mercoledì 25 marzo 2015

UN POETA NERVOSO

27 commenti:

attimiespazi ha detto...

BRAVO!!
(bisogna "vivere" le parole che si leggono, amarle per dar loro nuova linfa attraverso la musicalità della voce, la gestualità, l'espressione... bisonga far l'amore con le parole)

BRAVO!! BRAVO!! BRAVO!!

.attimi

Gaetano Gigliotti ha detto...

Il provino è andato bene, ma c'è ancora molto da lavorare.

attimiespazi ha detto...

@GIGLIOTTI
ai primi provini si è sempre un po' nervosi e Ricky ha dovuto recitare una poesia nervosa; è comprensibile che ci sia ancora da lavorare ma, il ragazzo va incoraggiato.

ciao G

.attimi

silvia silviaa ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
silvia silviaa ha detto...

A me ha impressionato. Riccardo proprio in questo giorno dovevi parlare di gravidanza isterica?

Gaetano Gigliotti ha detto...

Att: No, non è obbligato da nessuno, l'incoraggiamento non ha pietà.

Anonimo ha detto...

Però!!!! Non male l'interpretazione visiva della poesia. Mi hai ricordato l'enfasi del teatro tragico del passato e l'attore dei sonetti nel sottosuolo. Ribadisco ...bel musetto....e pure sexy quando vuoi. A proposito di gravidanza isterica ...con te e Roberto ...è venuta a me la palla materna protettiva. hehehehhehehe E' tutta da ridere ....sono diventata materna con due patonzoli tardoni, grandi, grossi e batuffolosi. Tra un po' divento come la statua di Madre in Liguria, postata da Roberto, così vi piazzo uno di qui e uno di là attaccati alla ciuccia. Chicca

attimiespazi ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
attimiespazi ha detto...

gli diede una sonora pacca fra le scapole, gli puntò il dito indice davanti agli occhi e disse
- hei, ragazzo! sì, dico a te..
hai della stoffa,sai?.. vai avanti così, ok? -
(finì la frase sputacchiando in terra il chewingum che stava delirando nella sua bocca. gli voltò le spalle, si aggiustò la cintura dei pantaloni con fare deciso e si incamminò verso una nuova giornata, in attesa dei prossimi articoli di Ricky)
(ambientazione a scelta del lettore)

- tratto da una fantasia improvvisa di
.attimi

attimiespazi ha detto...

@CHICCA
uffààà, ripeti sempre le stesse cose..
io penso che chi frequenta il sito di Ricky non gliene importi un'emerita ceppa di quello di Roberto e viceversa ma, tu continui a parlarne.
(gigantesco) MAH !!!!!!!!!!!!!!

ma, forse stai raccogliendo materiale per la tua tesi di laurea?

.attimi

Anonimo ha detto...

@Attimi... manontivabenemainientehehehehehehehe

https://www.youtube.com/watch?v=4v3etuIw-aM

:)))))))))))))))))))))))))))))))))))

-farinomane- ha detto...

Hai fatto venire i nervi anche a me.
Pare che in questo caso i fiori più indicati siano quelli di bach.

Anonimo ha detto...

continua

Luca

attimiespazi ha detto...

:)))
Luca, se ti vuoi laureare in Chiccologia Invasiva devi ridere così
hehehehehehehe..
l'acca va posta davanti, lo sai vero?
(per i laureandi asmatici non è un problema)

ciao!
.attimi

riccardofarina69 ha detto...

Sono fiero di voi, siete simpatici e intelligenti.
E non dirò che non vi merito, dico invece : vi merito, vi merito tutti, uno a uno. E oggi vorrei fare notare l'apertura mentale di Silvia, una donna di fede cattolica che apprezza questo blog, il blog di un puttaniere ateo, insomma: Silvia, tanto di cappella, no, scusa, volevo dire: tanto di cappello. Baci a tutti.

riccardofarina69 ha detto...


La cosa che più mi diverte è che avete personalità così diverse!

Anonimo ha detto...

Certo che lo so... la "e" del niente andava infatti engiambata moralemente con la risata hehehhehehehehehehehehehehh
in modo da creare più pesantezza ed ottundimento erettile nel lettore:
questo mi pare chiaro!

