domenica 14 agosto 2016

L'APERICENA - IL FATTO QUOTIDIANO

http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/08/14/lapericena-ai-tempi-dellisis/2966965/

1 commento:

attimiespazi ha detto...

RICKY FARINA:
"Non giudico nessuno. Anzi, penso questo: più il mondo dell'informazione ci propina orrore più abbiamo il diritto
e dovere di rendere la nostra vita meravigliosa, a volte
mi chiedo solo " ma queste persone che ballano amano
anche la poesia o per loro l'apericena è il massimo della
poesia che riescono a vivere? " . Me lo chiedo. Poi sono
stato fermato anche da un giovane gentilissimo che dice
che mi segue sul Fatto, giovane e intelligente, e mi sono
risposto che forse alcuni degli apericenanti amano la
poesia anche più di me. Lo voglio credere. In una cosa
sono apodittico e categorico : chi non ama la poesia
non è mio amico, non è amico della vita, e per poesia
non intendo solo quella scritta sui libri, per poesia intendo
profondità d'ascolto verso l'inesauribile mistero dell'
essere umano, questo significa non giudicare "scemo"
il mio amico solo perché si veste in modo sgargiante."