domenica 28 giugno 2015

KANTIPUR LA CICALA

7 commenti:

RobySan ha detto...

Chiedo scusa alla favola antica,
se non mi piace l’avara formica.
Io sto dalla parte della cicala
Che il più bel canto non vende, regala.

[Gianni Rodari (1920-1980) – Favole a rovescio]

Gaetano Gigliotti ha detto...

Ssss...zitta, zitta, è solo il primo momento: queste sono le parole che mi diceva la tipa prima di farmi la puntura(zitto), magari ci sono delle analogie, il rec. corrisponde all'ingresso dell'ago... ma poi via! Per Kantipur: sei bella.

Anonimo ha detto...

Bella nel suo imbarazzo quasi adolescenziale, bella nel mostrare il suo fastidio, bella anche nel gestaccio e bella nella velata minaccia/richiesta di non pubblicare il filmato. Ma tu prepotente ...e qui, che vedo la tua prepotenza.....fai di testa tua. Lo fai con tua Madre, con la Zia, con Claudia.....loro chiedono la non pubblicazione o magari si illudono che magari tu questa volta le ascolti, ma alla fine sono rassegnate ( forse anche divertite) che prima o poi, volenti o nolenti, le esporrai. In fondo filmarle, come hai affermato, per te è come possederle ed a questo punto quando qualcuno ritiene di possedere un qualcosa ritiene anche lecito gestirlo come meglio crede....l'alternativa sarebbe attaccarti prepotentemente una cicca sull'obiettivo. Ci sono buone probabilità che i filmati, che hai fatto a delle donne durante il viaggio e che attualmente tieni per te, come promesso alle interessate, prima o poi ce li servirai. In fondo ci hai servito anche Claudia con quella "pubblicità dedica", ed anche in seguito con quel fotoromanzo un po' ridicoltrash dove ricompariva tra vari volti, senza parlare della famosa notte platonica ...molto tenera...se non fosse stato per certi particolari che indelicatamente hai detto. E poi ti chiedi perché non vengo a bere neanche un caffè? Semplice ....non ho certo paura che mi mangi, il mio "non interesse alla vetrina" si scontra tassativamente e dittatorialmente contro il "tuo grande fratello". Hai reiteratamente dimostrato l'inaffidabilità nella promessa di non mostrare. Chicca

rickyfarina ha detto...

Tu parti per la tangente come ti pare...in realtà il film lo abbiamo montato assieme e per lei è il più bello che le ho fatto perché si vede sorridente e allegra. Dovresti capire quando una donna dice una cosa sul serio o per finta. Forse non conosci le donne.

Anonimo ha detto...

Infatti se guardi bene tra parentesi ho detto (forse anche divertite). Bè è stata brava a recitare le espressioni infastidite. So benissimo che molte volte le donne dicono "no" ma invece è un "si"...e spesso questa non chiarezza comporta equivoci. Di sicuro qualche non conoscenza, specialmente in campo sexpsichico...la dimostri tu.....a meno che il pasticcio con Claudia, vuoi farmi capire che è stata tutta una bufalata cinematografica? Allora sono veritieri i commenti dove si dice che è solo ironia e "cazzatine autodeliranti per divertirsi"......nulla di vero ...solo un grande bluff! Interessante .... Chicca

attimiespazi ha detto...

Io, personalmente, filmerei ogni secondo della bellezza della vita e le persone che incontriamo.. Comprendo molto bene il voler filmare la bellezza ovunque la si percepisca. Continua a contornartene e a regalarne piccoli sprazzi.. Ciao, bella persona che non sei altro ..

.attimi

attimiespazi ha detto...

PS..:
Kantipur mi piace tanto ...

.attimi