mercoledì 16 agosto 2017

TI AVEVO PREPARATO LE COZZE

Non sei tornata per cena. Ti avevo preparato le cozze al guazzetto.
Il tuo piatto preferito. Avevo anche acceso le candele al muschio bianco.
Ma tu non sei tornata. Le farfalle che avevo nello stomaco sono morte.
Ti ho aspettata tutta la notte in una folle speranza d'amore, ma tu non
sei tornata. Mi sono addormentato sul divano. Ho fatto un incubo di
cozze e cazzi, cazzi al guazzetto, il tuo piatto preferito. Quando ho
aperto gli occhi le candele al muschio bianco erano tutte sciolte.
Le cozze le ho buttate nella spazzatura insieme al mio cuore e ai miei
sogni d'amore. Mi è arrivato un messaggio sul cellulare. Ho atteso
un'ora prima di leggerlo. Poi ho letto questo - Amore, scusami per
ieri sera, mi sono fratturata una gamba e due costole, sono finita
al pronto soccorso, poi sono svenuta dal dolore e mi sono svegliata
solo adesso -. Gioia, un tuffo di gioia nel cuore! Mi sono messo
a cantare, a danzare per la casa, a saltare sul divano, allora non hai
preferito i cazzi alle cozze! Amore, amore, amore mio! Ti amo.

9 commenti:

Freddy Fosca ha detto...

Ennamadonna!! quella s'è fratturata una gamba, e tu gioisci di che non ti ha messo le corna?...."L'amore è una grave malattia mentale", diceva un tizio, tanti anni fa! :-[

attimiespazi ha detto...

auguro alla tua Lei una guarigione completa, al di là dei tempi lunghi e delle difficoltà pratiche che affronterà.
mannaggia! ma come è successo?
nella gamba incartonata ci disegno idealmente un sorriso targato .attimi

..

rickyfarina ha detto...



Ma non è ovvio che è tutto inventato proprio per mettere in luce
il finale assurdo?






Anonimo ha detto...

due costole e una gamba rotte so' cazzi della cozza, altro che cozze.tre uomini in tiro e la gamba sana sarebbero stati meglio e il servizio sanitario nazionale avrebbe risparmiato.sprecone.
aldogiovannigiacomo

Engy ha detto...

magari l'hai fatto ma non scritto: tu, per primo, non hai telefonato o messaggiato?
e ti sei addormentato (sia pure tra gli incubi) invece di cercar di sapere se le era successo qualcosa?

Freddy Fosca ha detto...

Non c'è niente di più verosimile dell'assurdo! Ahahaha... Meno male comunque!

Paoly ha detto...

Ma insommaaa! Ci sarebbe ben poco da saltar sul divano, cabron! Che poi lo sfondi... Signur.
Fortuna c'è sempre il pronto soccorso, santo santo santo. Love. Che maschio il pronto soccorso... da sposare. Lui si!
Umanoidi... con aggravante innamorati.
L'amore. Scegli di condividere la tua esistenza con un altro essere umano. Perché lo ami. Magari non ci hai mai creduto... e ti ritrovi a crederci. La beffa più grande della vita. Nonostante questo ti faccia incazzare. Si, incazzare. Perché è impegnativo... quanto è impegnativo, ogni giorno... Dio! La pigrizia annaspa, si dibatte e si strozza con le sue stesse dolcissime mani! Prima era Lei l'imperatrice dea dei tuoi sensi, ricordi? E ora? Ti ritrovi a contemplare commossa, mentre dorme, quel tipo che si è appropriato, con elegante spasimo egoico, di metà del tuo letto. Del tuo letto, capisci?! E della tua vita. Roba da matti. E allora a volte ti ritrovi a progettare una fuga... sssi... si si si. Come una volta. Quanto mi piaceva! Senza dare spiegazioni. Così, in estemporanea. Sparire. Via via. Senza il bastardissimo terrore di perdere l'amore della tua vita. Perché questo qui lo ami sul serio, vacca mucca. Ma vaffanculo, amore della vita! Mi hai fottuta! L'amore... vedi cosa fa?!
Dedico ai love della vita questo pezzo:
https://m.youtube.com/watch?v=Z1qPnSZDrAQ
Tie'!

Engy ha detto...

ah ma sei troppo avanti Riccardo Farina, per me di sicuro!
Una volta parli di malinconia da pene piccolo poi dici che non parli di te, ora parli di pene ... d'amore per lei che non ... viene (...Che belle scene di lei che viene da lune piene e si gongola), e di cozze in guazzetto, e di incubi cazzuti, poi salta fuori che è tutto inventato! Natra vota! Eh ma ragazzo mio ...! :-)

attimiespazi ha detto...

Mister Farina,
si tocchi i suoi gioielli perché
non si scherza con la salute,
porta male..

.a