mercoledì 23 agosto 2017

LA LETTERA DI MAMMA - IL FATTO QUOTIDIANO

http://www.ilfattoquotidiano.it/2017/08/23/mamma-non-temere-sono-felice-e-aspetto-un-bonifico-da-te/3798588/

16 commenti:

Engy ha detto...

Ecco, c'è un commentatore, sul Fatto, che ha provato a darti (secondo lui) una scossa, giocando la carta del rimorso che dovresti provare al pensiero dei tanti soldi presi a tua madre che magari lei poteva impiegare per rincorre i suoi di sogni e le sue inclinazioni. Scommetto che questo sia un pensiero che cova sotto quel bel cappello di canapa...
Detto questo, è vero: "Il mondo però è pieno di gente che ha una voglia matta di giudicare" così come è pieno di gente votata al lavoro, che per il lavoro si immola e lavora anche più ore di quelle richieste (discorso avulso ovviamente da una critica seria del mondo del lavoro di oggi e di certe condizioni cui i lavoratori devono sottostare). Quelli che mi fanno più "orrore" sono coloro che si identificano nelle aziende per cui lavorano, quelli che dicono "noi facciamo qua, noi facciamo là", e poi si trovano ad essere presi a pedate nel culo quando all'azienda non servono più.
Dunque ok: vivi come vuoi, finchè puoi e senza vergognarti e fanculo ai moralisti....a volte pure io sono moralista, e se mi chiedessero se starei con uno che si fa mantenere dalla madre direi quasi sicuramente di no, ma sinceramente non saprei fornire e fornirrmi una spiegazione logica e valida al 100%.
P.S. pensa a questa cosa comunque: tuo fratello Roberto lavora come educatore o educa come lavoratore ? ;-)
Ciao!

Freddy Fosca ha detto...

Sará...ma una cagata part-time e saltuariamente potresti anche sforzarti a farla. Ti ci paghi una cosa che vuoi. io pure c'ho un entrata dall' affitto di due stanze nella casa che tengo di mio padre. Ma lavoricchio anche di tanto in tanto. Mica mi ammazzo di lavoro. Mo per esempio sono fermo a causa della crisi.... la crisi di mezza etá!!! Ahaahahahah

Engy ha detto...

non essere geloso di un fratello che - se l'idea che mi son fatta e' giusta - e' economicamente indipendente e non attinge alle tasche di mamma. Mi pare che non recrimini, giusto?Lo fanno tanti fratelli...

Engy ha detto...

Te lo devo proprio dire Riccardo Farina: se davvero ritieni argute (e originali e sorprendenti: hai presente vero quando ti trovi di fronte a uno o una che ti stupisce positivamente perchè argomenta in modo inaspettato e del tutto originale e anche un po' pazzoide e surreale? capita di rado in effetti ...) le argomentazioni (per me, da benpensante bigotta conformista borghese-de-sinistra stile Boldrini e anche servile) di colei con la quale ho avuto un paio di scazzi sul Fatto, provocando oltretutto (oddio cos'ho fatto ... sul Fatto!) un sussulto nel sensibile cuoricino di attimiespazi - colei dicevo, che ti coprirebbe di elogi anche se tu ci raccontassi di voler ammazzare qualcuno o mangiare la merda a colazione - beh allora, come minimo, mi sono fatta un'idea di te del tutto sbagliata.
At salòt ve!

Freddy Fosca ha detto...

Mangiare la merda a colazione non nuoce a nessuno. Non ci vedo niente di sbagliato...! I gusti sono gusti. Ahaha
PS: meno male che con il cellulare non mi si aprono i commenti sulla pagina del Fatto...anche perché non me ne potrebbe fregare di meno.

attimiespazi ha detto...

ciao Engy,
vorrei precisarti che
la mia osservazione era rivolta a tutti quanti per far riflettere (se questo può essere nei miei poteri, ma non ne ho la pretesa) sul tipo di approccio che mediamente viene attuato sul web.
questo post del Farina, secondo me, ha messo in luce l'enorme fragilità del sistema comunicativo in rete.
Ricky non ha contribuito a calmare gli animi cercando di accettare le critiche che era prevedibile ricevesse, ed ha aggiunto carne al fuoco per non so quale motivo.
diciamo che (sempre secondo i miei canoni comunicativi) lui per primo - con l'aggravante di essere proprietario del blog - è venuto meno all'impegno doveroso di accogliere i suoi ospiti cercando di conoscerne le personalità senza porsi su un gradino più alto.
devo confessare che a me sembra diventato molto più aggressivo di un tempo, a livello web, e ciò mi fa temere che sia entrato definitivamente in quell'ingranaggio che io poco sopporto, nel quale si fanno gare a perdere per dimostrare chi ce l'ha più duro. situazioni per me assolutamente prive di valore intellettivo.
se è davvero uomo di cultura dovrebbe essere in grado di distanziarsi da certi atteggiamenti. o mi sbaglio?
per me, la vera cultura è nei comportamenti e nell'affrontare i propri interlocutori con gioia e voglia di incontro, rispettandone le diversità e cercando di spiegare i propri punti di vista con serenità.
da tempo immemore ho detto a Ricky che lui ha una grande responsabilità quando scrive articoli o risponde ai commenti, e se si è voluto divertire con gli intervenuti per una sua voglia di confrontarsi (?) con chi la pensa diversamente lo ha fatto ripetendo e straripetendo il primo pronome personale nelle sue risposte.
io, io, io..
io non so cosa cerca Ricky e non mi interessa (sono fatti suoi) ma mi intristisce da sempre assistere a dialoghi tra persone che non approdano a nulla di costruttivo e lasciano l'amaro in bocca (nella mia bocca).
se davvero Ricky vuol far Cultura (come ha più volte ripetuto) dovrebbe cominciare dai dialoghi con le persone che vanno sempresempre rispettate con tutte le loro contraddizioni e le loro varietà caratteriali senza apostrofarle o etichettarle (cosa che mal sopporta si faccia nei suoi confronti) senza sapere nulla di queste persone.
.come ha fatto in questo post del fq, sembra dare il messaggio che stia selezionando un certo tipo di audience che si restringera' sempre piu.
penso che, innegabilmente, tutto si rifletterà secondo i suoi voleri e gli auguro che ciò possa contribuire ad una sua soddisfazione personale che deve essere tutta sua, non certamente di altri.
oh, se a lui va bene così, tutti in pace, eh!
da quel poco che ti ho conosciuta, tu mi sembri (e mi ripeto) dotata di profondo senso critico che, se ben captato, può portare ad introspezione in chi riceve le tue osservazioni.
io vivo da sempre a Bologna, e conosco l'atteggiamento schietto e apparentemente burbero degli emiliani-romagnoli che non le mandano a dire e, quindi, comprendo i tuoi intenti ma comprendo anche chi si sente punta sul vivo e reagisce seguendo la sua indole.
sei una persona sicuramente stimolante a livello intellettivo. ed io scrivo sempre quello che penso sulle persone.

