lunedì 31 luglio 2017

IL SEGRETO DI ISOLETTA

36 commenti:

attimiespazi ha detto...

buone vacanze a te, Ricky.
ti auguro tu possa essere accarezzato dal vento e baciato dal sole tra freschi tuffi e un morbido relax.

io, invece, sono al lavoro con le mie missioni quasisegrete e, se devo dirla tutta - potendo scegliere -
preferisco andare in vacanza quando non c'è ressa.
per intanto, mi godo la mia city, svuotata e più a misura d'uomo che si riappropria dei suoi ritmi, che si adagia mollemente su se stessa e si mostra ai turisti con sottile nonchalance. le città in agosto hanno un fascino particolare: meno caotiche e più vivibili regalano il senso di scoprire scorci ed angoli dimenticati. sì, perché quando ci sono tante macchine, tanti autobus, tanta gente affannata che corre, tanti negozi luccicanti, tanti-troppi rumori, insomma
quando c'è tanto-troppo di tutto
si perdono di vista le bellezze architettoniche e non gli si fa tanto caso; è come se venissero nascoste dalla baraonda del "progresso". quindi, ben venga agosto per guardare e vivere le nostre città con occhio e spirito diverso.
ma, quando le metropoli si ripopoleranno, mi avventurerò per la mia meritata vacanza sperando che voi turisti d'agosto mi abbiate lasciato un pezzetto di mare.
quest'anno, per me, acque joniche.

un fresco abbraccio a te, Mio Incredibile..


.attimi

attimiespazi ha detto...

il segreto di Linus
https://plus.google.com/114196368042207681708/posts/NF3TaAeA26d

Freddy Fosca ha detto...

Certo che mettere il burro nell'aglio oglio e peperoncino bisogna essere proprio STRONZI! Porcoddio

Freddy Fosca ha detto...

Sei proprio un testa di minchia. Un giorno devo prendermi la briga di venire a Milano a prenderti a calci nel culo. Bonariamente e amichevolmente....Sei proprio un coglione!

Paoly ha detto...

Mmm... 'sta aglio olio e pepe mi intrippa... ma poi ci metto una montagnola di parmigggggiano sopra però! Parmigiano, what else?
Io mi accodo ad Attimi. Vacanze il mese prossimo. Mare siciliano e poi deserto... più terroncelle di così! Dolcetti alle mandorle, granite con brioches, ricotta del vecchio pastorello ancora calda spruzzata di cannella, crema di pistacchi di Bronte, confettura di gelsi. Amici. Si, quell'isola insensata ha segnato il mio destino. Tanto tempo fa, dalla prima volta in cui ci ho posato i piedini. Ero là a caccia di arte classica e medievale, era allora la mia sola ragione, mi divorava, ne ero assetata... ed infine mi imbattei in Palermo. Non sarebbe proprio dovuto accadere... Poi fu la bella, Ortigia. E persevero sempre nell'errore. Piacevolissimo, stupendo, struggente errore.
Concordo con Attimi in merito al grandissimo piacere di godere delle città decimate in Agosto. Fuggendo dai laghi.

Buone vacanze, Sig. Farina!
Faccia tanti bagnetti e non si azzuffi con gli altri bambini.

attimiespazi ha detto...

Foschin Foschello,
la sua osservazione la allontana e ci allontana da altri pensieri, pertanto l'intento intentato dal Farin Farinello ha una sua valenza temporanea,
molto molto temporanea poiché quella pallina di burro infarinata è passabile di attentato alla tradizione culinaria italiana e può convincere definitivamente ad intraprendere un'azione suicida o omicida (a seconda dell'umore del momento).
:-)
quindi, sono in accordo con il suo raffinato palato che rifiuta categoricamente l'aggiunta di burro e farina in un piatto che andrebbe gustato pienamente con i suoi ingredienti originari: peperoncino verace,olio extra vergine d'oliva e aglio novello.
la cremosità si potrà raggiungere in fase di mantecatura in padella con l'aggiunta di un'adeguata spolveratina di parmiggiano - citato giustamente da Paoly - sapientemente dosato con un po' d'acqua di cottura degli spaghetti al dente. provare per credere.
che dici Paoly, un Pignoletto d'accompagnamento ci potrebbe stare o consigli un altro bianco?


.attimiSuperMegaChefPatentata

Engy ha detto...

si chiamerebbe Pamigiano Reggiano ....

rickyfarina ha detto...


