mercoledì 30 dicembre 2015

APPENA SCRITTA

Stavo per scrivere una poesia
d'amore, ma l'ho appena persa.
Dimenticata. Perché tu sei qui.
Sarei folle a rinunciare al tuo
odore per un verso sgualcito,
anche se fosse un verso puro.
Tu sei qui? No, ed ecco che
la poesia è orfana, ed è scritta,
ma è solo una poesia sgualcita.
E di puro c'è solo il vuoto.

23 commenti:

attimiespazi ha detto...

quel vuoto
che riempie il pensiero..

.attimi

attimiespazi ha detto...


Stavo per scrivere una poesia
d'amore, ma l'ho appena persa.
Dimenticata. Perché tu sei qui.
Sarei folle a rinunciare al tuo
odore per un verso sgualcito,
anche se fosse un verso puro.
Tu sei qui? No, ed ecco che
la poesia è orfana, ed è scritta,
ma è solo una poesia sgualcita.
E di puro c'è solo il vuoto
quel vuoto che
riempie il pensiero.

-- scusa la presunzione e l'invadenza, ma così non è mozza .. mancavano gli ultimi due versi --

;-)

.attimi

vitanuova ha detto...

Sono orfano di un vuoto che non è qui,
quel vuoto che mi tiene inchiodato tra le lenzuola odorose di te,
quel vuoto che mi fa apprezzare l'universo,
quel vuoto colmo di silenzi che mi ricorda che non sei qui.

Gaetano Gigliotti ha detto...

Mi ha ricordato: " perché
sei tu a scrivermi nel momento in cui
mi leggi," cit: Fary. L'odore non è scrivibile.

attimiespazi ha detto...


@vitanuova
ciao sono Attimi
stai diventando assidua/o del sito
hai voglia di presentarti a noi commentatori di questo pazzo blog?

.a

vitanuova ha detto...

Ciao blog, sono "vitanuova".

vitanuova ha detto...

Mi farò conoscere nel tempo.

attimiespazi ha detto...

Che cosa ti piace del blog? Come ne sei venuta/o a conoscenza?

.attimiintervistatrice

rickyfarina ha detto...


No Attimi! Ti sgrido!
Se ripeti due volte la parola vuoto
il finale diventa stucchevole!
Sai che significa stucchevole?
Non ti hanno insegnato che bisogna
alzarsi dalla tavola
con ancora un pizzico di appetito?
Dietro la lavagna!
Conta fino a dieci
e poi ripeti dieci volte
- non devo essere stucchevole -
Ora al tuo banco!
Compiti a casa
un quaderno a quadretti che avrai
riempito con questa massima
" non si (s)correggono i geni ",
domani mattina presto
voglia trovare sulla mia
cattedra il quaderno!












attimiespazi ha detto...

La ripetizione RAFFORZA l'immagine ..
la poesia che piace a me non segue "regole", il poeta deve solo accogliere le parole che entrano nel suo cuore per diventare immaginifiche..

mi rifiuto di fare i compiti a casa perché non si danno i compiti ai Geni Particolari come me..

.attimichestapreparandoicartelloniperun"sit-in"solitario

attimiespazi ha detto...


prova a togliere la ripetizione..
suona male senza. occorre armonia.
se la termini come l'hai scritta originariamente è mozza, manca la nota conclusiva.

aggiungi due versi finali di tuo gradimento e sentirai una musicalità diversa..

insomma, devo insegnarti io queste cose? la musica è importantissima e se ami le parole sai che cosa intendo.

e non facciamo che l'allieva supera il maestro, eh!

ahahahahahahahahah

.attimi

vitanuova ha detto...

Allora io sono bocciata?

vitanuova ha detto...

Attimi, sono capitata per caso. Mi piacerebbe conoscere Riccardo. ..

vitanuova ha detto...

Cosa mi piace del Blog? LA FOLLIA!LA RICERCA DELL'UOMO NEL SUO MODO DI VIVERE

rickyfarina ha detto...


Io sono un essere "inconoscibile" e misterioso, ma posso prendere un crodino con patatine quando volete.

rickyfarina ha detto...

La poesia è giusta così: ghigliottinata.

attimiespazi ha detto...


La tua poesia è bellissima, ci si culla nel leggerla. è sognante.
seppur anche in quella TUA ripetizione (ripetizione che hai detto di non gradire)
"odore per un verso sgualcito,
anche se fosse un verso puro."
e, secondo me, manca la chiusa per poterla vestire di eccelso ..

i tuoi versi sono un crodino senza buccia d'arancia.

.attimi

attimiespazi ha detto...

"la poesia è orfana, ed è scritta,
ma è solo una poesia sgualcita."
altra ripetizione che rafforza..

:-))))

.a

vitanuova ha detto...

Mistero e "inconoscibilita'"Perfetti per un crodino con patatine. Appuntamento al 2016?

rickyfarina ha detto...


Ok

rickyfarina ha detto...



La poesia va bene così. Basta!

rickyfarina ha detto...


Non puoi passare davanti al quadro di un pittore e dirgli che si è dimenticato di mettere i baffial gatto, lui ti risponderà sempre che voleva proprio un gatto senza baffi! Ti abbraccio Attimina!

altrimenti presente ha detto...


Esimio collega,
concordo con Lei.
Noi geni dovremmo essere solo amati e per nulla contestati.
Mi pregio farle pervenire una mia umile poesia - invero nella composizione delle poesie mi sono dilettato con scarsi risultati - certo che saprà risonoscerne la gradita confezione.

suo Oscar

https://www.youtube.com/watch?v=rgQ2cGT-HaA