martedì 30 agosto 2016

TANTI DIFETTI E UN SOLO PREGIO

Sono una portinaia, non riesco a tenermi dentro
nulla, i segreti volano via, mettono le ali dentro di
me. Sono pigro come un orso e il miele me lo faccio
spedire per posta, troppa fatica cercarselo da solo.
Tendo a delegare ogni responsabilità, anche quelle
sessuali, e non ho ancora trovato il modo di delegare
i miei respiri, ma un giorno conto di riuscirci.
Sono inadatto a qualsiasi tipo di fatica, e non ho
mai fatto un esercizio spirituale in vita mia. Per
eccesso di vitalità interiore a volte sfioro la demenza.
E per eccesso di onestà a volte posso dire cose
che feriscono gli altri. L'onestà è un pregio, l'eccesso
di onestà è un difetto. Sono sempre più egoista e
ciò che va oltre i confini del mio corpo inizia a non
interessarmi più di tanto: un buco nero nell'universo
esercita su di me meno presa del mio buco del culo.
Non mi interessa che una donna sia fedele, invece
mi interessa molto la sua lealtà verso le mie perversioni.
Sono capriccioso, se non ottengo quello che desidero
mi chiudo in un silenzio ostile e medito addii acuminati.
Sono prepotente, verbalmente violento, so parlare
solo la mia lingua d'origine, e la mia origine è l'abisso.
Ho solo un pregio : sono generoso, fino alla follia.

19 commenti:

attimiespazi ha detto...

"Un po' di sincerità è pericolosa
ma troppa è assolutamente fatale"
(cit.)

comunque,corro il rischio.
ti posso dire sinceramente che per me
la tua semplice complessità
è decisamente stupenda?

.attimi

Anonimo ha detto...

Ieri hai sbagliato.....
Come un bambino dispettoso hai sbattuto i piedini! Cresci e impara il rispetto per l'amicizia e per chi ti vuole bene. .....il deserto nell'anima è letale anche per un poeta come te!

Anonimo ha detto...

Ciao Attimi.....,
pur riconoscendoti la capacità di scavare nel profondo (io sono un superficialone: galleggio come l'olio sull'acqua o, se preferisci, come uno str....), questa volta credo tu sia stata troppo generosa nei confronti del nostro amico che, al contrario, ha bisogno di una scossa, una scrollata violenta che lo (ri)porti coi piedi ben a terra.
A mio parere, la sua non è una "semplice complessità", ma una complessità complessa che, non compressa dalle convenzioni, libera stati d'animo altrimenti portati su di un lettino dove qualcuno, a fianco, dice: "parliamone!".
Giulio.


attimiespazi ha detto...

Che è accaduto a Ricky? Spiegati meglio. Sono follower di questa folle personalità a livello web. Che cosa ha fatto Ricky?

attimiespazi ha detto...

ops, ciao Giulio. scusa se non ti ho salutato.
sono pronta a dare le scosse se necessario, ma devo prima avere il quadro della situazione che mi sfugge..

Anonimo ha detto...

Mi piace l'anonimo/a 03:06 , come me ha il coraggio di cantargliele quando serve ;-)

Mi rasserena apprendere di non essere l'unica che gli ha fatto delle ramanzine quando serviva (a dire la verità gli ho combinato anche qualche putiferio) però è per smuoverlo un pò dal suo abisso interiore... gli abissi prima o poi ti tradiscono, ti inghiottono quando meno te lo aspetti :(

Comunque mi spiace molto quando un'amicizia si infrange, vedere le anime alla deriva è molto triste per il mio cuore... speriamo ci sia modo di riportare il sereno nei vari paesaggi interiori, troppa pioggia non va bene.

Un saluto a tutti i lettori del blog

Laura

attimiespazi ha detto...

perché ora serve cantargliele? ma che ha combinato? portinaia per portinaia, sincerità per sincerità si possono avete dettagli sul delitto? o almeno avere degli indizi per avviare le indagini
attimesche?..

Anonimo ha detto...

"Pensavo fosse amore... invece era un pannicello caldo". Che avrà combinato Riccardino?! Rimanete connessi per nuove ed esilaranti avventure sessuali del nostro Cuckold preferito de iutubbe ahahahaha

Anonimo ha detto...

Stai calma Attimi, le mie erano solo delle esternazioni a caldo dopo aver letto il post e il relativi commenti, io non sono a conoscenza di cosa possa essere successo ieri, sia ben chiaro.
Ho solo fatto 2 + 2 :

|| Sono sempre più egoista e
ciò che va oltre i confini del mio corpo inizia a non
interessarmi più di tanto: un buco nero nell'universo
esercita su di me meno presa del mio buco del culo.
.....
Sono capriccioso, se non ottengo quello che desidero
mi chiudo in un silenzio ostile e medito addii acuminati.
Sono prepotente, verbalmente violento, so parlare
solo la mia lingua d'origine, e la mia origine è l'abisso.||

Che vuoi che ti dica, qui se non c'è Freddy c'è Ricky che '100 ne pensa e una ne fa' ;-))
Spero non sia niente di irrimediabile, sarà una delle solite scaramucce tra artisti, dopo una vampata torna subito il fresco :-))

Comunque io sono molto sensitiva, me lo sentivo che tornava col botto :D (hehehe)
Fortuna che vi ho avvisate, quando una persona ha la polpa ardente di solito è molto scontrosa, ma poi la polpa si sfiamma e finalmente arrivano i sorrisi a 32 denti.

Ciao.

Laura

Anonimo ha detto...

Attimi..
niente scuse: visti i tempi di risposta, e considerato che nelle tue domande ho percepito una sorta di rimprovero, forse condito da un pizzico di tensione emotiva, la dimenticanza è comprensibile.
Le tue domande, alle quali non saprei dare risposta, prefigurano che io abbia visto un Ricky diverso, mentre tu lo vedi al solito.
Se così fosse, dovresti tu, invece, spiegare il perché della citazione nel tuo commento 02:38: al "solito" Ricky quella sorta di celato "consiglio" scivolerebbe via ( a proposito: Oscar, follower di questo blog, potrebbe risentirsi).
Comunque no, non credo che abbia combinato qualcosa di strano o di diverso dal solito: penso solo che la sua "folle Personalità" abbia bisogno di una messa a punto affinché la follia non rimanga da sé sola senza personalità (o viceversa). Ma, forse, era solo mal di denti.
Buon Dio, ti ho detto che sono superficiale, non costringermi a pensare troppo: fammi lo sconto.
Chiudo dicendoti che seguo Ricky ed il blog da tempo, anche se sino ad un paio di giorni fa non ho mai commentato; e sappi che apprezzo i tuoi interventi ( anche se a volte non li condivido): se così non fosse, mai mi sarei inserito in un tuo commento.
Giulio.


attimiespazi ha detto...

weh, ragazzi, anche qui ci vuole una messa a punto, neh!!
i miei interventi erano saltellanti e divertiti.
mi immaginavo già con cappellino alla sherlock holmes con tanto di pipa e dottor watson al seguito che, in avanscoperta per le mie indagini al di sopra di ogni sospetto, mi aiutava a scoprire l'arcano. e anche un cane poliziotto che fa scena, perché no?
ora non so se conviene mettere le faccine sorridenti quando si commenta o mettere l'ahahahah per non incorrere in equivoci. ditemi voi..
che casino..ahahahah..
questo post lo trovo molto divertente e quello che ha scritto Ricky con quella sua mescolanza di dico e non dico e in quella dualità che tende a mescolare la realtà con il sogno, beh, lo trovo geniale..
mi piace molto quando scrive così, moltissimo..
leggo sempre con una punta di ironia e leggerezza là dove mi pare di coglierla. in più, non manco di fare i complimenti quando mi piace uno scritto perché sono qui soprattutto in veste di lettrice e il blog di Farina lo considero molto particolare.
se segui da tempo Ricky, saprai che con lui ci ho anche litigato (il suo taglio di capelli causò in lui un cambiamento, tutto è iniziato da lì, quindi il suo evolversi l'ho già incassato agli inizi di gennaio e l'ho già bello che digerito e tuttora ne sto osservandone gli sviluppi)
e che dirti?
je vojo troppo bene a 'sto esemplare de mattacchione terzo millennio con sprazzi di senilità acuta che poi si trasformano in tocchi di genialità, e spesso lo prendo bonariamente in giro e lui lo sa quando lo faccio.
ce vojamo bbene, che te devo da dì??
:-)))))))))))))

e qui saltello, perché Ricky è tornato, come ha detto Laura.

dove lo trovo un blog come questo con un capitano coraggioso e una ciurma di picchiatelli (come ama definirci Ricky) attenti e sempre pronti a stimolarlo, ognuno con i propri contributi?


