lunedì 1 agosto 2016

COME RENOIR

Renoir aveva una teoria sulla vita, la teoria del turacciolo.
In sostanza bisogna seguire la corrente senza opporsi.
Così nella sua pittura lui seguiva il pennello che a sua
volta seguiva la natura. Anche io seguo il mio pennello
che a sua volta segue le donne. Cribbio, sono come Renoir.

1 commento:

attimiespazi ha detto...


molto pittoresco..

.attimi