lunedì 23 gennaio 2017

COME CONSUETUDINE

Come consuetudine di questo blog diamo il benvenuto al nuovo arrivato
Max che sembra una persona molto simpatica ( anche perché mi ha fatto
dei complimenti senza essere banale e acritico ). Ci tengo ad avere un
rapporto diretto con ogni frequentatore del blog, anche perché il numero
non è così eccessivo da non permettermi di farlo. Alcuni vengono, altri
vanno. Nel tempo abbiamo perso per strada l'incantevole farinomane o
il sublime RobySan, l'eccentrico Luca e la diavoletta Chicca de Chicchis.
Oppure continuano a seguirci senza commentare, noi non lo sappiamo.
Gli amori finiscono, si sa. Con Attimi non si capisce bene, lei è una
viziosa dell'addio, se ogni tre giorni non pronuncia la parola addio non
si sente bene, gli arrivederci le danno fastidio, le sembrano così meschini.
E noi l'amiamo follemente per questo, perché ci confonde le idee e
le idee confuse sono sempre più divertenti di quelle chiare. Va detto che
spesso l'autore di questo blog va incontro a crisi interiori, si sente un
uomo inutile e inetto (e in parte lo sono in quanto senza mamma non
avrei il nutrimento necessario per continuare ad esistere come Ricky e
come Chisciotte), non trarre sostentamento economico dalla propria
attività è frustrante, in alcuni momenti demoralizzante. Del resto non
si può pretendere che io sappia anche vendermi, so solo donarmi.
Quindi i commenti recenti come quelli di Max sono linfa vitale per
un autore come il sottoscritto che vive solo di questo: apprezzamento,
ritorno emotivo e intellettuale di quello che fa. Io so che la mia opera
ha un senso preciso, sento di essere sul mio sentiero e di rispondere
a una voce interiore, a quella che viene chiamata "vocazione", e questo
mi permette di superare le mie crisi brillantemente, con disinvoltura.
In fondo non cerco la gloria,  i tappeti rossi, avrei paura di diventare
un manichino, retorico, il pupazzo di me stesso (ma forse lo sono già!).
L'ombra mi permette di cogliere frammenti di nudità vitale. Se fossi
riconosciuto e riconoscibile non potrei fare quello che faccio per
strada, come un clandestino della videocamera. Certo l'idea di fare
qualche autografo ogni tanto a delle sgallettate con le tette a punta
mi attraversa la mente, ed è frustrante sentire che solo Dio vuole il
mio autografo, ma sono cose che si superano col tempo, ormai rasento
i 50, e anche se ho ancora molte munizioni fallico-espressive, so
che il tempo delle mele è finito da un pezzo. Restano gli ananas.
Ciao Max, e grazie ancora.

 

16 commenti:

attimiespazi ha detto...

addio Max..

:-)

.attimi

Freddy Fosca ha detto...

Si ma se te li magni l'ananas è meglio!...
Per il benvenuto ci vuole la musica: https://youtu.be/ZfiMe5qVgKs

Anonimo ha detto...

Ogni tanto ci sono cagnolone batuffoloso. Ed oltre a Max spero si possa dare il benvenuto anche a tante donne. Chicca

Anonimo ha detto...

P.S. Anche perché ...se diventi famoso ....ti ritrovi a fare l'autografo solo a sgallettati con a punta ....qualcos'altro. Chicca

Gaetano Gigliotti ha detto...

Ciao Massimiliano, buon divertimento.

Anonimo ha detto...

Ciao Riky.
Max va bene, ci sono abituato. 12 lettere non le pronuncia quasi nessuno, figuriamoci a scriverle.
Vada per Max e per "ritratti", lo avevo pure letto, ti chiedo scusa.
Ti ringrazio per il benvenuto, e anche se non era mia intenzione riscriverti così presto lo faccio
volentieri, soprattutto per salutare i tuoi inseguitori, che mi sembrano molto simpatici.
Ho dato una sbirciata al sito di Attimi, ma ci ritornerò.
Ciao Riky e un saluto a tutti.
Ora guardo un film, credo.
Max.


Anonimo ha detto...

Ah, dimenticavo
non ricordo il nome del tuo amico che raccontò, in un tuo film, "chi ha da cagaaa!!??": un personaggio allo stadio mi pare, con una cesta in testa piena di carta igienica in vendita, tra la folla...beh, sono morto. Quando ci ripenso rido da solo. Diglielo.
:)

-farinomane- ha detto...

...persa una commentatrice ma non una lettrice, seppur saltuaria.
Sapevatelo. I miei omaggi a tutti...^__'...

Ps: ...io non ho le tette a punta, e non sono Dio. Ma io l'autografo te l'ho chiesto

attimiespazi ha detto...

FRNMN!!!!!!!!!!!
che piacere!!!!!!!!!
io ce l'ho doppio l'autografo di RF.
tutto ok? si è sentita la tua assenza.
un saluto da io me..

.attimi

Anonimo ha detto...


Spero di non essere fuori tempo massimo ma sono intento a bestemmiare il demonio per un orribile mal di schiena. E allora ciao Massimiliano.

P.S.: Ricky, buon segno il passaggio dalle mele agli ananas senza passare dalle pere. Mi dicono che fanno male e invecchiare anzitempo.

Giulio

rickyfarina ha detto...


Carissimo Giulio, ti auguro una pronta guarigione.

Anonimo ha detto...


Grazie Ricky, obbedirò con piacere al tuo augurio.

Giulio

-farinomane- ha detto...

Davvero si é sentita? Cmq ricambio il saluto attimi..^__'..

Freddy Fosca ha detto...

Ah! eccotela l'architetta...Te sei sposata che eri sparita?

-farinomane- ha detto...

Ciao Freddy! No, non mi sono sposata. Tu?

Freddy Fosca ha detto...

No!Non ho certe perversioni... :-)