Chi ignora i segreti di Isoletta in cucina rivela solo ottusità e poca inclinazione alla sperimentazione. Punto.

attimiespazi ha detto...

beh, l'arte culinaria è un concerto di sapori
come l'arte visiva è un concerto di immagini ben accorpate.
tu hai visto video sperimentali di altri e li hai criticati aspramente,
e non penso che sia stata questione di ottusità, ma di rispetto verso certi canoni.
poi, i gusti sono gusti, discutibili da qui al giorno del giudizio.
se non gradisci critiche ai tuoi eroi ed eroine ci metto il punto senza altre discussioni.
ti ricordo che scrivo sempre a ragion veduta, visto che ho lavorato nella ristorazione per tanti, tanti anni e cono sacrifici, e qualcosa ne so nell'accoppiamento dei sapori.

addio..

:-D

.a

attimiespazi ha detto...

e ottuso sarai tu!!!!!

.attimiarrabbiata

attimiespazi ha detto...

sperimentazione????
ahahahah.. ho inventato dei piatti che portano il mio nome..
ahahahahahahaha...

attimiespazi ha detto...

gggrrr,, bauuu, bauu sggraanfffgghghgh.. bau.. gggrrrr..

attimiespazi ha detto...

questa me la lego al dito.
buone vacanze!

Paoly ha detto...

Si, Pignoletto. C'est parfait!
Mah, io intendo provare la pallina di burro infarinata... sarà che noi polentoni mettiamo il burro pure nel caffellatte... burro bbbuono... i vichinghi lo usavano anche come gel per i capelli, eh. Poi chiaro che arrivati quaggiù puzzassero un pochino... che fame!

attimiespazi ha detto...

se il tuo gusto culinario propende per lo sperimentale, ok,
ma mi sembra fuori luogo apostrofare gli altri di ottusità perché suggeriscono che per rendere cremoso lo spaghetto aglio olio e peperoncino, senza tradirne il sapore tradizionale, basta aggiungere acqua di cottura e parmigiano. un segreto semplicissimo.
la ricetta di Isolina è una variazione sul tema e ti dirò di più: il burro legato all'aglio forse rende il piatto più acido anche se più saporito,
ma ne tradisce il sapore primario che vuole l'esaltazione dell'olio extravergine d'oliva che fa l'amore con aglio e peperoncino, con la benedizione del parmigiano reggiano.
il piatto tradizionale sarebbe questo, e mi piace difendere la grande cultura gastronomica e le sue tradizioni che ci invidia tutto il mondo e che andrebbero conservate orgogliosamente..



riccardofarina69 ha detto...

Isoletta! Non Isolina! Non si tratta di difendere perché non c'è un attacco. Si tratta solo di avere la curiosità di sperimentare per poi fare come si crede e preferisce. Ma perché non provare un suggerimento che viene da una superprofessionista come Isoletta?

attimiespazi ha detto...

perché so già come rendere morbido il piatto mantenendo intatti i suoi ingredienti senza aggiungerne altri. il suggerimento era a sopperire una mancanza, no?
se ho voglia di semplici spaghetti aglio olio e peperoncino, spaghetti aglio olio e peperoncino doc devono essere.

quando avrò voglia di spaghetti alla Isoletta li proverò; che non sono spaghetti aglio olio e peperoncino ma spaghetti alla Isoletta.

rrrrrhhhhhhhhhBBAAUUU!!!!!!




Engy ha detto...

col burro sfodi una poera aperta dato che il burro in Emilia, nonostante I continui attacchi, ancora resiste; meno di un tempo, ma resiste. E io lo uso, va mo la', negli spaghetti aglio olio e peperoncino, nella carbonara pure. Ecco, non sapevo della farina, provero' subito domani e domani - almeno - resistero' alla voglia di suicidio ��

Anonimo ha detto...

Spaghetti aglio olio burro farina e peperoncino

DottorPsyco ha detto...

Engy perché hai quella voglia?

Engy ha detto...

DottorPsyco,
perchè ho troppo caldo, l'afa mi stronca e litigo con chi vive con me per via dell'aria condizionata, che io vorrei sempre accesa e a 15 gradi tipo ....
Nonostante ciò la fame è la stessa, quindi, se mai mi suiciderò, lo farò a pancia piena e magari dopo aver mangiato un piatto "antico" leggermente rivisitato; senza contare, sopra a tutto, che una noce di burro può davvero tanto sulla mia psiche :-)

attimiespazi ha detto...

per la gloriosa e sconosciuta serie:
Cultura Gastronomica e Dintorni.
agli amanti del burro e per chi non è al corrente
delle sue qualità organolèttiche,
ai curiosi della sua storia e della sua produzione
la attimiespazichannel
è lieta di presentare due puntate dedicate a questo alimento
amato e venerato
da Paolyconlaipsilon e da Engypureconlaipsilon.
buona lettura..

