giovedì 31 marzo 2016

IL MALINTESO

Per quanto tragica possa essere la vita c'è sempre
l' insensatezza a proteggerci, se ogni cosa è priva di senso
anche la disperazione non ha alcun senso, e questo le toglie
forza e vigore. E in ultima analisi: credibilità. In sostanza
se la vita avesse un senso ci sarebbe da spararsi all' istante.
Per fortuna non è così, e il suicidio è solo un tragico
malinteso.

26 commenti:

silvia silviaa ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
silvia silviaa ha detto...

Pero' se la vita non avesse senso, perchè invece tutti i processi vitali del corpo umano, per esempio, hanno un senso cioè una direzione ben precisa,che è governata da leggi precise in funzione della sopravvivenza. Secondo me la vita quindi ha senso nella lotta solo per il bene contro il male,cosi come lottano ogni istante tutti i nostri processi vitali per difendere la vita da agenti esterni.Purtroppo invece la disperazione è, per me, quella radice del male che opprime l'anima degli uomini, per questo la condizone umana ha presentato sempre orrore e crudo realismo nel corso dei milleni dell'esistenza.Forse la mente degli uomini, ad un certo punto si offusca cosi tanto da non riuscire piu ad utilizzare il libero arbitrio e quindi non vedere e percepire piu' la via del bene, ma esistono anche testimonianze di persone che continuano a praticare la via del bene, che è anche lotta contro il proprio egoismo e tutte quelle radici del male nemici della vita umana eil male fa sempre leva sugli egoismi, ma si puo' sempre sfuggire, emanciparci come insegnano i monaci ecc...

silvia silviaa ha detto...

Credo che la disperazione sopraggiunga quando non si sta percorrendo la via del bene ma altre vie errate, perché se la vita ha senso come lotta al bene, solo il bene a questo punto realizza e il male distrugge e dispera. La storia ci insegna che spesso suicidi stavano percorrendo la via sbagliata la via del male e per questo sono stati colti da disperazione, no riuscivano più a vedere il bene e la via per giungerci.

Freddy Fosca ha detto...

Si avvicina il compleanno Riccardí? Stai lontano dai ponti... non te butta' giù! E dai retta a Silvia, che si crede Kierkegaard. AhahAhahaah!

silvia silviaa ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
silvia silviaa ha detto...

Fosca, anche Freud quando leggo certi commenti troll che denotano evidenti disagi e problemi psicologici del soggetto.

Freddy Fosca ha detto...

No Silvietta! Freud mi sa che non lo conosci molto:

"...Quanto ai bisogni religiosi, la derivazione dall’impotenza infantile e dalla nostalgia del padre da questa suscitata a me sembra incontrovertibile, tanto più che questo sentimento non si limita a perpetuarsi oltre la vita del bambino, ma si alimenta di continuo dell’angoscia di fronte allo strapotere del fato…

…La religione […] impone a tutti in modo uniforme la sua via verso il raggiungimento della felicità e la protezione dalla sofferenza. La sua tecnica consiste nello sminuire il valore della vita e nel deformare in maniera delirante l’immagine del mondo reale, cose queste che presuppongono l’avvilimento dell’intelligenza. A questo prezzo, mediante la fissazione violenta a un infantilismo psichico e la partecipazione a un delirio collettivo, la religione riesce a risparmiare a molta gente la nevrosi individuale. Ma niente di più…"
S.Freud - Il disagio della Civiltà (1929)

silvia silviaa ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
silvia silviaa ha detto...

Fosca, fra le tre religioni monoteiste direi che forse è l'islam quella che pare svilire il mondo reale e l'intelligenza umana, se si considerano certi hadith presenti nel corano, il quale, ricordo, è anche codice penale visto che nell'Islam non c'è distinzione tra potere politico e potere spirituale, a differenza , per esempio, del cristianesimo. Si cita Freud e allora si sappia che il cattolicesimo ,nella formazione vocazionale dei giovani prossimi ad indossare l'abito talare, ricordo affianca un lavoro non solo spirituale, ma anche un lavoro di natura psicologica, che comporta lo studio proprio anche della psicanalisi e quindi di Freud, visto che lui è il padre della psicoanalisi .Quindi in questo senso la religione cristiana mi pare stia dimostrando ampiamente apertura mentale e quindi intelligenza, rispetto ad altre religioni dediti solo al fanatismo più cieco appunto, dunque quando si parla di religioni bisogna fare delle distinzioni al riguardo, e dire di quale religione si sta parlando, sopratutto quando si estrapolano discorsi di un autori magari inseriti in determinati contesti, per evitare l'errore di fare di tutta un'erba un fascio.

