lunedì 19 ottobre 2015

PERDONATEMI

Sono talmente bello, intelligente, profondo, sensibile, ironico, sono
talmente - talmente - che mi faccio talmente paura, quasi come se fossi
un horror di me stesso, in continua apprensione che mi capiti
qualcosa di brutto, che s'interrompa il flusso del mio vivere...
le persone come me dovrebbero avere un salvacondotto per
saltare lo steccato della mortalità, senza di me il mondo sarebbe
un luogo meno interessante, non vi è alcun dubbio al riguardo.
Perdonatemi, devo autoesaltarmi ogni tanto o cado in depressione.

5 commenti:

attimiespazi ha detto...

Deve perdonarti chi è un'esaltata più di te?
sai com'è.. vivere ed essere se stessi è già un'esaltazione di per sé e forse è la peggiore.. ahahahahah...
benvenuto nel club.

.attimi

silvia silviaa ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
attimiespazi ha detto...

*postilla a scanso equivoci*
l'esaltata di cui sopra, naturalmente e modestamente, è la sottoscritta.
la Vita mi esalta alla massima potenza e non posso farci nulla.

au revoir mon petit et ingénieux ami..

.ta attimì

-farinomane- ha detto...

Don't worry

Freddy Fosca ha detto...

Daje de Vetril su sto specchio! Non lo girare mai! ci trovi il ritratto di Ricky Gray....