mercoledì 23 settembre 2015

QUEL TOCCO IN PIU'

Quando esco a cena con una donna i miei obiettivi sono la bocca,
i capezzoli e il culo. Per raggiungere l'obiettivo posso anche
parlare di fenomenologia ( non prima di avere fatto un rapido
ripasso del manuale filosofico ), ma di solito con le donne basta
un accenno di malinconia, una battuta di spirito e il gioco è fatto.
Sono creature di una semplicità disarmante, davanti a un bel
cazzo si sciolgono. Tutte. Adorabili creature. Ieri sono stato da
una estetista del cazzo, mi ha messo un neo finto sulla cappella,
non che ne avessi bisogno, ma tanto per dare quel tocco in più.

5 commenti:

silvia silviaa ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
silvia silviaa ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
silvia silviaa ha detto...

Solo l'intelligenza rende attraenti.

Anonimo ha detto...

Sarebbe il sogno di ogni uomo se tutte le donne (specialmente quelle desiderate) fossero così liquefabili. Ma ahimè non è così. In effetti il neo sul bip sarebbe inutile ...con tutti i "nei" comportamentali che ti sei appioppato ...sei più maculato di un ghepardo. Sei un gigantesco animalier umano (detto alla Fantozzi) hehehehe Chicca

-farinomane- ha detto...

...facci sapere se il tirabaci funziona