sabato 5 marzo 2016

L'ANALFABETA

L'analfabeta che è in me torna a scalpitare, mi sussurra
all'orecchio : Riccardo, sbaglia, non essere vittima delle
regole, accedi a una vita sgrammatica e lascia che anche
il linguaggio ti segua in questo percorso d'innocenza.
Tornare a confondere "gli" con "li", scrivere qual è con
l'apostrofo, vacuo con la q, e perché no? Squola. Che
male c'è? Tanto il silenzio è l'unica grammatica che il
Verbo ha in serbo per te. E allora non rispettare questo
Verbo fatto di regole mortali, e di immortali condanne.
Una volta risorto non potrai più suicidarti, l'unica vera
libertà ti sarà tolta per sempre. Condannato alla gioia,
alla beatitudine, e a morte tutti i depressi senza scampo.
Scrivi coscienze senza i: coscenze. Sembrano due
cosce che si aprono carnivore nella tua anima ribelle.
Scrivi squalo con la c: scualo. E vedrai che non sarai
divorato quando nuoterai nell'oceano del dolore. Non
sarai divorato mai. Fatti bocciare da Dio, dalla vita che
ti riduce a complemento oggetto, fai oscure transazioni
con i verbi intransitivi, tradisci tutti gli imperativi, e fai
che il congiuntivo abbia (anzi: abbi ) la congiuntivite.
Vadi dottò, vadi per il mondo allucinato degli errori
che sono così mortali, così vivi, e non farti perdonare.

5 commenti:

Anonimo ha detto...

Prima ci inviti ad andarcene
poi vuoi che torniamo
chi ti capisce è bravo!

Comunque il mio non è un ritorno, sia chiaro, semplicemente sono rimasta bloccata ///(~_~)\\\
praticamente lo strascico del mio *elegantissimo* abito da sera è rimasto incastrato quando ho chiuso il portone alle mie spalle,
dopo che mi avevi indicato gentilmente qual'era l'uscita.
Per evitare di rimanere in "desabiè", vi assicuro che non sarebbe un bello spettacolo per voi uomini, riapro la porta e libero l'orlo di pura organza e mi permetto di dire le ULTIME parole *famosose*

è stato quasi un piacere conoscerla
non abbiamo goduto della colazione assieme O;-)
mi dispiace devo andare
il mio posto è nell'Aldilà
il mio Amore si potrebbe svegliare
chi lo scalderà
Chiudo gli occhi un solo istante
la tua porta è chiusa già
ho capito che cos'era importante!
ஐ•.¸¸.♥♥¸.•*´¨`*•.¸♥♥¸.•*`•.¸¸.ஐ
G R A Z I E
ஐ•.¸¸.♥♥¸.•*´¨`*•.¸♥♥¸.•*`•.¸¸.ஐ

A tutti giunga il mio abbraccio di Luce

ღLeggera, nel vestito migliore, sulla testa un pò di sole ed in bocca una canzoneღ

attimiespazi ha detto...

https://www.youtube.com/watch?v=apPAKFXgDIU

vitanuova ha detto...

Bellissimo video!

-farinomane- ha detto...

No, è più forte di me... anche se a volte non riesco a fermare in tempo la mia parte analfabeta... i verbi intransitivi usati come transitivi proprio non li reggo per non parlare di UN con l'apostrofo anche se seguito da un sostantivo maschile. "Ho uscito" la macchina per andare a prendere "un'amico" ... non si può sentire né vedere. Ora scommetto che appena mi capita l'occasione ne farò di strafalcioni.
Sugli accenti poi sono una schiappa.

Freddy Fosca ha detto...

Ma il primo commento da bimbaminkia a livelli intergalattici?...chi è?