venerdì 6 novembre 2015

EPPURE

Mi ci vorrebbero milioni di anni per raggiungermi, eppure basta
questo attimo per essere me stesso.

1 commento:

attimiespazi ha detto...

I lunghi singulti
dei violini
d'autunno
mi lacerano il cuore
d'un languore monotono.

(Paul Verlaine)