sabato 10 ottobre 2015

ANNEGATA

Un gioco di luci e ombre, un corridoio infinito di stelle calpestate,
il dissenso della vita, non il senso, un chiodo nella carne e uno
nella mente, e poi l'abisso a fior di pelle, una carezza annegata.

1 commento:

attimiespazi ha detto...

Contrasti nella nebbia cardiaca ..

.attimi