Luca

Anonimo ha detto...

https://www.youtube.com/watch?v=_77Q9bSjPoc

https://www.youtube.com/watch?v=VpWtKnJQKJI

Riccardo mi piacerebbe leggere che parole ti ispirano questi due pezzi musicali, se le interpreti anche in un video ...mi farebbe doppiamente piacere. Poi risparisco e ti lascio agli arguti, più intelligenti ed esperti commenti delle "tue" donnette gelose (tue ...si fa per dire perché non batti chiodo, hai voglia di motoseghe se aspetti loro...ma al momento l'unica che veramente potrebbe venirti a strafugnare sono io...ed invece ho la pace dei sensi e comunque sono innamorata del mio lui, pensa che sfiga!) . Tanto so che se mi allontano e vado a vedere l'altro blog (di cui non dico il nome per non infastidire la sensibilità di nessuno), o ti tradisco con altri vari pixel (preferisco la carta stampata però) ...tu non sei geloso. Vero bel musetto che non ti spiace se sparisco? hehehehehe Chicca.

rickyfarina ha detto...


Chicca, che sfiga per lui o per te?
Tu sei libera di fare quello che desideri: sparire e ricomparire quando vuoi. La musica che mi hai dato da ascoltare è bella tosta, ma non sono troppo vecchietto per questi ritmi?

Anonimo ha detto...

Per far uscire le parole legate alle emozioni trasmesse da una musica ...non si è mai vecchietti. Una musica potente qualcosa fa scaturire .....forza? fastidio? nervosismo? rabbia? senso di potenza? dominio? L'altra musica col testo ....fa scaturire altro. La sfiga è per te ...hehehehe...se no a quest'ora ti avevo già strafugnato (sempre che ero di tuo gusto). Comunque se anche non fossi stata di tuo gusto...avremmo giocato alla lotta con solletico incorporato. Chicca

silvia silviaa ha detto...

Riccardo i seguaci della Chiesa di Roma sono molto più tolleranti di quanto invece un certo "fanatismo laico" vuol far credere, siamo noi, e lo siamo sempre stati, la vittama innocente del pregiudizio anticattolico, sempre più soggetti a forme di razzismo, derisione e bullismo sociale, che in passato era un razzismo anche fisico attraverso le dittature comuniste, oggi invece è pesantemente un razzismo psicologico messo in atto da questa cultura atea e materialista dominante.E Gesù non ha mai fatto del male a nessuno, è solo morto crocifisso innocente, eppure da cosi tanto fastidio da vederlo in croce, su una catenina, sulla parete di un ospedale o di un tribunale, schiacciaro, umiliato, offeso, deriso sempre, e noi con Lui.

attimiespazi ha detto...

@RICKY
grazie Maestro
i miei omaggi..

@LUCA
sono fiera di te (RFdocet)..

@CHICCA
Joe Satriani è un mito
su YT non è più presente ma ho ripescato questo
http://www.dailymotion.com/video/xeo7kv_g3-smoke-on-the-water_music
le tre chitarre migliori del mondo in uncolpo solo
WOOOOWWWWW!!
pezzo mitico dei Deep Purple
buon ascolto
ciao..

.attimi

attimiespazi ha detto...

scusami Silvia,
ma, a pare la Guerra Santa, la Chiesa si è macchiata di tanto, tanto sangue. Hai mai visto anche il rovescio della medaglia? hai letto anche la storia scritta da non cattolici?
... a proposito di Valdesi, di cui Ricky ha offerto un ritratto..

Nel Trattato sulla tolleranza Voltaire, passato alla storia come pensatore anticristiano per antonomasia, tanto da arrivare a sostenere che «ogni uomo sensato, ogni uomo dabbene, deve avere orrore per la setta cristiana», descrive una persecuzione di cui i valdesi furono vittime nell'aprile del 1545:
« Poco tempo prima della morte di Francesco I alcuni membri del Parlamento di Provenza, sobillati da alcuni ecclesiastici contro gli abitanti di Mérindol e di Cabrières, chiesero al re dei soldati per appoggiare l'esecuzione di diciannove persone di questi paesi, da loro condannate: invece ne fecero sgozzare 6000, senza risparmiare né donne, né vecchi, né bambini; ridussero in cenere trenta villaggi. Queste popolazioni, fino allora sconosciute, avevano il torto, senza dubbio, di essere valdesi: era questa la loro unica malvagità. Da trecento anni vivevano in deserti e montagne che avevano reso fertili con un lavoro incredibile. La loro vita pastorale e tranquilla ricordava l'innocenza attribuita alle prime età del mondo. Le città vicine non erano conosciute da loro che per i prodotti che vi andavano a vendere; ignoravano i processi e la guerra. Non si difesero: furono sgozzati come degli animali in fuga, che si spingono in un recinto e si uccidono. »

insomma, Silvia, i cristiani sono stati perseguitati ma poi hanno reso pan per focaccia.. e allora? perchè servirsi della figura di Cristo se poi non si segue il suo insegnamento?
vorrei capire..

.attimi

silvia silviaa ha detto...

Ciao Attimiespazi,se per guerra santa ti riferisci alle crociate bisogna considerare che furono mosse come autodifesa della propria dottrina davanti alla guerra violenta intrapresa dagli arabi in oriente, che soppiantarono il cristianesimo col lislam impugnando la spada, infatti Maometto era un guerriero che uccise impugnando spada. Per non parlare dei Turchi Selgiuchidi, infatti nei primi secoli del cristianesimo non esitono guerre perchè si diffuse appunto con la sola predicazione. La Chiesa è sempre stata minacciata nel suo potere, e nei suoi territori avendo nemici da tutti i fronti, nemici sia militari che religosi, e le guerre sono da ricondurre anche cmq agli imperatori, che avendo autonomia politica, di difesa militare del proprio impero,decidevano guerre cmq per non soccombere ai nemici. Per quanto riguarda Voltaire cmq il discorso è molto complesso, bisognerebbe aprire capitoli immensi riguadanti anche i nemici eretici della chiesa, e riucire ad individuare tutti i nodi storici che ebbero determinate conseguenze. Cmq c'e da dire che esistono molte leggende nere negli anni dell'illuminismo, vere e proprie superstizioni e barbarie proprio nei confronti della chiesa, che hanno sempre mirato a screditare la Chiesa attraverso vere e eproprie campagne anticlericali, per sovvertire, sottrarre il potere alla Chiesa. E cmq ogni guerra iniziata è sempre da ricindurre ai responsabili del potere politico di quel tempo, non certo da estendere a tutti gli osservanti del messaggio evangelico.Scusa l'estrema sintesi della risposta, in effetti questi argomenti meriterebbero molto piu sviluppo e approfondimento, ma purtroppo non mi è concesso adesso, spero di farlo in seguito al piu' presto. ciao cara.

attimiespazi ha detto...

grazie della risposta, Silvia.
hai ragione, l'argomento è molto e forse troppo vasto ma, se vorrai scriverne ancora ti leggerò volentieri per mia personale conoscenza e confronto con altre mie (poche) conoscenze.
ho parlato dell'argomento anche con una persona che frequento e non ha saputo sciogliere alcune mie curiosità perchè era molto rigida nelle sue idee e così, ho colto l'occasione della tua risposta precedente per fare alcune domande a te.
sempre sperando di non invadere troppo lo spazio di Ricky.
ciao, alla prossima.

.attimi

silvia silviaa ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
silvia silviaa ha detto...

Attimi certamente cmq la Chiesa, essendo formata da uomini con libero arbitrio, non è stata esente da errori nel passato, fra questi L inquisizione, lo sterminio dei Catari ecc..sono state purtroppo una triste realtà storica. Ma se la Chiesa non avesse avuto la componente umana, ma solo quella divina, l'uomo non avrebbe avuto nemmeno la coresponsabilità di farsi testimone della verità sperimentata, corresponsabilità che Cristo ha voluto donare, perché è sempre nella possibilità di scelta libera e consapevole, tra il bene e il male, che ciascuno realizza se stesso.