venerdì 5 giugno 2015

SOTTO IL TAPPETO

Il mondo delle ombre, dei riflessi, delle improvvise folgorazioni, del senso
scovato sotto il tappeto insieme alla polvere. Non cercare altro, non oltre,
dove sei tu è l'orizzonte, e l'abisso, non hai bisogno di una valigia gonfia
per viaggiare, devi ancora indagare il segreto delle tue ascelle, e poi fare
un giro attorno all'isolato per prendere aria e ridonarla al cielo, senza una
meta fatta di prenotazioni e destinazioni, basta il destino di ciò che sei.

Nessun commento: