mercoledì 25 novembre 2015

L'ESERCIZIO

Esercizio di avanguardia neocognitiva. Mattina di sole pallido a
Milano. Ore 10.30, mi reco a fare la spesa al Lidl. Sento nell'aria
un mastice mentale diffuso, una colla di pensieri similari nella
testa dei passanti. NON CAMBIARE STILE DI VITA, CAMBIA
SUPERMERCATO. Così mi accoglie il Lidl. Tanti vecchietti curvi,
nessuno sta pensando alla primavera, nessuno, lo sento.
Io penso alla primavera anche in questo supermercato, se non
lo facessi mi sentirei morto, terribilmente morto. Vado alla
cassa con una confezione di yogurt greco e due prodotti per
pulire casa. Osservo la cassiera, provo ad amarla, tento con
tutte le forze, ma lei parlando con una collega dice : " Io sono
mezza vuota ". Frase perfetta della sua condizione, mezza
vuota e mezza femmina. Ma lei si riferisce alla fila della sua
cassa e quindi anche a me che sono davanti a lei. Faccio
parte del suo mezzo vuoto, anche io. Quando arriva il mio
turno vorrei quasi dirle : " Ti succhio il clitoride ", così, tanto
per donarle un attimo di stupore. Esco affranto. Sulla strada
del ritorno incontro lo stesso mastice mentale, nessuno
sorride, nessuno. Ormai la disperazione è quasi totale.
Ma ecco che accade l'imprevisto, un uomo di età avanzata
quasi inciampa e mi guarda, mi sorride e mi saluta.
Per tornare a essere umani ci vuole l'inciampo, una cucitura
che cede, un cozzo interruttivo, una microfrattura nella
materia grigia della quotidianità. L'incidente rende la vita
a se stessa. Incidere la vita o morire. Esercizio finito.

2 commenti:

attimiespazi ha detto...

in certi giorni anche il sole non fa il proprio dovere..

.attimi

Gianni Andone ha detto...

....quando cerchi i sorrisi, sai dove trovarmi..
Il sorriso rappresenta il primo strumento rivoluzionario per eccellenza.
Non si sorride, generalmente, davanti al potere...
Mostrare i denti è la dimostrazione di non essere offensivi in senso lato , la nostra mancanza di aggressività.
In fondo derivando dalle scimmie antropomorfe non dimentichiamo che i denti servono, principalmente, per mordere e poi per masticare.
Incontri gente arrabbiata, o meglio, incazzata e non sorridendo, non avendone motivo, non dimostra nessuna disponibilità a socializzare.
Inoltre gli anziani sono incazzati con tutti...con il tempo, con la vita stessa che scorrono via.....
gianni and1