mercoledì 23 settembre 2015

ECCIU'

Sapete una cosa? Sono fatto a modo mio, non a modo d'altri, e
questo è già qualcosa per una vita. Del senso della vita non mi
curo, a me interessano i tortellini e le sensazioni vagabonde.
Mi piacciono i boschi e le marmellate fatte in casa, e del senso
della vita non mi curo. Non mi curo perché sono incurabile.
Nascere è capitato, come capita un raffreddore: ecciù, ecciù, ecciù.

1 commento:

Anonimo ha detto...

Strano ...come filosofo dovrebbe interessarti il senso della vita. Ma se uno occupa il tempo solo a filosofare sul senso della vita ......perde il senso di viversela questa vita. E la vita è fatta di molti sensi ...ed il senso del gusto è impagabile gnam gnam gnam. Chicca