenza di fobie psicotiche sul sesso, farebbe ammosciare il cazzo, pure a uno affetto da Priapismo! Porcoddio Vade Retro!!!! Resterai vergine ad aeternum! La fica te farà la muffa...che grascia! :-(