lunedì 19 ottobre 2015

PIERO CIAMPI

Il mio preferito.


7 commenti:

attimiespazi ha detto...

Penso che ci sia un sottilissimo confine tra la Noia e la Nausea. o forse la seconda è figlia della prima se questa insiste nella sua presenza.
Ascoltando questa canzone mi è venuto l'impulso di aprire a caso il libro che mi accingerò a leggere a breve. trascrivo quello che il caso mi ha fatto leggere:
[...]
Soprattutto non muoversi, "non muoversi"... Ah!
Questo movimento delle spalle non ho potuto trattenerlo...
La Cosa che aspettava, s'è svegliata, mi s'è sciolta addosso, cola dentro di me, ne son pieno... Non è niente: la Cosa sono io. L'esistenza liberata, svincolata, rifluisce in me. Esisto.
Esisto. E' dolce, dolcissimo, lentissimo. E leggero: si direbbe che stia sospeso in aria da solo. Si muove. Mi sfiora dappertutto, si scioglie, svanisce. Dolcissimo, dolcissimo. Ho la bocca piena d'acqua spumosa. L'inghiotto, mi scivola in gola, mi carezza, ed ecco che mi rinasce in bocca: nella bocca mi rimane di continuo unapiccola pozza d'acqua biancastra, discreta, che mi sfiora la lingua. E questa pozza sono ancora io. E la lingua. E la gola, sono io.
[...]
(La Nausea - J.P.Sartre)

meraviglioso, mi piace già un botto..

.attimi

-farinomane- ha detto...

...che non è Claudio Lolli!

https://www.youtube.com/watch?v=Ee8XiILtHaU

Freddy Fosca ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Freddy Fosca ha detto...

...che non è manco Leo Ferré!
https://youtu.be/R4a3MoPXXQ8

-farinomane- ha detto...

...e manco Paolo Conte
https://www.youtube.com/watch?v=Feu6UMSJ3sc

Freddy Fosca ha detto...

Eh si Paolo Conte....ti piace vincere facile!

-farinomane- ha detto...

..^__'..