Gabry garbal Costa F. ha detto...

@Silvia Silvia
Sarà mica per quel che enunci tu qui che -nel cattolicesimo -si ritrovano migliaia e migliaia di preti #pedofili
Da cattolica (poco osservante ma laicamente coscienziosa)...lassa stata Evita voli pindarici difensivi

silvia silviaa ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
silvia silviaa ha detto...

Gabry garbal Costa F, ma guardi...non ci sono parole per descrivere uno scandalo del genere e la vergogna che si prova non è mai troppa, però bisogna dare a questi fenomeni una lettura sopratutto di tipo clinico/patologico, non solo come scarsa qualità nella formazione vocazionale che molti considerano, altrimenti non si spiegherebbe del perché 80% della pedofilia si verificano fuori sopratutto dal ambito religioso, quinddi è un fenomeno che ha una gestazione complessa e lunga, e cmq per lo scandalo di pochi non bisogna colpevolizzare tutta la Chiesa o i suoi fedeli. Cmq mi pare che a livello istituzionale il papato di Benedetto vi e quello di Papa Francesco abbia portato a dei cambiamenti importanti se si considerano che sono stati spretati circa 400 preti, quindi c'è dalla parte della Chiesa la volontà di far fronte a questo male con coraggio e voglia di verità ed estrema sensibilità verso gli innocenti.

Freddy Fosca ha detto...

Silvia peccato che è arrivato un nuovo idiota. Ti sei salvata. Comunque Ricky, per quanto RIBADISCO è un COGLIONE, aveva fatto un bel post. Peccato che in un blog di galline Canale5-Correct, parlare di suicidio è una stronzata!

Freddy Fosca ha detto...

Ah e come mi pare disse Attimi (approposito della mia presunta volgaritá) ognuno ha il blog che si merita...Eh?

silvia silviaa ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
silvia silviaa ha detto...

Fosca, i post di Farina possono avere diverse spiegazioni o indurre diverse riflessioni tutto qui, non sono purtroppo nel cervello di Farina, e spesso possono capitare anche fraintendimenti. Leggendo per esempio la frase "se la vita avesse un senso ci sarebbe da spararsi all' istante. Per fortuna non è così, e il suicidio è solo un tragico malinteso.", si può intendere che se che la vita terrena è un anticipo di quella ultraterrena, allora meglio morire prima, intendendo il suicidio quindi come un malinteso appunto, ma come ho scritto sopra, se esistono dei meccanismi orientati alla vita e alla difesa ancora nel nostro corpo vorrà dire forse qualcosa, e da ciò è scaturito il discorso, tutto qui. Non credo di aver detto qualcosa di male o offesivo.

silvia silviaa ha detto...

Non so, magari, Fosca, cerchi di spiegarlo lei il post, dire perché lo trova molto bello, tutto qui, ci provi.

Freddy Fosca ha detto...

No, ma lo spiegasse il Farina! Potrebbe pure permettersi una volta, (ogni tanto) di buttare le frattaglie in piazza...

Freddy Fosca ha detto...

Apparte che per me é assolutamente chiaro, e confutabile al 100%...

vitanuova ha detto...

Per suicidarsi bisogna aver coraggio e, se non si possiede il coraggio, bisogna che la follia si faccia viva. Ho visto la follia ed il coraggio in tanti volti cercando il senso della vita. Si può morire di vita!

Devic Essence ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
attimiespazi ha detto...

Forse, sensatezza e verità
sono solo simulacri del poeta
che cerca di smascherare la vita..

.attimi

Gabry garbal Costa F. ha detto...

Chi sarebbe l'iodio?
Io sono donna. ..tanto per cominciare
Quando scrivo un commento argomento e richiamo la persona a cui é diretto Egregio e egregia maleducata Freddy Fosca

Nome Omen
Le sarebbe bastato cliccare sul profilo!

Gabry garbal Costa F. ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Gabry garbal Costa F. ha detto...

Iodio = idiota
Scusate
Lo smartphone va da sé in digitazione, spesso

Gabry garbal Costa F. ha detto...

Iodio = idiota
Scusate
Lo smartphone va da sé in digitazione, spesso