giovedì 5 novembre 2015

CI SEI, ANCHE SE NON CI SEI.

Ci sei, anche se non ci sei. Ti sento, anche se sei lontana anni luce
e mi hai lasciato al buio. Ma questo buio ha ancora il tuo odore, e
le tue ferite scorrono sulla mia pelle per essere ancora dolore.
Che cosa mi resta di te? Che cosa ti resta di me? Un deserto che
nutre un altro deserto, anche le ombre possono fare l'amore.
E fra i miei due cuscini una fessura è la nostra vita dissolta.
Ma io ti amo come si ama la lontananza, e un giorno sveglierò
il nostro addio. E ti porgerò il mio saluto in un nuovo mattino.

Nessun commento: