venerdì 22 agosto 2014

SO CHE IL DOLORE...

So che il dolore è mimetico, ha mille forme e un'unica sostanza.
Anche un filo d'erba è la disperazione di se stesso. Non parlo di
lacrime, contorcimenti, urla, sangue, e lutti. Il dolore è anche un
canto, un sorriso, una medicina lasciata sul comodino, un saluto.
E infine l'amore, la sfera luminosa, la rima perfetta, l'incauto risveglio.

Nessun commento: