mercoledì 2 dicembre 2015

TETTE ANONIME

14 commenti:

Anonimo ha detto...

hehehehe meno male che un paio di puppe non hanno nome. Ma se c'era il viso mostravi pure quello per veridicità/purezza del racconto della tua vita quotidiana? hehehehe come al solito ...non tieni nulla!!! Però l'età di Silvietta e quello che vi siete detti durante l'incontro, galantemente lo proteggi.....la solita parzialità. Secondo me il sedere a questo punto non te lo manda ......non sei riuscito ad essere complice neanche questa volta (ce ne siamo giocati un'altra)......va bè tanto magari è veramente uno scherzo di qualche maschietto. Comunque ben in carne la ragazza. Chicca

silvia silviaa ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
silvia silviaa ha detto...

Che gesto mortificante, da perdenti, direi decadente come quel seno appunto.Chicca, la sua becera curiosità da comare è in antitesi col tracendentale, si rassegni, trascendentale nel senso che è difficoltoso, molto, per lei scoprire qualcosa sul mio conto.

-farinomane- ha detto...

Capisco che, dopo l'iniziale impatto emotivo, subentri la sindrome traumatica da "principe che si ritrova in mano solo la scarpetta di cenerentola", ma è sempre meglio che trovarsi in posta un pensiero di equitalia.

Anonimo ha detto...

Silvietta .....vuoi ventilare forse che quelle poppe sono le tue??? Nascondi l'età (chissà quando sarai vecchia che acrobazie farai per non dire gli anni) ....ma mostri tutto quel ben di Dio? hehehehehe Su di te non c'è molto da scoprire e perdonami ....ma se proprio devo scoprire qualcuno ...preferisco scoprire un maschietto. Silvietta sei troppo scontata come femmina (hai alcune classiche pecche), anzi come cucciolo di femmina. Non hai nessuna esperienza di vita, parli solo per sentito dire e da testo scolastico scopiazzato (quando non scopiazzi me ...per l'ennesima incoerenza da bimba). Istituto scolastico tra l'altro molto morigerato...insomma da istituto religioso. Si è capito subito che eri un ragazzetta ....in caso contrario eri rimbambita. Comunque si può considerare anche il connubio delle due cose. Alla faccia del seno decadente (TI BRUCIA EEEEEEHH!)......Riccardo ci ha lasciato giù gli occhi e pure i polpastrelli, pensa te se gli capita fra le mani la proprietaria!!!!!! hehehehe Silvietta ma che ti illudi ancora che io abbia interesse a scoprire te? MA CHI SE NE FREGA DI UNA RAGAZZINA/FAN IDOLATRANTE.....al massimo potrai interessare ad un maschietto sgamato pronto ad intortarti, non a me. Chicca

Anonimo ha detto...

Riccardo ti sei ripreso o hai ancora gli occhi a capezzolo trascendentale? Non ti distrarre troppo e pensa invece al discorso del documentario che ti ho fatto. Per quanto concerne la misteriosa popputa ...sempre che non sia uno scherzetto del ciliegione .....hai comunque un particolare da cui riconoscerla, se l'ho notato io....penso che anche tu l'abbia visto. Non so se sei stato veramente stravolto da questa sorpresa .....ma sei stato esilarante e tenero con quei guaitini da cucciolo affamato e stizzito. Troppo forte ....sei uno spasso! Chicca

silvia silviaa ha detto...

Chicca, non mi brucia proprio un bel niente, oltre tutto quel seno sembra davverro appartenente a qualche pensionata di mezza tacca, troppo largo, cadente su una corporatura con spalle inesistenti e ridicole. Quel che mi dispiace è che, tra commenti da buffoni/ pettegoli anonimi come quelli suoi, Chicca, e tra lettere/foto anonime recapitate a Farina, questo blog si sia trasformato in un ridicolo circo di pagliacci di periferia sopra un'immensa fogna.

Anonimo ha detto...

Ed allora ragazzina così santa, pudica e religiosa (oltre ad invidiare malevolmente la signorina oggetto dell'interesse di Riccardo) .....perché sei sempre qui a sguazzare nella fogna? Quando però Riccardo parlava di pompini, seghe, quando imita l'atto sessuale, quando recita "una manualità" ai suoi genitali, quando parlava delle sue meretrici e se ne vantava, quando utilizzava termini volgari e parolacce nei confronti delle donne....non ti sembrava ridicolo vero il blog? non ti sembrava un pagliaccio vero? non ti sembrava di stare in una fogna vero? In questo caso senti odore di santità e vedi effluvi di spirito divino vero? Ragazzina sei intrisa di spirito ...ma quello di vino. Se lui per primo non dava abbondantemente spazio all'argomento della sua sessualità .....non ti preoccupare che difficilmente qualcuno si sarebbe permesso di dire qualcosa in merito. I commentatori di un blog rispecchiano anche il Titolare del blog.....in ogni suo lato. Va a studiare e vedi di confessarti va ....e dire la verità al prete ....che hai finto un'attrazione spirituale/intellettuale per coprire un'attrazione istintiva sessuale per un uomo che potrebbe essere tuo padre. Eccome se ti brucia .....hai notato come le belle mani di Riccardo hanno accarezzato la carta proprio lì??? Che dici era una carezza senza peccato vero??? Gelosona ...perfino di un capezzolo di carta hehehehe Chicca

silvia silviaa ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
silvia silviaa ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
silvia silviaa ha detto...

Chicca, chi non comprende la natura ironica di Riccardo è ovvio che poi ci si ritroverà a fare discorsi assurdi come quelli da lei scritti, Chicca, ma capisco anche il suo limite mentale potrebbe essere forse congenito strutturale, più che formativo, e mi spiace davvero per lei se ogni parola o gesto che Farina compie sia ogni volta mal interpretato, a tal punto da scatenare in lei, Chicca, solo scandali montantdo processi da circo inverecondi, insomma il tipico atteggiamento sensazionalista/polemico del popolo bue direi, che non riesce ad andare oltre, nonostante lo stesso Farina abbia fatto video specificando e chiarendo tutto ciò. Ma pazienza, tutti noi abbiamo sperato fino alla fine per la mente della Chicca che si aprisse un poco ma, poveretta, cosi non è stato e sarà quindi destinata ai travasi di bile contro Riccardo, con perenne smorfia indignata e paralizzata impressa sulla faccia in secula seculorum.

Anonimo ha detto...

hehehehehe Silvietta .....e già, è un discorso di punti di vista e diverse interpretazioni quando si vedono e si sentono certe cose uscire di bocca a Riccardo. Gli altri sentono e vedono quello che sento io ....tu invece vedi e senti la messa domenicale di sua Santità. hehehehe A proposito Silvietta .....ti è scappato il termine "POPOLO BUE" ...questo termine inusuale, perché normalmente si dice popolo di pecoroni, l' ho sentito la prima volta da una "anonima isterica" quando entrai nel blog di Roberto e che puntualmente rispondeva al posto di Roberto (come qui hai spesso risposto al posto di Riccardo). Ma non hai detto che tu non hai mai frequentato il blog di Roberto? ....Mo beneeeee!!! Bella piccola sporcacciona .....quindi è confermata la tua presenza assidua anche nel blog di un gigolò e che fai il tarzanello dietro le mie chiappe da allora (non credi di essere un poco noiosetta?). Ma quali travasi di bile verso Riccardo...a me piace Riccardo e l'ho detto, stradetto, ridetto, certo non sono una "lecca" come te piccola e se in qualcosa non sono d'accordo glielo dico apertamente.....sei tu che trasudi fiele da ogni poro e sei in gara con tutto il mondo femminile. Pensa te se a vent'anni bisogna essere già ridotti così ...come una vecchia zitella inacidita di 60 anni. Che stupidotta in secula se-culo-rum. Mi sto chiedendo cosa o chi ti ha ridotto in tale stato. Non dirlo qui però ....caso mai confidati con Attimi, voi due avete più sintonia ed affinità ....io sono fuori questione per te. Ed in più qualche tempo ho sognato una ragazza vestita in pantaloni e giacchetta di jeans, con cappellino su dei capelli castano biondo lisci ....che parlava parlava parlava ......NON SEI TU VERO? Se la descrizione ti calza ....ho già ascoltato il tuo sfogo in sogno....grazie!!! E adess basta piccola ...che du ball!!! A me interessa Riccardo ...ma piuttosto pensa anche tu a lui, che alla faccia nostra sogna delle poppe di carta. hehehehe Chicca

silvia silviaa ha detto...

Chicca, per i deliri di natura paranoica, allucinazioni sottoforma di voci, manie di persecuzione, e per i disordini del pensiero che inducono a trarre conclusioni irrazionali e sconnessi, privi di attenzione selettiva, si consiglia, sotto stretto controllo medico, aloperidolo, clorpromazina, risperidone o clozapina. Molti auguri.

Anonimo ha detto...

A Chicca, meno male che ci sta' Silvia altrimenti nessuno sta a leggere le tue menate. Dopo Silvia ci rimarrai solo tu a leggerti. Sai che soddisfazione?!!
Hehehehe hheee? Hehe he