Quanto Ne Sai Del Burro

Il Burro Di Siero

.attymy

Engy ha detto...

grazie attimi per I tuoi fondamentali contributi!
Da domani 2 noci di burro! ��

attimiespazi ha detto...

"Il burro è la ragione per cui gli allevatori allevano,
i cuochi cucinano,
ed i golosi mangiano." (cit.)

interessante il procedimento per fare il burro chiarificato
in casa ed impiegarlo nelle fritture, no?

Freddy Fosca ha detto...

Lo sburro

Paoly ha detto...

.... già. Mi capita di chiarficare il burro. Anche perché dimentico sempre di comprare il burro già chiarificato, eh... non è divertentissimo ma piuttosto semplice. Stasera mi sento fattissima... forse ho esagerato coi pirli?.... credo di essere ubriaca. Sto scrivendo poi? Santo cielo. Incredibile. E che cosa? Oh mamma... ihihih, è divertente! Perché non lo faccio più spesso? Sonno.
Bon bon beurre a tout le monde!

Freddy Fosca ha detto...

Passa la ricetta a Chicca...che quella troia l'amarognolo della sburra al naturale non la regge.

Freddy Fosca ha detto...

Magari così, si chiarifica la sborra, e poi almeno se la può ingollare....'sta baldracca!

DottorPsyco ha detto...

Engy... hai mangiato gli spaghetti e hai resistito alla voglia? Come è andata?
Attimi... cosa ti sei legata al dito?
Paoly... passata l'ubriachezza?
Freddy... ti brucia qualcosa oltre Roma?
Riccardo... quale piatto di pasta preferisci in assoluto?

riccardofarina69 ha detto...

Carbonara,cacio e pepe e spaghetti alla bottarga. Non saprei scegliere.

attimiespazi ha detto...

mi sono legata al dito una corona di aglio campano
e peperoncini di Soverato.

.attimi

(io vado fuori di testa per i tagliolini al tartufo. D I V I N I !)

Engy ha detto...

si' sono ancora qui dr. psyco.
piatto di pasta, se interessa: tagliatelle belle ruvide con ragu' di chianina, orecchiette con cime di rapa pane fritto e peperoncino e ....gnocchi di patate con gorgonzola (vabbe', pasta, gnocchi ...)

Paoly ha detto...

Dr Psyco
Mah... insomma... sono sconvolta. A volte ti ritrovi a dover guardare ad eventi... non concepibili. Ci dovrebbbe essere un limite alla tragedia... un limite! Come si può uccidere qualcuno? Come?! Perché è stato ammazzato un ragazzo che conoscevo... di un anno o due più giovane di me. Figlio di una carissima amica di famiglia, una delle più care amiche di mia madre. Questo è successo. Una mamma così buona... povero tesoro... una delle donne più buone che conosca... la sua vita una costellazione di tragedie, e di dolore gratuito... e ora questo... è troppo.... è troppo! Non è sopportabile... Non riesco a crederci, non ci riesco. Non ci riesco. Ed è stato così... atroce! Quanta violenza! Quanto male! Mia mamma è andata da lei, l'altra mattina... dopo che è stato ritrovato il... corpo... nemmeno riusciva a parlarmi al telefono... e io... inutile, inetta, inutile inetta... cosa dire? Niente, non so dire... niente. Mi chiedo che senso abbia l'esistenza umana. Nemmeno lo voglio sapere.
Vabbè... a volte è buona cosa farsi una bella bevuta... magari accompagnandoci una sanissima canna... e lasciare al silenzio il restante. Per affrontare la notte, il buio. In attesa che faccia luce.

A me piace tanto la pasta alla sorrentina, alla carrettiera... ma in genere amo la pasta di ogni forma e ricetta... amo la pasta.

Engy ha detto...

una bella bevuta, una sanissima canna .... sicura?

Paoly ha detto...

Engy
no, è soltanto una bugia. Una bugia come tante altre che mi racconto, al bisogno. Ne fabbrico di davvero originali. Nemmeno i bambini ci credono, ma io si. Almeno sono riuscita ad addormentarmi... non è poca cosa, per me... generalmente vivo buona parte della notte, mentre tutto attorno giace e si silenzia... amo vivere la notte. E' solo mia, soltanto mia... ma non in questi giorni, proprio no. Sento di non poterla reggere. Troppe e troppo poche cose da dirsi. A volte la notte è maleducata. Totalmente priva di tatto. Ma stavolta l'ho fregata. Giusto un istante.

Freddy Fosca ha detto...

Ma chi è morto ammazzato? Quello che spigneva la merda a turno col trans?