(Anonimo a 03:06 ha fatto un commento molto serio, a parer mio, e sicuramente chiarirà con RF eventuali disguidi in sede opportuna, penso)

.attimidivertitaecontentadellacompagnia

Anonimo ha detto...

Non ho niente da chiarire! Ciò che dovevo dirgli è stato detto in privato! È che mi ha fatto arrabbiare tanto con il suo comportamento irrispettoso nei confronti del prossimo. Lui sa che ci sarò sempre per lui in amicizia, ma non per le sue stronzate da portinaia! Ricky credo che tu abbia capito cosa ho voluto dirti! Bacio

attimiespazi ha detto...

dimenticavo:
"Un po' di sincerità è pericolosa
ma troppa è assolutamente fatale"
(cit.)
non era assolutamente un celato "consiglio",
ma una sorta di conferma di esperienza provata sulla mia pelle, che si collegava allo stralcio del Farina che recitava così:
" L'onestà è un pregio, l'eccesso
di onestà è un difetto."

però, fare cortesi parafrasi ai miei commenti non lo faccio più, questa è l'ultima volta, capito?
:-))))) (e lo "dico" con simpatia, ok?)


.a

attimiespazi ha detto...

proprio così, anonimo, chiarire in sede opportuna, cioè in privato.
sono d'accordissimo con te. volevo proprio intendere quello, avevo intuito.
so che è difficile, ma date il tempo di sbollire e parlatevi,parlatevi, parlatevi e chiarite onestamente. ciao anonimo sensibile 8non perderla la tua sensibilità, è un dono raro)
;-)

.attimi

Anonimo ha detto...

Attimi....Vitanuova-Francesca-stellina usufruisce di Roy, non ne fa mistero nell'altro blog. Basta fare 2 + 2 perché Riccardino ha scritto quella poesia su Roy. Capito Attimi? Ti ho dato degli ottimi indizi?

Anonimo ha detto...

Povero Ricky...gli piace una che stravede per Roy!

attimiespazi ha detto...

beh. solo Ricky sa con quale spirito ed intenzione ha scritto quelle parole e se ha mancato in qualcosa verso una o più persone in un momento di disarmonia personale. Conosco le sue stilettate che forse affonda senza accorgersene o forse preferisce non esprimere direttamente i suoi disappunti (di qualunque natura essi siano) e si serve di messaggi "subliminali" che centrano il bersaglio in maniera discutibile.
Guarda, la prima volta che io commenta su questo blog mi accolse così "sembri carina, ti avverto che sono stronzo con le ragazze carine" .. ahahahah.. Mi divertì molto la sua risposta e cominciai a commentare. per me fu simpatia a prima vista. dopo qualche tempo mi dedicò un video, intitolato Attimi e Spazi, pieno di ironia e lo ringrazia per aver mi donato patte del suo tempo e dei suoi pensieri alla sua maniera. sono diventata una sua follower segugio (forse anche troppo segugio) e ho sempre notato la sua "indole orso" che ogni tanto si risveglia ma, nel suo cuore c'è una luce speciale, che forse lui ancora non vede o che nasconde agli altri perché gli piace essere scoperto piano piano.
Forse noi pretendiamo che sia perfetto perché lo ammiriamo e percepiamo quell'Essere un po' Speciale che alberga nel suo cuore che attira a sé altri Esseri un po' speciali..ma, è un essere umano con i suoi difetti che ogni tanto inciampa e se lo fa in malo modo è giusto farglielo sapere.
Per quanto concerne la poesia a me è piaciuta molto, al di là dell' ultimo rigo. Mi è sembrato un bel tributo, tanto che sono andata a sbirciare il blog e mi pare che il suo gestore sia una bella persona, molti, molto sensibile che fa un lavoro molto accurato con il suo spazio web. per il resto, ognuno è libero di fare le sue scelte personali purché non arrechino gravi danni agli altri..

( non rileggo che sono con il telefonino e magari ci sarà qualche errore)

.attimi

attimiespazi ha detto...

Ciao Ricky.
Mi prendo una pausa. sono dispiaciuta per tutti.
Hai fatto l'elenco dei tuoi difetti. Bene. Cerca di sgrezzarti e ricorda che:
"Ciascuno ha la sua vanità, e la vanità di ciascuno è la dimenticanza che esistono altri con anima uguale alla nostra".
E tu, quanto sei vanitoso?

ti abbraccio con quella piccola amicizia che spero il tuo cuore possa riconoscere..

.attimidisempre

Anonimo ha detto...

Great minds discuss ideas, average minds discuss events, small minds discuss people....