martedì 14 marzo 2017

GREG

12 commenti:

Anonimo ha detto...

dipinti soleggiati
S

Anonimo ha detto...

Non avevo mai visto un raggio solare farsi pennello d'artista . È l'astro che possiede l'artista per una inconsueta sua creazione .......o è l'artista il domatore inconsueto dell'astro? Decisamente la collaborazione artistica più inconsueta che abbia mai visto....cosa avrebbero pensato gli adoratori di Ra nell'antico Egitto? Forse Greg sarebbe stato eletto gran sacerdote di Ra ed i suoi dipinti di fuoco .....le sacre icone da custodire gelosamente. Chicca

Anonimo ha detto...

Bellissimo commento Chicca

attimiespazi in carriola

attimiespazi ha detto...

o poffarbacco!..

Freddy Fosca ha detto...

C'è gente che si inventa di tutto per sentirsi artista no? Come cazzo è che non ci si riesce a rassegnare a essere dei vermi molli e pallidi? Cazzo io ci provo, (a verminzzarmi) questi proprio non ne vogliono sapere. Li invidio da morire, non tanto per la scorreggia della loro "arte" ma per il fatto che ci CREDONO! COME CAZZO SI FA'? Chi me lo spiega? vorrei anch'io giustificarmi e non ci riesco... Ma porcoddio.

attimiespazi ha detto...

mah, forse Greg lo fa per passatempo e per racimolare qualche spicciolo come tanti altri. le vie di Roma (dovresti saperlo) pullulano di una variegata mescolanza di intrattenitori. non è poi troppo cambiata da Roma Antica, nelle cui strade ci potevi trovare qualsiasi curiosità, ma, forse, allora c'erano meno buche per le vie :-))
comunque, dopo il tuo commento vagamente kafkiano mi stavo chiedendo se Greg non sia il diminuitivo di Gregor Samsa..

.attimi

Freddy Fosca ha detto...

Questo è il brutto di Roma. Ci si trova di tutto. Meno i Romani oramai... purtoppo!

Freddy Fosca ha detto...

Purtoppo...fico come termine. Un neologismo Foschiano!

attimiespazi ha detto...

il fascino di Roma (a parte le sue immense ricchezze monumentali e artistiche) penso che sia proprio in quella sua accoglienza che abbraccia tutti e che si fa ombelico del mondo;
e i romanideroma (quelli che sono rimasti) contribuiscono a ciò.
per esempio, a me pure Firenze piace moltissimo, solo che l'ambiente è diverso: sì, diciamo che i fiorentini "se la tirano" un po' :-)
invece, i romani sono più affabili, accoglienti, calorosi e un sacco spiritosi.
Roma è troppo stupenda, quando la vedi e la respiri ti entra dentro, è una droga (quando posso ci ritorno e non mi stanca perché c'è sempre un angolo nuovo da scoprire)
è maGGica!
secondo me, è la città più bella del mondo. punto.

.attimichelovvaRoma


Freddy Fosca ha detto...

Nah non sono accoglienti i romani, e solo che non gliene frega un cazzo. Nicolino in due frasi li ha inquadrati bene. Quando dice "il romano, pezzo di merda, com'è...ma ci si sta bene" ci ha preso in pieno.

Anonimo ha detto...

Sentirsi artisti è come sentirsi amati..è inutile, ma è meglio l'illusione della disperazione..
Puffo brontolone

Anonimo ha detto...

siamo sempre nel bisogno di considerazione puffotto brontolone