martedì 12 settembre 2017

UNA MADRE

Oggi ho offerto un aperitivo a mamma, due spritz con
noccioline e patatine, c'era molto vento e mi volava il
panama. Il mare a pochi metri da noi. Mentre mangiavo
manciate di noccioline guardavo gli occhi di mamma,
sono verdi e buoni, e dentro ci sono tutte le persone
che ha amato, e mio padre Aldo era insieme a noi negli
occhi verdi e buoni di mamma. C'era il vento e mi volava
il panama ma i ricordi non volavano via, restavano con
noi, insieme alle patatine e alle noccioline. Questa donna
mi ha tenuto per nove mesi dentro il suo corpo, e sono
venuto al mondo per incontrare i suoi occhi verdi.
Si nasce, in fondo, per guardare negli occhi una madre.

3 commenti:

Freddy Fosca ha detto...

Che palle co 'sta mamma! Sei proprio un fregnone.

Paoly ha detto...

Perché gli occhi della madre sono il nostro specchio rassicurante per eccellenza. Ci restituiscono un riflesso di noi che ci rimanda alla nostra verosimile immagine elaborata dalla nostra mente come ideale. Ognuno di noi ha i propri specchi rassicuranti. Ma gli occhi della propria madre sono il più rassicurante per tutti quanti.

Anonimo ha detto...

Che coincidenza....anche la madre di Stallone ha gli occhi verdi:

https://i.pinimg.com/736x/0c/39/87/0c3987d3853c1927491dc1cde09dfcf5--photo-fails-jackie-stallone.jpg


.....e una classe impareggiabile