meh, spero di essere stata spiegata, eh!!
ciao Engy..

;-))

.attimi

attimiespazi ha detto...

@FF
ahahahah..
sei il più ganzo di tutti..

Engy ha detto...

attimiespazi, che dirti? e che dire? che mi hai neutralizzato I pungiglioni.
Brava! Ciao !

Paoly ha detto...

Perdinciribaccobaccante! Cosa mai mi sono persa, ragazzuole?! Mah... sono molto occupata ad essere inkazzata in questi giorni. Peccato. Buon weekend a tutte/tutti!

FF l'acqua di fa beneeee!

Due emiliane, ve'! Ficooo!

rickyfarina ha detto...


Engy, che ne dici di maturare? Se sei in polemica con Vera Crudele sono affari vostri, la polemica è salutare. Sono intervenuto contro Vico e non contro di te. Attimi, che ne dici di ragionare? Io non etichetto, prendo atto di un fatto: chi mi giudica senza conoscermi è un superficiale. Questa non è un'opinione, è un Fatto, e anche Quotidiano. Quindi ragiona prima di parlare.

Engy ha detto...

Sì, non ti posso dare torto sugli scazzi tra me e Laura Lambiase Profeta, ma sono matura credimi, e non solo anagraficamente.
Ho solo voluto dirtelo e, per quanto tu mi stia simpatico e io non giudichi le tue scelte (non più di tanto almeno, credo) mi pare che a volte anche tu capitoli di fronte all'adorazione acefala. Poi capisco che sia difficile mantenere un atteggiamento sempre integerrismo sui propri blog ......

attimiespazi ha detto...

@RF
forse non ti stavano giudicando ma esponevano una loro opinione in base al tenore del video-articolo da te lanciato e seguivano un loro punto di vista e una loro realtà, stuzzicandoti.
se tu ti sei sentito attaccato o giudicato è affar tuo e non voglio entrare nel merito.

io e te abitiamo su due pianeti diversi, Ricky, e non voglio insistere mostrandoti il mio ideale di vivere il web e il confrontarsi con gli altri a pari livello umano senza, ogni volta, prendere in causa questa benedetta Cultura di cui, penso, molti abbiamo un'immagine distorta (a mio umile parere).

come sai, a me piace il profumo di poesia, la inseguo nei cuori di chi incontro virtualmente e sono sempre convinta che in ognuno ci sia un piccolo angolo da scoprire, e per farlo ci vuole immensa pazienza e quell'amore verso il prossimo che tu decanti spesso.
tu sei un cuore bello, Ric, l'ho visto subito ma ora, secondo me, ti stai omologando ad un sistema internet che sa di vuoto, che allontana le persone. forse ti fai influenzare dall'ambiente del fq. boh, non so. a me pare che hai perso parecchio in purezza.
questa è la mia sensazione e magari mi sbaglio, e magari quello che è giusto per me non lo è per te. sì, siamo diversi caratterialmente, e trovo decisamente bello che ciò non mi abbia mai impedito a sostenerti e ammirarti nei tuoi lavori. del resto, l'opinione verso le tue perle filmate le potrai trovare tutte sul mio profilo disqus che ho aperto per te, per seguirti, cosa che non mi sarei mai sognata di fare per altri motivi. è tutto scritto lì.
qui, in questo blog c'è, invece, la attimiespazi a volte rompipallina con una voglia immensa di comunicare e conoscere anime belle.

ora sono stanca.
mi riposo un po'..


Anonimo ha detto...

Non sei intervenuto contro Vico che aveva criticato VC, sei intervenuto in difesa di Vera. È differente.

Engy ha detto...

si' ,anonimo, ma non volevo essere oltremodo puntigliosa ... e comunque e' pure vero che il mio puo' essere sembrato un "piagnucolamento" infantile...

Anonimo Polemico ha detto...

Farina ha scritto " Se sei in polemica con Vera sono fatti vostri"... Ma la polemica di Vico con VC sono fatti quotidiani di Farina... Ho notato questo

Engy ha detto...

va beh dai, andòm avanti :-)